Collezione Gustav Mahler-Alfred Rosé - Inventario

*** Cerca in questa pagina con CTRL + F ***

1.0 Lettere Mahler e documenti Mahler (donazione originale)

1.1 Lettere di Mahler

E6-MC-325. Gustav Mahler a Bela Diossy. 26-06-1896. GMB 178

E6-MC-326. Gustav Mahler a Heinrich Krzyzanowski (1855-1933). [11-1891]. GMB 106

E12-MC-509. Gustav Mahler a Bertha Löhr. Vedere Friedrich Fritz Lohr (1859-1924). [primi anni 1890]. Mahler accetta di lasciare l'appartamento di Vienna prima del previsto.

E12-MC-510. Gustav Mahler a Bertha Löhr. Vedere Friedrich Fritz Lohr (1859-1924). [? Febbraio? 1893]. Problemi familiari.

S3-MC-776. Gustav Mahler a Ernestine Löhr. Vedere Friedrich Fritz Lohr (1859-1924). [tra il 09-04-1892 e il 13-04-1892]. Chiede a Ernestine di intercedere presso Justine per lui riguardo a un recente malinteso.

E2-MC-80. Gustav Mahler a Ernestine Löhr. Vedere Friedrich Fritz Lohr (1859-1924). 16-04-1892. La lettera è in inglese; All'epoca Mahler stava prendendo lezioni di inglese in preparazione per il suo incarico di direzione a Londra, giugno-luglio 1892.

E8-MC-397. Gustav Mahler a Ernestine Löhr. Vedere Friedrich Fritz Lohr (1859-1924). 26-04-1893. Discussione dei suoi fratelli e sorelle.

E6-MC-322. Gustav Mahler a Bernhard Pollini (1838-1897). 26-09-1890. Bozza di una lettera, solo a pagina 2, sul contratto di Mahler per Amburgo. Non accetterà meno di 14,000 marchi.

E7-MC-336. Gustav Mahler a Bernhard Pollini (1838-1897). 14-10-1890. GMB 99

E7-MC-337. Gustav Mahler a Bernhard Pollini (1838-1897). 07-11-1890. GMB 100

E7-MC-338. Gustav Mahler a Bernhard Pollini (1838-1897). [12-1896]. GMB 202

E5-MC-253. Gustav Mahler a Hans Richter (1843-1916). Copia in mano sconosciuta. 12-04-1897. Mahler rende omaggio a Richter prima di assumere la sua posizione a Vienna.

E5-MC-254. Gustav Mahler a Hans Richter (1843-1916). Copia in mano sconosciuta (uguale a 253). 27-08-1897. Mahler offre Richter Lui barbiere di Siviglia dirigere e discutere altri problemi di repertorio. Racconta a Richter dei suoi sforzi per assicurare ai critici l'amicizia tra i due.

E6-MC-321. Gustav Mahler a Max Staegemann (1843-1905). [05-1888]. Si tratta di una lettera a Staegemann in cui Mahler disconosce ogni intenzione di tornare a Praga.

E7-MC-335. Gustav Mahler a Joseph Steiner (1857-1913). Tra il 17-06-1897 e il 19-06-1897. GMB 5.

E6-MC-323. Gustav Mahler a Graf Geza Vasony-Teo von Zichy (1849-1924) [fine 02-1891 o inizio 03-1891]. Bozza di lettera, piena di aggiunte e cancellazioni a matita. GMB 103

E6-MC-324. Gustav Mahler a Graf Geza Vasony-Teo von Zichy (1849-1924) [fine 02-1891 o inizio 03-1891]. Progetto di lettera di dimissioni.

1.2 Lettere a Mahler (vedi anche 4.2)

E6-CM-327a. Contare Albert Apponyi de Nagyappony (1846-1933) a Gustav Mahler. 25-12-1896. Apponyi accetta di aiutare a portare Mahler a Vienna, ma non è sicuro di avere una reale influenza. [Tuttavia, scrisse a Bezecny il 10-01-1897, raccomandando caldamente Mahler.]

E6-CM-330. Contessa Clara Bassewitz (1825-1900) a Gustav Mahler. 24-04-1897. Una lettera di addio che segna l'ultima prestazione di Mahler ad Amburgo.

E7-CM-339. Ferenc von Beniczky (1833-1905) a Gustav Mahler. 15-01-1897. Beniczky è lieto di raccomandare Mahler per la posizione di Kapellmeister a Vienna, e ha scritto all'intendente [Bezency] di conseguenza.

E2-CM-81. Max Bruch (1838-1920) a Gustav Mahler. [09-1887]. Manca la prima pagina. Istruzioni per l'esecuzione, correzioni e modifiche per il rilancio di La Loreley a Lipsia.

E5-CM-260. Anton Bruckner (1824-1896) a Gustav Mahler. 1880. Biglietto non firmato, con due versi di musica: un frammento del trio in marcia in Suppé's Faninitzae il tema del Valhalla da Wagner Wellue OXNUMX.

E5-CM-261. Anton Bruckner (1824-1896) a Gustav Mahler. 07-04-1893. Grazie Mahler per la sua esecuzione del Venerdì Santo (31-03) del suo Te Deum e Messa in re minore, e per il suo sostegno contro i suoi critici.

E5-CM-261a. Anton Bruckner (1824-1896) a Gustav Mahler. 13-11-1893? Fotostato. Hans Richter lo ha definito un pazzo per aver rifiutato di fare ulteriori tagli.

E4-CM-194. Alfred Bruneau (1857-1934) a Gustav Mahler. 29-03-1892. Bruneau ringrazia Mahler per l'eccellente prima di Le Rêve la notte prima.

E4-CM-195. Alfred Bruneau (1857-1934) a Gustav Mahler. 24-06-1900]. Invia a Mahler una copia della sua recensione [in Le Figaro] del concerto della Filarmonica di Vienna a Parigi il 21-06-1900, sotto la direzione di Mahler. Verrà a Vienna in-08-per rivedere la sua colonna sonora per una possibile produzione all'Hofoper.

E5-CM-257. Hans von Bulow (1830-1894) a Gustav Mahler. 28-01-1884. Avrebbe avuto bisogno di prove delle capacità di Mahler come pianista, maestro del coro e direttore prima di poterlo raccomandare.

E5-CM-258. Hans von Bulow (1830-1894) a Gustav Mahler. 25-10-1892. Bülow chiede a Mahler di istruire e dirigere le sue canzoni per il concerto del 07-11, dal momento che non è in grado di affrontarle.

E5-CM-259. Hans von Bulow (1830-1894) a Gustav Mahler. 15-09-1893. Sarà lieto di soddisfare la richiesta di Mahler quando tornerà da un viaggio di due settimane a Scheveningen (Paesi Bassi).

E5-CM-271. Antonin Dvorak (1841-1904) a Gustav Mahler. 26-10-1898. Invia a Mahler la colonna sonora del suo poema sinfonico, La colomba [Písen bohatýrská, operazione. 111]. Heldenlied [Holoubek, operazione. 110] è ancora al copista. Sarebbe stato felice di venire alle prove.

E4-CM-200. Umberto Giordano (1867-1948) a Justine Mahler. 05-1900. Giordano loda le composizioni di Mahler, che rivelano "un musicista profondo, ed un orchestratore straordinario" e ritiene che Mahler sia un compositore ancora migliore di lui un direttore.

E4-CM-201. Umberto Giordano (1867-1948) a Gustav Mahler. 07-1900. Ringrazia Mahler per avergli inviato una copia della sua sinfonia [molto probabilmente la Prima o la Terza, poiché entrambe sono state pubblicate l'anno prima], ed esprime la speranza che lui-05-presto sarà in grado di ascoltarla eseguita sotto la bacchetta "magica" di Mahler.

[Karl Goldmark (1830-1915) a Gustav Mahler. 11-01-1897. Vedere S1-CM-764.]

E5-CM-277. Karl Goldmark (1830-1915) a Gustav Mahler. 21-05-1900. Goldmark ringrazia Mahler per i telegrammi di congratulazioni che segnano il suo 70 ° compleanno il 18 maggio.

E5-CM-263. Engelbert Humperdinck (1854-1921) a Gustav Mahler. 03-12-1895. Humperdinck ringrazia Mahler per il suo invito alla prima esecuzione completa della sua Seconda Sinfonia, ma non è sicuro di poter partecipare. "Jedenfalls bin ich sehr gespannt, Ihr neues Werk kennen zu lernen!"

E5-CM-264. Engelbert Humperdinck (1854-1921) a Gustav Mahler. 06-07-1902. Si congratula per il compleanno di Mahler il giorno successivo e ricorda a Mahler la sua promessa di inviargli una partitura per la sua terza sinfonia. Humperdinck aveva assistito alla prima il 9 settembre a Krefeld.

E5-CM-256. Franz Liszt (1811-1886) a Gustav Mahler. 13-09-1883. Grazie Mahler per avergli inviato una copia della sua composizione Waldmärchen [parte 1 di Das klagende Lied]. Sebbene Liszt pensi che la musica contenga alcune caratteristiche preziose, è critico nei confronti della poesia.

E4-CM-199. Joseph Marx (1882-1964) a Gustav Mahler. 01-02-1899. Invia a Mahler alcune delle sue composizioni e chiede il suo giudizio.

E4-CM-192. Pietro Mascagni (1863-1945) a Gustav Mahler. 31-12-1890. Fotostato. Grazie Mahler per la prima riuscita di Cavalleria Rusticana a Budapest, 26-12-1890.

E4-CM-193. Pietro Mascagni (1863-1945) a Gustav Mahler. 11-05-1901. Ringrazia Mahler per la sua ospitalità durante la sua visita a Vienna e loda lo spettacolo di quella sera Tannhäuser sotto la direzione di Mahler.

E4-CM-196. Jules Massenet (1842-1912) a Gustav Mahler. 14-11-1897. Saluti e grazie per la simpatia di Mahler per il suo lavoro.

E4-CM-197. Jules Massenet (1842-1912) a Gustav Mahler. 30-11-1898. Grazie Mahler (come regista) per le esibizioni di Werther e Manon [probabilmente quelli di 10-11 e 18-11, rispettivamente].

E1-CM-13. Nellie Melba (1861-1931). [01-1900]. Si rammarica di essere stato fuori quando Mahler ha chiamato; parte il giorno dopo per Budapest.

E6-CM-327. Odon von Mihalovic (1842-1929) a Gustav Mahler. 26-12-1896. Ha chiesto al conte Julius Széchenyi di intervenire con la sua amica contessa Trautmannsdorf, sorella del principe Liechtenstein, per conto di Mahler. Apponyi farà tutto il possibile. Mahler dovrebbe scrivere Siegmund Singer.

E6-CM-328. Odon von Mihalovic (1842-1929) a Gustav Mahler. 27-12-1896. Suggerisce che Mahler scriva a Max Falk, che è amico di Bezecny.

E6-CM-329. Odon von Mihalovic (1842-1929) a Gustav Mahler. 11-01-1897. Ha scritto Bezecny in modo tale che Mahler dovrebbe essere assunto sulla base di questa lettera. Di nuovo, raccomanda a Mahler di scrivere a Falk.

E5-CM-262. Jean Louis Nicode (1853-1919) a Gustav Mahler. 08-11-1893. Non tiene Generalprobe.

E5-CM-265. Arthur Nikisch (1855-1922) a Gustav Mahler. 03-11-1896. Nikisch è grato che domani Mahler terrà una prova preliminare a Berlino. Chiede a Mahler di portare le restanti partiture allo spettacolo, poiché è ansioso di conoscere gli altri pezzi. [L'9 settembre Nikisch ha diretto la Filarmonica di Berlino nella prima del secondo movimento della Terza sinfonia di Mahler, la Blumenstück.]

E5-CM-266. Arthur Nikisch (1855-1922) a Gustav Mahler. 02-12-1896. Suggerisce che Mahler diriga i primi due movimenti della Seconda sinfonia al concerto Liszt-Verein [14-12-1896], ma che lui (Nikisch) dovrebbe dirigere il Blumenstück piuttosto che i movimenti della Seconda al concerto del Gewandhaus [21-01-1897] poiché quel pubblico è più resistente alle nuove opere.

E5-CM-267. Arthur Nikisch (1855-1922) a Gustav Mahler. 24-12-1896. Sicuramente eseguirà il Blumenstück il 21-01 al concerto del Gewandhaus.

E5-CM-268. Arthur Nikisch (1855-1922) a Gustav Mahler. 22-01-1897. Informa Mahler del successo delle sue "entzückendes" Blumenstück, e osserva che questo successo è tanto più decisivo data l'ostilità della stampa nei confronti di Mahler dopo l'esecuzione di Liszt-Verein dei primi due movimenti della sua Seconda sinfonia.

E1-CM-12. Adelina Patti (1843-1919) a Gustav Mahler. 18-09-1893. Lettera in inglese in cui si ringrazia Mahler per averle inviato l'orchestrazione del Träume [di Wagner].

E4-CM-198. Emil Nikolaus von Reznicek (1860-1945) a Gustav Mahler. 04-09-1898. Ammirazione per Mahler e la sua Sinfonia n. 2.

E5-CM-255. Hans Richter (1843-1916) a Gustav Mahler. 27-08-1898. Grazie Mahler per avergli concesso il permesso: "Denn meine Armschmerzen sind arg, wenn ich die" Meistersinger "aufgebe."

S3-CM-777. Ernst von Schuch (1846-1914) a Gustav Mahler. Telegramma. 28-12-1896. Il concerto del 15-01 comprenderà il secondo e il terzo movimento della Seconda Sinfonia e il Blumenstück.

E5-CM-269. Ernst von Schuch (1846-1914)  a Gustav Mahler. 10-01-1897. Si rammarica di dover abbandonare il file Blumenstück, ma dopo il telegramma di Mahler, suonerà i movimenti centrali della Seconda Sinfonia. Discussione su come presentare questo torso in concerto.

[Richard Strauss (1864-1949) a Gustav Mahler. 22-04-1900. Vedere S1-CM-763.]

E5-CM-273. Richard Strauss (1864-1949) a Gustav Mahler. [06-1901]. Pubblicato in Mahler-Strauss Briefwechsel (vedi voce sopra), 69-70.

E5-CM-272. Richard Strauss (1864-1949) a Gustav Mahler. 17-08-1901. Pubblicato in Mahler-Strauss Briefwechsel (vedi voce sopra), 61-2.

E5-CM-275. Johan Jr. Strauss (1825-1899) a Gustav Mahler. 11-03-1894. Chiede a Mahler di restituire la partitura del primo atto [di Die Fledermaus] da eliminare dagli errori.

E3-CM-146. Cosima Wagner (1837-1930) a Gustav Mahler. 23-05-1901. Questa lettera è la risposta di Cosima alla lettera non datata di Mahler del 20-05-1901 circa, pubblicata in Gustav Mahler Unbekannte Briefe, ed. Herta Blaukopf (Vienna: Paul Zsolnay, 1983), 239-40. Mahler esprime il suo sostegno al tentativo di Cosima di estendere il copyright per Parsifal e riserva i diritti di esecuzione esclusiva a Bayreuth e chiede cosa può fare per aiutare.

S2-CM-771. Bruno Walter (1876-1962) a Gustav e Justine Mahler. 18-12-1898. Auguri di buon anno.

E5-CM-270. Felix von Weingartner (1863-1942) a Gustav Mahler. 23-04-1897. Saluti a Mahler alla sua partenza da Amburgo. È abbastanza corretto che Mahler abbia dato la partitura vocale per pianoforte di Genesius a Anna Bahr-von Mildenburg (1872-1947).

1.3 Documenti Mahler

E6-MD-331. Poesia. "Kam ein Sonnenstrahl." [1880].

E6-MD-333. Poesia. "Meiner lieben Unbekannten." 11-07-1898. Copia da Justine (Ernestine) Rose-Mahler (1868-1938).

E6-FD-334. Trifoglio a 4 foglie dalla tomba dei genitori di Mahler o da Richard Wagner (1813-1883)'S.

E7-MD-340. Mahler's volere, datato Perchtoldsdorf, 29-06-1891 e testimoniato da Emil Freund (1858-1928). Mahler lascia due terzi della sua proprietà a Justine e un terzo a Emma. Alois riceverebbe 2,000 fiorini, e Otto tutti i libri ei manoscritti di Mahler, più un'indennità mensile se ha meno di 24 anni.

E7-MD-341. Mahler's volere, datato Vienna, 25-08-1894 e testimoniato da Emil Freund (1858-1928). Disposizioni simili fatte, sebbene Alois non sia affatto menzionato. "Mein ganze musikalischer Nachlaß, insbesondere die Manuscripte meinen Compositionen hat in den Besitz meines Bruders Otto überzugehen, welchen ich bitte die Veröfftentlichung und Drucklegung zu bewerkstelligen und zu überwachen."

E7-MD-342. Programma, 14-01-1900. Quinto concerto in abbonamento della Filarmonica di Vienna, diretta da Mahler. Selma Kurz che canta canzoni da dai Knaben Wunderhorn e Lieder eines fahrenden Gesellen

E7-MD-343. Copia, di Justine, del programma di Mahler per la Seconda Sinfonia. 13-12- "Abschrift nach einem Aufsatz von Gustav Mahler, als Geschenk an Dr. Rudolf Mengelberg nach Amsterdam gegeben."

E7-MD-344. 13-06-1903 - Circolare, firmata da Mahler ai membri della Hofoper Orchestra. Le firme di tutti i membri dell'orchestra sono a matita all'interno come avallo della direttiva. Spiega le responsabilità dei membri per le prove.

E7-MD-345. Busta con francobollo: Amburgo, 09-11-1903 (Frau Concertmeister, Taubstummengasse 4 da Mahler all'Hotel Esplanade) Precedentemente conteneva altre due buste con francobolli, ora ricongiunte con le loro lettere (27-10-1904; 18-03-1910)

E7-MD-346. 10-1909 - Record di traversata oceanica di SS Kaiser Wilhelm II

E7-MD-347. Busta vuota -Gustav Mahler Stiftung / Dorotheergasse 11. ("Lettera a Steiner" a matita sul davanti Alfred Eduard Rose (1902-1975)mano.).

E7-MD-348. 06-1911 - Vienna - scheda che annuncia la formazione di un comitato internazionale che studia la fondazione di una Fondazione Gustav Mahler.

E7-MD-349. Bozza di due pagine della nota di Mahler che giustifica il suo Ritocco alla Nona Sinfonia di Beethoven. Scritto dopo le recensioni della prima rappresentazione (18-02-1900) per la distribuzione alla seconda (22-02-1900).

E7-MD-350. Gioco di parole di Mahler: Mein lieber Sohn Cephises / Ich sage Dir nur dieses.

E7-MD-351. Copia a matita di Justine di una recensione della pubblicazione in tre volumi del 1892 delle prime canzoni di Mahler (Lieder und Gesänge für eine Singstimme und Klavier von Gustav Mahler).

L'ex direttore della Royal Opera, GM dà ancora un segno di vita e ci manda da lontano i suoi saluti musicali sotto forma di un imponente Liederkranz. Le 14 canzoni che offre in tre volumi sono altrettante immagini di stati d'animo calorosamente sentiti e inventati in modo univoco. Un musicista dal buon feeling e artisticamente modellato ci parla con questi doni delle canzoni. Le sue melodie sono sane e di un lungo bellissimo respiro, allo stesso tempo molto eleganti e originali in tutta la loro semplicità e origini folkloristiche che derivano dai testi stessi, la maggior parte dei quali sono tratti dalla raccolta di canti popolari Des Knaben Wunderhorn. Mostra una ricca scala di sentimenti. Trova il suono caratteristico per l'umorismo semplice, l'affascinante malizia, l'elegia, la rassegnazione, per l'entusiasmo idilliaco e le pene dell'amore. (la grafia cambia improvvisamente) Per questo la voce cantata è sempre trattata in modo appropriato e il pianoforte si unisce ad essa come interprete eloquente seguendo sempre con sentimento particolarmente fine, i cambiamenti scenici e psicologici.

Come i numeri più importanti della raccolta vogliamo segnalare "Hans und Grethe", con il suo bel e confortevole suono Laendler, la piccola ballata "Um schlimme Kinder artig zu machen", delicatamente delicata "Ich gieng mit Lust durch einen gruenen Wald . " "Aus, Aus" in grassetto-03ing tempo ha una colorazione ungherese, probabilmente un grato ricordo di Budapest. “Zu Strassburg auf der Schanz” porta un tragico evento nella cornice musicale più angusta; il pezzo nelle sue origini folk, il suono di base è un promemoria di "Die beiden Grenadiere" di Schumann. Tipicamente, il pianoforte qui sta imitando lo shawm. Molto bello è "Ablösung im Sommer" con il suo umorismo leggero e forse il pezzo migliore "Scheiden und Meiden" con il suo carattere di muoversi tra la disattenzione e l'umore dell'addio umido di lacrime. I tre opuscoli sono apparsi in tre opuscoli per voci sia acute che basse.

E7-MD-352. Doodle di Mahler su cartoleria Hofoper.

E13-MD-543 Due pagine di appunti per il discorso di Mahler allo staff dell'Opera Reale Ungherese di Budapest. [10-10-1888]. Queste note furono pubblicate nel 1924 (GMB 75) senza chiarire la loro natura provvisoria. Il documento è ricco di parole e frasi aggiunte e cancellate e contiene un paragrafo aggiuntivo (scritto a testa in giù ea matita) che è stato omesso nella versione pubblicata. La natura provvisoria di queste note, ora che il manoscritto originale è riemerso, aiuta a spiegare le discrepanze tra il testo pubblicato (GMB 75) e notizie di giornali del discorso di Mahler annotato da Zoltan Roman nel Gustav Mahler e l'Ungheria (Budapest: Akadémiai Kiadó, 1991). Sembra probabile che Mahler abbia tratto una seconda bozza del suo discorso dal presente documento e che questa non sia sopravvissuta.

2.0 Rosé corrispondenza (dalla donazione originale e tutti i supplementi) (organizzato in ordine alfabetico dal mittente, quindi cronologicamente)

E3-CAr-151. Guido Adler (1855-1941) ad Arnold Rosé. 15-05-1906. Congratulazioni per l'anniversario d'argento.

E1-CAr-37. Eugen d'Albert (1864-1932) ad Arnold Rosé. nd Chiede a Rosé di restituire la sonata di [Erich Wolfgang] Korngold al Dr. [Julius] Korngold, che non vuole che sia ancora eseguita. Rosé dovrebbe suggerire un altro lavoro per il concerto. [Questo probabilmente si riferisce alla Sonata in sol per violino e pianoforte di Korngold, op. 6, pubblicato da Schott nel 1913.]

E1-CAr-38. Eugen d'Albert (1864-1932) ad Arnold Rosé. [inizio 11-1913]. D'Albert arriverà a Vienna sabato sera, 15-11, e suggerisce di provare la mattina successiva. D'Albert ha interpretato il Brahms op. 8 trio e l'op. 25 quartetto con pianoforte con il Rosé Quartet il 18-11-1913.

E1-CAr-36. Karl Alwin ad Arnold Rosé. 01-10-1918. Discussione di Pfitzner Palestrina, Strauss è rivisto Arianna a Naxos, Nona sinfonia di Mahler e Das Lied von der Erde; e lodi per la biografia di Mahler di Specht.

OS-CAr-716. Karl Alwin ad Arnold Rosé. 23-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

E3-CAr-160. Anna Bahr-von Mildenburg (1872-1947) ad Arnold Rosé. 23-01-1916. Manca l'ultima pagina, con firma. Un omaggio a Rosé e alla comunità dell'Hofoper in occasione del suo addio.

E4-CAr-223. Julius Bittner ad Arnold Rosé. 8-05-1916. Chiede a Rosé di considerare di suonare il suo quartetto d'archi in mi bemolle durante un concerto in abbonamento al Rosé Quartet.

E4-CAr-224. Julius Bittner ad Arnold Rosé. 11-06-1916. Ringraziamento più profondo e sincero a Rosé per il suo accordo. [Il quartetto è stato eseguito dal Rosé Quartet il 2-05-1917.]

S5-CAr-983 Julius Bittner ad Arnold Rosé. 15-05-1931. Congratulazioni per il 50 ° anniversario di Rosé come Conzertmeister. 2½ mm. incipit musicale [chiave di violino, 4/4, re maggiore]

E3-CAr-153. Ludwig Bosendorfer (1835-1919) ad Arnold Rosé. 16-05-1906. Congratulazioni per l'anniversario d'argento.

E4-CAr-210. Ignaz Brüll ad Arnold Rosé. 17-05-1906. Congratulazioni per l'anniversario d'argento.

S5-CAr-981 Adolph Busch per Arnold Rosé. 25-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

E4-CAr-222. Alfred Casello ad Arnold Rosé. 11-07-1914. La Parigi Société Musicale Indépendante, di cui Casello è segretario, vorrebbe tenere un concerto di Schoenberg il prossimo inverno, e si chiede se il Quartetto Rosé suonerebbe il Secondo quartetto di passaggio a Parigi.

E5-CAr-283. Edouard Colonne ad Arnold Rosé. 09-06-1902. Biglietto con foto, inscritto ad Arnold Rosé e firmato.

E3-CAr-154. Leopold Demuth (1861-1910) ad Arnold Rosé. 16-05-1906. Congratulazioni per l'anniversario d'argento.

E1-CAr-34. Severin Eisenberger ad Arnold Rosé. 11-10-1915. Una serata di musica da camera proposta a Berlino sembra impossibile per ragioni finanziarie.

E1-CAr-39. Bruno Eisner ad Alfred Rosé. 21-08-1917. Andare al fronte in Tirolo per due settimane di concerti.

E1-CAr-17. Julius Epstein (1832-1926) ad Arnold Rosé. 17-05-1906. Congratulazioni per l'anniversario d'argento.

E1-CAr-18. Julius Epstein ad Arnold Rosé. 28-04-1908. Impossibile coinvolgere un certo musicista di Boston.

E3-CAr-221. Josef Bohuslaw Forster (1859-1951) ad Arnold Rosé. 12-05-1914. È onorato di sentire che il Quartetto Rosé desidera dare la prima del suo terzo quartetto d'archi. [Ciò è avvenuto il 2-05-1918.]

E5-CAr-276. Wilhelm Furtwängler ad Arnold Rosé. 11-05-1919. L'Orchestra Tonkünstler di Monaco cerca personale da Vienna. Furtwängler sarà a Vienna a giugno e chiede consigli a Rosé.

S5-CAr-984 Wilhelm Furtwängler per Justine Rosé-Mahler. 20-11-1933. Copia dattiloscritta. Rassicura Justine sugli sviluppi musicali e politici a Berlino.

E4-CAr-231. Reinhold Glière ad Arnold Rosé. 15-09-1918. Raccomanda uno dei suoi allievi, Alexander Golemka, per lo studio con Rosé.

E5-CAr-278. Karl Goldmark (1830-1915) ad Arnold Rosé. 26-10-1910. Restituisce a Rosé il manoscritto del suo Romance per violino e pianoforte e gli chiede di non copiare o prestare il manoscritto.

E5-CAr-279. Carl Goldmark ad Arnold Rosé. 30-09-1914. Ha appena finito un quartetto con pianoforte [sic] e ne promette la prima al Rosé Quartet. [Quest'opera sembra essere il quintetto per pianoforte di Goldmark in mi maggiore, op. 54, che è stato eseguito dal Rosé Quartet il 01-03-1916; L'unico quartetto con pianoforte di Goldmark è stato scritto prima del 1858.]

E3-CAr-161. Caroline Gomperz-Bettelheim ad Arnold Rosé. 17-05- [1906]. Congratulazioni per l'anniversario d'argento.

E1-CAr-16. Alfred Grünfeld ad Arnold Rosé. 15-05-1906. Congratulazioni per l'anniversario d'argento.

E3-CAr-162. Karl Heissler a Frau Rosé, la madre di Arnold. 30-07-1878. Arrangiamenti di concerti.

E3-CAr-163. Karl Heissler a Frau Rosé. 22-08-1878. Approva il programma e l'accompagnatore di Arnold, il prof. Anton Door, per il prossimo recital.

E3-CAr-164. Il principe Konstantin zu Hohenlohe-Schillingsfürst ad Arnold Rosé. Copia firmata e con iscrizione del programma che Rosé e Franz Neidl (baritono) hanno consegnato a casa di Hohenlohe, 02-03-1894.

E3-CAr-159. Il principe Konstantin zu Hohenlohe-Schillingsfürst ad Arnold Rosé. 7-11-Invita Rosé a venire a fare musica la sera successiva dopo cena.

S4-CArp-832 Latzi Janner (?) Ad Arnold Rosé e famiglia. 27-05-1922. Cartolina da Beethovenhaus, Bonn

E4-CAr-202. Emile Jaques-Dalcroze ad Arnold Rosé. 20-12-1901. Chiede a Rosé di consigliare il suo Sérénade en sei parti, operazione. 61, alla Phiharmonia di Parigi. In aprile verrà a Vienna per i concerti.

E4-CAr-203. Emile Jaques-Dalcroze ad Arnold Rosé. 17-04-1905. Lieto che il Rosé Quartet stia eseguendo il suo Sérénade en sei parti, operazione. 61, a Graz. Dà a Rosé alcuni consigli sulle sue prestazioni e aggiunge i segni del metronomo appropriati per ogni movimento.

E4-CAr-204. Emile Jaques-Dalcroze ad Arnold Rosé. 14-05-1905. Ulteriori indicazioni di esecuzione, in particolare consigli per mantenere costante il valore della nota da ottavi.

Jaques-Dalcroze scrive un passaggio 3/8 in 4/8 per illustrare il suo punto. E4-CAr-205. Emile Jaques-Dalcroze ad Arnold Rosé. 21-05-1905. Mi scuso per il fatto che le parti fossero piene di errori.

E4-CAr-206. Emile Jaques-Dalcroze ad Arnold Rosé. Una busta con timbro postale del 28-11-1905 (senza dubbio quella al 207) che contiene un libretto di commenti alla stampa per il suo Serenata, operazione. 61.

E4-CAr-207. Emile Jaques-Dalcroze ad Arnold Rosé. 27-11-1905. Si chiede se Rosé eseguirà la sua Serenata mentre il quartetto è a Parigi in primavera. Racchiude ritagli di stampa (206.)

E4-CAr-232. Wilhelm Kienzl ad Arnold Rosé. 30-09-1920. Kienzl propone al Quartetto Rosé la prima esecuzione del suo quartetto d'archi in do minore op. 99.

E4-CAr-225. Erich Wolfgang Korngold (1897-1957) ad Arnold Rosé. 11-03-1917. Fornisce a Rosé i nomi dei movimenti e le indicazioni di tempo per il suo Sextett, op. 10, e conferma la sua performance il 29-04. Il 2 maggio, infatti, l'opera è stata presentata in prima assoluta dal Rosé Quartet.

E4-CAr-226. Erich Wolfgang Korngold ad Arnold Rosé. 27-05-1917. Korngold esprime i suoi ringraziamenti, tramite Rosé, alla Hofopernorchester per aver debuttato come direttore il giorno prima con tanto successo.

E4-CAr-227. Erich Wolfgang Korngold ad Arnold Rosé. 03-01-1918. Korngold risponde al rifiuto di Rosé del suo atteggiamento critico nei confronti di Mahler.

E4-CAr-229. Erich Wolfgang Korngold ad Arnold Rosé. 31-12-1918. Auguri di Capodanno.

E4-CAr-230. Erich Wolfgang Korngold ad Arnold Rosé. 29-05-1919. Grazie Rosé, e la Hofopernorchester tramite lui, per il loro supporto nel rilancio delle sue due opere [Der Ring des Polykrates, operazione. 7 e Violanta, operazione. 8] il prossimo sabato [31 maggio]. La data non è chiara, ma sembra corretta. Secondo Franz Hadamowsky, ed., Die Wiener Hoftheater (Staatstheater): ein Verzeichnis der Aufgeführten und Eingerichten Stücke mit Bestandsnachweisen und Aufführungsdaten, vol. 2., Die Wiener Hofoper (Staatsoper) 1811-1974 (Vienna: Brüder Hollinek / Österreichischen Nationalbibliothek, 1975) queste opere non furono mai rappresentate di sabato nel 1919. Le rappresentazioni del 1919-1920 furono le uniche dirette da Korngold. Forse uno spettacolo programmato per il 31-05 doveva essere annullato.

E4-CAr-228. Julius Korngold ad Arnold Rosé. 13-02-1918. Discute l'imminente esecuzione a Berlino del Sextett di suo figlio, op. 10, alla luce dell'ostilità di numerosi critici berlinesi.

E1-CAr-35. Wanda Landowska ad Arnold Rosé. 18-02-1916 (farà fede il timbro postale). Grazie Rosé per la sua ospitalità.

E4-CAr-208. Richard Mandl ad Arnold Rosé. 16-05-1906. Congratulazioni per l'anniversario d'argento.

E4-CAr-209. Richard Mandl ad Arnold Rosé. 14-02-1918. Chiede a Rosé una seconda esecuzione del suo Quintetto in sol maggiore. Il Quartetto Rosé aveva dato la prima del suo lavoro il 18-12-1906.

E5-CAr-280. Willem Mengelberg (1871-1951) ad Arnold Rosé. 24-06-1915. La Concertgebouw Orchestra ha bisogno di un primo corno con un buon suono per Mahler. Rosé può aiutare? Mengelberg menziona le esibizioni di Mahler della scorsa stagione: Sinfonie 1, 2, 3, 4, 7; Das Lied von der Erde; Das klagende Lied; Kindertotenlieder; e vari lieder orchestrali.

E5-CAr-281. Willem Mengelberg ad Arnold Rosé. 5-08-1915. Ulteriori discussioni sul suonatore di corno necessario.

E5-CAr-282. Willem Mengelberg ad Arnold Rosé. 30-12-1917. Mengelberg discute del loro reciproco impegno artistico e ringrazia Rosé per la sua disponibilità ad assistere.

OS-CAr-715. Hans Mueller ad Arnold Rosé. 22-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

E3-CAr-150. Franz Xavier Nagl ad Arnold Rosé. 28-02-1897. Nagl sarebbe lieto di consentire l'ingresso alla cappella Anima durante la tournée italiana di Rosé; naturalmente la musica deve armonizzarsi con l'ambiente liturgico.

E2-CAr-82. Hans Pfitzner (1869-1949) ad Arnold Rosé. 04-01-1903. Bruno Walter gli ha detto che il suo ultimo quartetto d'archi [in re maggiore, op. 14; dedicato ad Alma Mahler] sarà “battezzato” dal Rosé Quartet il 13-01. Purtroppo la recente malattia di Pfitzner rende improbabile la sua presenza.

E2-CAr-83. Hans Pfitzner ad Arnold Rosé. 11-02-1903. Rosé, per favore, gli mandi la partitura del suo quartetto in modo che abbia più parti copiate; se il Quartetto non suonerà il lavoro nel prossimo futuro, forse restituirebbe anche le parti. "Doch nur dann, und nicht wenn Sie (wie mir Bruno Walter schrieb) das Werk demnächst in Prag zur Aufführung bringen wollen."

E2-CAr-84. Hans Pfitzner ad Arnold Rosé. 02-03-1903. In attesa di vedere Rosé a Monaco il 15-04; vi dirige un concerto dei suoi lavori il 3-04, e sarà anche a Praga.

E2-CAr-85. Hans Pfitzner ad Arnold Rosé. 18-08-1908. Rosé prenderebbe in considerazione la possibilità di accettare un onorario più piccolo per il suo impegno da solista il 20-01? Pfitzner sta attualmente lavorando a un quintetto per pianoforte [op.23], che sarà pubblicato da Peters, e sta pensando a una prima del Rosé Quartet, con lui stesso al pianoforte, sia a Vienna che a Berlino. Rosé è interessato? [La prima ebbe luogo il 17-11-1908 a Berlino e il 12-01-1909 a Vienna.]

E2-CAr-86. Hans Pfitzner ad Arnold Rosé. 02-09-1908. Si rammarica che Rosé non sia in grado di esibirsi il 20-01. Suggerisce il 12-01- (Vienna) e il 17-11- (Berlino) per le esecuzioni del quintetto per pianoforte, forse anche Praga, e descrive il pezzo a Rosé.

E2-CAr-87. Hans Pfitzner ad Arnold Rosé. 15-09-1908. Il comportamento di Gutmann riguardo all'onorario è molto imbarazzante per lui.

E2-CAr-88. Hans Pfitzner ad Arnold Rosé. 17-09-1908. Possibilità di esibizione del quintetto a Lipsia il 14-11. Dubita, ma cosa ne pensa Rosé?

E2-CAr-89. Hans Pfitzner ad Arnold Rosé. 24-09-1908. Ulteriore discussione su date e prove per il quintetto con pianoforte.

E2-CAr-91. Hans Pfitzner ad Arnold Rosé. [prima del 17-11-1908]. Discussione sugli accordi per il 17-11 a Berlino. A p. 59 del punteggio il fortissimo nella viola è sbagliato; dovrebbe rimanere mezzoforte.

E2-CAr-90. Hans Pfitzner ad Arnold Rosé. 14-11-1909. Il Quartetto Rosé parteciperebbe allo "Schumannfest" di Pfitzner (11-06-1910 e 13-06-1910) l'11-06-1910? Gli piacerebbe il quartetto per pianoforte di Schumann, op. 47, la sonata per violino in re minore, op. 121 e un quartetto a scelta di Rosé.

E3-CAr-156. Georges Picquart (1854-1914) ad Arnold Rosé. 08-11-1908. Raccomanda a Rosé i suoi amici, i Chaigneaus, che suoneranno il Reger's Trio a Vienna il 18.

E3-CAr-157. Il generale Georges Picquart ad Arnold Rosé. 24-01-1909. Invita Rosé a fare colazione con lui al Ministero quando si trova a Parigi alla fine del mese.

E3-CAr-158. Il generale Georges Picquart ad Arnold Rosé. 16-12-1909. Si rammarica di non aver potuto fermarsi a Vienna al ritorno da Costantinopoli e dalla Grecia, poiché vorrebbe suonare il quartetto di Haydn op. 74, n. 3 con Rosé.

E1-CAr-15. David Popper ad Arnold Rosé. 24-12-1904. Auguri di vacanza e grazie a Rosé per aver accettato di eseguire il suo quartetto.

E2-CAr-92. Max Reger ad Arnold Rosé. 16-08-1904. Capisce che Rosé ha ricevuto la sua Sonata per violino in do maggiore op. 72, e il suo Quartetto per archi in re minore, op. 74, e si chiede se li abbia già giocati. Discussione dei segni di tempi / metronomo appropriati per ogni operazione dell'op. 74. [Con solo piccole differenze, questi corrispondono ai tempi nella partitura pubblicata]. Quella di Rosé sarà probabilmente la prima esibizione nella maggior parte delle città.

E2-CAr-93. Max Reger ad Arnold Rosé. 23-01-1905. Rosé sta suonando il suo quartetto d'archi op. 74 il 21-02-1905 al concerto della Vereinigung der schaffenden Tonkünstler a Vienna? In tal caso, potrebbe essere possibile che Reger sia presente.

E2-CAr-94. Max Reger ad Arnold Rosé. 05-02-1905 (farà fede il timbro postale). Reger può venire alle prove [del suo quartetto, op. 74] la mattina del 20-02-1905, o tra le 3 e le 5 del 19-02-1905

E2-CAr-95. Max Reger ad Arnold Rosé. 11-02-1905. Chiede una risposta al 94.

E2-CAr-96. Max Reger ad Arnold Rosé. 16-02-1905 (farà fede il timbro postale). Arriverà a Vienna il 18-02 e chiede di nuovo quando sono previste le prove per il quartetto.

E2-CAr-97. Max Reger ad Arnold Rosé. 13-11-1905. Ringrazia il Quartetto Rosé per la meravigliosa esecuzione del suo Quartetto per archi op. 74 [il 07-11-1905], e spera che il quartetto si esibisca anche nel suo prossimo quartetto.

E2-CAr-98. Max Reger ad Arnold Rosé. 03-03-1906. Invia a Rosé una sua copia Sette Sonaten per violino solo, op. 91, con la speranza che Rosé le esegua. Discussione sulle date dei concerti per-04. Reger ha appena finito un Suite im alten stile per violino e pianoforte [op. 93], che vorrebbe dedicare a Rosé. Accetterà?

E2-CAr-99. Max Reger ad Arnold Rosé. 16-06-1906. Per quanto riguarda la Regerabend di cui hanno discusso a Praga per il prossimo inverno a Vienna, propone il seguente programma: Sonata in fa diesis minore per violino e pianoforte, op. 84; Quartetto per archi in re minore, op. 74; Suite (im alten Stil) per violino e pianoforte, op. 93 date possibili. Ha appena terminato una Serenata per orchestra, op. 95, e chiede a Rosé di provare a farlo eseguire in un concerto della Filarmonica; "Diese ist das Liebenswürdigste era ich je in meinem Leben geschrieben habe!" La Suite dedicata a Rosé sarebbe una buona conclusione per una serata di musica da camera.

E2-CAr-100. Max Reger ad Arnold Rosé. 25-07-1906 (farà fede il timbro postale). Ulteriore discussione sulle date del concerto di Reger.

E2-CAr-101. Max Reger ad Arnold Rosé. 06-10-1906 (farà fede il timbro postale). Invia a Rosé una copia della Suite (im alten Stil), operazione. 93, a lui dedicato. L'anno prossimo avrà un nuovo quartetto da suonare. Deluso che la proposta Regerabend non ha potuto svolgersi quest'anno.

E2-CAr-102. Max Reger ad Arnold Rosé. 13-07-1908 (farà fede il timbro postale). Discussione sulle possibili date dei concerti per la prossima stagione.

S1-CAr-765. Max Reger ad Arnold Rosé. 28-07-1908. Propone il seguente programma per un concerto di Reger a Vienna il prossimo inverno: Sonata in fa diesis minore per violino e pianoforte, op. 84; Suite (im alten Stil) per violino e pianoforte, op. 93; Trio con pianoforte in mi minore, op. 102. Reger è gratuito tutti i giorni dopo il 19-03.

E2-CAr-103. Max Reger ad Arnold Rosé. 05-08-1908 (farà fede il timbro postale). Suonerà il suo nuovo Trio [op. 102] all'ultimo concerto in abbonamento di Rosé, in-03.

E2-CAr-104. Max Reger ad Arnold Rosé. 18-08-1908 (timbro postale) [erroneamente datato 18-08-1909 da Reger]. Reger ha appena terminato una seconda Suite (im alten Stil) per violino e pianoforte, op. 103 [Sechs Stücke per violino e pianoforte, op. 103a] e ​​suggerisce questo, e il suo trio, op. 102, per il concerto del 23-03-1909.

E2-CAr-105. Max Reger ad Arnold Rosé. 23-08-1908. Il suo op. 102 e op. 103 sarà pubblicato il 15-09, in tempo utile per il concerto. Si prega di programmare la suite (25 minuti) prima del trio (45 minuti). Suggerisce la sonata per violino di Brahms, op. 78, o un quartetto di Beethoven per il primo numero, seguito dai due pezzi di Reger. [Beethoven op. 18 n. 5 è stato scelto.]

E2-CAr-106. Max Reger ad Arnold Rosé. 09-09-1908. Nessuno dei due lavori sarà una prima, ma entrambi saranno presentati per la prima volta a Vienna. Accetta di Berlino, ma quando?

E2-CAr-107. Max Reger ad Arnold Rosé. 15-03-1909. Arriverà a Vienna lunedì mattina, 22-03, e suggerisce una prova per quel pomeriggio e una anche per la mattina successiva.

E2-CAr-108. Max Reger ad Arnold Rosé. 04-08-1909. Informa Rosé che il suo nuovo quartetto d'archi in mi bemolle maggiore, op. 109, è stato appena pubblicato da Bote & Bock.

E2-CAr-109. Max Reger ad Arnold Rosé. 06-09-1909. Discussione sulla prima del suo op. 109 e i relativi problemi.

S5-CAr-979 Alfred Roller (1864-1935) ad Arnold Rosé. 23-10-1923. Congratulazioni per il 60 ° compleanno di Rosé domani.

E1-CAr-20. Moritz Rosenthal ad Arnold Rosé. 18-08-1912. Rosé potrebbe confermare per telegramma che un cambiamento nella data e nel luogo del concerto andrà bene?

E1-CAr-21. Moritz Rosenthal ad Arnold Rosé. 01-09-1913. Accetta il coinvolgimento per suonare il quintetto per pianoforte di Brahms, op. 34 con il Rosé Quartet il seguente-03. Il concerto ha avuto luogo il 16-03-1914.

E1-CAr-22. Moritz Rosenthal ad Arnold Rosé. 04-09-1913. Discussione su date, tariffa e luogo del suddetto concerto.

E1-CAr-19. Principessa Metternich-Sándor ad Arnold Rosé. 28-04-1911. Esprime il suo apprezzamento per una performance del Rosé Quartet.

E1-CAr-32. Emil Sauer ad Arnold Rosé. 16-05-1915. Chiede a Rosé di restituire alcuni manoscritti prestatigli da Otto Singer.

E3-CAr-155. Toni Schnittenhelm ad Arnold Rosé. 16-05-1906. Congratulazioni per l'anniversario d'argento.

E1-CAr-14. Franz Schmidt a Justine Rosé. 07-12-1918 (farà fede il timbro postale). Questioni riguardanti le lezioni di Alfred.

E1-CAr-40. Franz Schmidt ad Alfred Rosé. 18-10-1917; 07-11-1917; 26-11-1918; 29-11-1918; 11-01-1919; 07-05-1919 (tutti i timbri postali). Cartoline sulle lezioni di Alfred Rosé con Schmidt.

E2-CAr-112. Arnold Schoenberg (1874-1951) ad Arnold Rosé. [Autunno 1908]. Schoenberg chiede al Quartetto Rosé di dare la prima del suo nuovo quartetto d'archi [Secondo Quartetto, op. 10]. Descrive ogni movimento e avverte Rosé della difficoltà dell'opera, sia in termini di tecnica individuale che di insieme. Spera di avere Marie Gutheil-Schoder per il soprano. Arnold Rosé ha redatto la sua risposta in calce alla lettera: non vede l'ora dell'ultimo lavoro di Schoenberg, ma è certo che Gutheil si aspetterebbe un onorario e lui stesso non riesce a trovare i soldi.

E2-CAr-111. Arnold Schoenberg ad Arnold Rosé. [28-02-1909; datato da Rosé]. Schoenberg esprime i suoi ringraziamenti a Rosé con alcune misure di musica, poiché le parole sono inadeguate per esprimere la sua gratitudine per l'esecuzione delle sue opere da parte di Rosé.

E2-CAr-110. Arnold Schoenberg a Justine Rosé. [1911]. Carta di Schoenberg, originariamente all'interno di una sua copia armonia [non in collezione], con la seguente iscrizione sul verso: “vor Allem, weil dieses Buch Mahler gewidmet ist, müßen Sie es haben. Dann aber auch, um eine Gelegenheit zu finden, Sie herzlichst zu grüßen und Ihnen zu sage, daß ich alles liebe, era Mahler nahegestanden ist. "

E4-CAr-217. Franz Schreker (1878-1934) ad Arnold Rosé. 23-03-1917. Darà a Rosé la spiegazione verbalmente; le prestazioni dovrebbero essere ancora buone. [Schreker-05-be si riferisce alla prima di Dresda della sua sinfonia da camera, che ebbe luogo il 27-03-1917.]

E4-CAr-219. Franz Schreker (1878-1934) ad Arnold Rosé. 21-12-1917. Discussione delle prove previste per la prima esecuzione viennese della Sinfonia da camera di Schreker (vedere 220). La busta per questa lettera è l'articolo 218.

E4-CAr-220. Franz Schreker (1878-1934) ad Arnold Rosé. 7-01-1918. Un ringraziamento personale a Rosé per la sua abilità artistica e il supporto nelle prove e nelle esibizioni della Sinfonia da camera di Schreker.

S5-CAr-982 Ethel Smyth ad Arnold Rosé. 03-12-1925. Offre al Quartetto £ 25 per suonare di nuovo attraverso il suo quartetto d'archi a suo vantaggio. I quartetti in Inghilterra sono troppo superficiali.

E1-CAr-33. Eugen Spiro ad Arnold Rosé. 20-05-1915 (farà fede il timbro postale). Ha inviato a Rosé le litografie.

E1-CAr-23. Bernhard Stavenhagen ad Arnold Rosé. 26-01-1913. Grazie Rosé per suo figlio un violino, e discute di possibili impegni di concerti a Ginevra Rosé.

E1-CAr-24. Bernhard Stavenhagen ad Arnold Rosé. 08-03-1913. Arrangiamenti di concerti.

E1-CAr-25. Bernhard Stavenhagen ad Arnold Rosé. 14-04-1913. Discussione delle possibili date per il concerto con il Rosé Quartet.

E1-CAr-26. Bernhard Stavenhagen ad Arnold Rosé. 01-07-1913. Impossibile suonare nel ciclo di Brahms del Rosé Quartet a causa dei doveri dei concerti a teatro.

E1-CAr-27. Bernhard Stavenhagen ad Arnold Rosé. 06-07-1913. Stavenhagen è ora in grado di suonare a Vienna il 29-11 e 11 dicembre, e rimanere nel mezzo per alcuni concerti di sonate (Brahms, Beethoven) a Budapest, Praga, Brünn, ecc. [Stavenhagen si è esibito con il Rosé Quartet a Vienna il quelle date.]

E1-CAr-28. Bernhard Stavenhagen ad Arnold Rosé. 18-07-1913. Conferma la lettera precedente.

E1-CAr-29. Bernhard Stavenhagen ad Arnold Rosé. 08-08-1913 (farà fede il timbro postale). Sarebbe gratuito dal 25-12 al 15-01, se Rosé può ottenere una tariffa migliore.

E1-CAr-30. Bernhard Stavenhagen ad Arnold Rosé. 07-09-1913. Discussioni sul programma per il loro tour di sonate e approvazione del programma del quartetto di Vienna.

E1-CAr-31. Bernhard Stavenhagen ad Arnold Rosé. 13-09-1913. Altre preoccupazioni sul programma e discussione sull'impegno di Rosé da parte di Stavenhagen nella prossima stagione.

E4-CAr-211. Ewald Sträßer ad Arnold Rosé. 12-10-1907 (farà fede il timbro postale). Busta (contrassegnata "Correctur") contenente due foglietti di carta manoscritta con modifiche per l'ultimo movimento del quartetto d'archi di Sträßer in si bemolle maggiore, op. 15. [Il quartetto è stato presentato in anteprima dal Rosé Quartet il 06-02-1906, ed è dedicato ad Arnold Rosé.]

E4-CAr-212. Ewald Sträßer ad Arnold Rosé. 01-10-1909 (farà fede il timbro postale). Rosé ha ancora il suo quintetto? [probabilmente il suo quintetto per pianoforte, op. 18, in fa diesis minore]. Se è così, lo eseguirà?

E4-CAr-213. Ewald Sträßer ad Arnold Rosé. 15-10-1909. Grazie per aver restituito il quintetto. Discute la performance ad Amsterdam della sua sinfonia, diretta da Mengelberg, che ha avuto luogo nel-09-.

E4-CAr-214. Ewald Sträßer ad Arnold Rosé. 24-02-1912. Rosé prenderebbe in considerazione l'idea di eseguire il suo quintetto per pianoforte [in fa diesis minore, op. 18] la prossima stagione con Möckel a Vienna o Berlino? Discussione del lavoro. Sträßer ora completamente convertito da Mahler.

E5-CAr-274. Richard Strauss (1864-1949) ad Arnold Rosé. [1905]. Chiede a Rosé di suonare alla conferenza Allgemeiner Deutscher Musikverein a Graz e richiede la Sonata Serenata per archi di Dalcroze [op. 61] per il concerto del 24/05, e un quartetto Pfitzner e il quintetto di violotte di Draeske [“Selzner-Quintet”] per il 26 maggio.

OS-CAr-713. Richard Strauss ad Arnold Rosé. 07-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

S5-CAr-985 Donald Francis Tovey ad Arnold Rosé. Non datato [probabilmente dopo il 1938]. Un impegno per un concerto gli impedisce di ascoltare il concerto di Rosé. Scritto sul retro di una copia stampata della cadenza di Tovey per il concerto per violino di Brahms.

E4-CAr-215. Anton Webern (1883-1945) ad Arnold Rosé. 24-05-1912. Invia Rosé il suo quattro Stücke für Geige und Klavier, operazione. 7, con la speranza che li giocherà.

E4-CAr-216. Anton von Webern ad Arnold Rosé. 14-06-1914. Vorrebbe ritirare le parti per il suo Vier Stücke für Geige und Klavier, operazione. 7, che Rosé ha giocato.

S5-CAr-980 Felix von Weingartner (1863-1942) ad Arnold Rosé. 24-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

E3-CAr-152. Wiener Männergesangverein ad Arnold Rosé. 15-05-1906. Congratulazioni per l'anniversario d'argento di Rosé con l'Hofoper.

3.0 Materiali fuori misura (donazione originale)

3.1 Documenti Mahler

OS-MD-676. Programma, 27-10-1893, Amburgo "Erstes populäres Concert im philharmonischen Styl." Mahler's Titan Symphony (Primo; dal manoscritto), tre canzoni di Des Knaben Wunderhorn ("Der Schildwache Nachtlied", "Trost im Ungluck", "Rheinlegendchen") e le tre Humoresken ("Das himmliche Leben", "Verlorene Muh" "Wer hat dieses Liedlein gedacht") condotto da Mahler. Il programma includeva anche l'ouverture di Egmont di Beethoven, l'ouverture di Fingal's Cave di Mendelssohn, un'aria da Marschner Hans Heilinge un'aria da Adam's Die Nürnberger Puppe. I solisti Clementine Schuch-Prosska e Paul Bulss. Contiene il programma di Mahler per la sinfonia (che includeva "Blumine.")

OS-MD-677. Programma, 09-04-1899, Filarmonica di Vienna. Prima esecuzione viennese della Seconda Sinfonia di Mahler, diretta da Mahler.

OS-MD-678. Programma, 18-02-1900, Concerto della Filarmonica di Vienna Nicolai. Nono di Beethoven, diretto da Mahler.

OS-MD-679. La busta paga di Mahler all'Opera di Vienna per il 1905-1907. 3,000 Kreutzer lordi al mese.

OS-MD-680. Programma, 24-11-1907, concerto di Vienna Gesellschaft. Concerto finale di Mahler a Vienna (alla Gesellschaft für Musikfreunde). Seconda sinfonia di Mahler, diretta da Mahler, con Hermine Kittel, Elise Elizza, Gertrude Förstel, Bella Paalen e Rudolf Dittrich (organo), solisti, con il Singverein des Gesellschaft der Musikfreunde. Nota a matita di Arnold Rosé: "letztes Konzert v. Mahler"

OS-MD-681. Carta distribuita da Anton von Webern, Karl Horwitz (1884-1925), Paul Stefan (1879-1943) e Heinrich Jalowetz nel 1907 che invitava gli ammiratori di Mahler a venire alla Westbahnhof per salutare Mahler, ma non per avvisare la stampa del previsto addio.

OS-MD-682. Programma, poster e biglietto per la prima di Monaco dell'Ottava Sinfonia di Mahler. 12-09-1910 e 13-09-1910. Il biglietto è per lo spettacolo della seconda notte alle 7:30 del 13-09-1910.

OS-MD-683. Busta con fotocopie di una lettera di quattro pagine a Justine da Mahler, intestata a Henry-Louis de La Grange (1924-2017) di Alfred Rosé. Datato 10-12-1901 / 10-1901

OS-MD-690. Tre fogli di cancelleria personale di Mahler dalla Wiener Hofoper con i testi di "Das irdische Leben", "Wo die schönen Trompeten blasen" e "Wer hat dies Liedlein erdacht" scritti nella mano di Mahler. Nella seconda canzone, Mahler ha sottolineato la frase "bei meinen Herzallerlieble!" e mise un asterisco sul margine.

OS-MD-698. Estratto / copia di un articolo, "Unbekannte Jugendlieder Mahlers", del Dr. Rudolf Stephan Hoffmann. Inscritto "Frau Prof. Rosé / dankbar uns herzlichs!" L'articolo menziona la biografia di Paul Stefan (4 ° ed.) E Justine Mahler come fonti. Stampato tra il 1921 e il 1938. 11 numeri + totale al dorso a matita.

3.2 Manoscritti e spartiti Mahler (tutti i manoscritti sono autografi, salvo diversa indicazione)

OS-MD-684. [Lieder. 3 Lieder für Tenorstimme.] “Josephinen zueignet [sic] / 5 Lieder (für Tenorstimme) / von / Gustav Mahler. " 4 fogli. 11 pp. Ciclo di canzoni incompleto ai testi di Mahler, dedicato a Josephine Poisl (1860-dopo il 1880) Poißl. Le tre canzoni completate sono datate alla fine dal compositore: Im Lenz (19-021880); Winterlied (27-02-1880); Maitanz im Grünen (05-03-1880).

OS-MD-685. Copia del 684. di Alfred Rosé. 12 pagg.

OS-MD-686. [Quartetti per pianoforte. Movimento del quartetto per pianoforte.] Inscritto "Clavierquartett / von / Gustav Mahler" a matita rosso arancio, con "1.ter Satz" scritto a matita sopra il nome di Mahler e "1876" scritto a matita sotto. Doodles a matita circondano il nome di Mahler. In basso al centro, scritto a mano con inchiostro: “TH. RÄTTIG / * WIEN * / I. Maximilianstrasse 3 "cerchiato con un ovale a matita blu. La mano è probabilmente quella di Alfred Rosé. De la Grange descrive il frontespizio nel vol. 1, p 721, e osserva che l'autografo apparteneva ad Alma Mahler ed era contenuto in una cartellina scomparsa dopo la sua morte. Nell'originale, il “Th. L'iscrizione "Rättig" è un timbro dell'azienda. Probabilmente Rosé ad un certo punto ha preso in prestito l'originale da Alma Mahler e ne ha fatto una copia per sé, tentando di riprodurre l'originale il più possibile. La carta mss è del tipo usato da Alfred Rosé (ad esempio, nella partitura "Waldmärchen").

OS-MD-687. [Lieder eines fahrenden Gesellen. Lieder und Gesänge.] "Geschichte von einem /" fahrenden Gesellen "/ in 4 Gesängen / für eine tiefe Stimme mit des Begleitung des Orchesters / von / Gustav Mahler / Clavierauszug zu 2 Händen." "Aus» des Knaben Wunderhorn «/ Lieder von / Gustav Mahler." "5 Gedichte / componirt / von / Gustav Mahler." [80] pp. Volume rilegato con belle copie di tutti i primi lieder di Mahler preparati dal compositore per sua sorella, Justine. Contiene tutte le canzoni incluse nel 1892 Lieder und Gesänge volumi, così come il Lieder eines fahrendes Gesellen. Quattro delle canzoni di Wunderhorn (Starke Einbildungskraft; Aus! Aus !; Zu Strassburg auf der Schanz; Serenade) si trovano in tonalità inedite, così come le due canzoni centrali del Gesellen ciclo.

OS-MD-688. [Sinfonie, n. 1. "Blumine"] "Nro. 2 / Andante alegretto [sic] ”Copia manoscritta della partitura completa del secondo movimento originale della prima sinfonia di Mahler. Nota alla fine "Renovatum / 16-08-1893". Iscrizione a matita in alto: “Der ursprüngliche II. Satz von Gustav Mahlers I.Symphonie (Abschrift.) ”Copiato dal manoscritto del 1893, ora nella Collezione Osborn a Yale.

OS-MD-689. [Sinfonie, no. 4. Scherzo.] “3. [sic] Satz (Scherzo). " 4 pp. Bozza partitura completa delle prime 33 battute. Molti cambiamenti nell'orchestrazione e nel contrappunto secondario rispetto alla versione finale. Parte di violino solista scritta in re maggiore, con nota "Solo Geige / um einen halben Ton höher gestimmt." [Nella versione finale, il violino è accordato di un tono più alto.] Dato ad Arnold Rosé da Mahler il giorno prima della prima di Vienna della sinfonia; firmato e inscritto nell'angolo superiore destro: “Erinnere dich bei diesem Blatte / an unsere gemeinschaftliche Appretur dieses Solos! / zur Zeit meiner Reconvalescenz. / Gustav. " Datato nell'angolo in alto a sinistra "11/1 [1] 902".

OS-MD-689a. [Sinfonie, no. 4. Scherzo.] 1 p. Foglio con le prime 15 battute della parte di violino solo di mano di Mahler e datato "Wien 19 29 / XII 00 [ie, 29-12-1900] / GM"

OS-MD-691. [Das klagende Lied. Waldmärchen.] 71 pp. Copia in inchiostro di Alfred Rosé della partitura. Nota sul frontespizio: "Aus der handschriftlichen Partiturcopie revidiert und corrigiert von Alfred Rosé". [Vedere S5-MD-975 per i microfilm della partitura venduta da Alfred Rosé.]

OS-MD-692. [Das klagende Lied. Waldmärchen.] Bozza a matita della partitura per pianoforte vocale di Alfred Rosé. Una bella copia della partitura vocale per pianoforte di Rosé, così come le sue parti corali e vocali-05-si trovano a: S3-MD-801 / -802 / -803]

OS-MD-693. [Das klagende Lied.] Testo fotocopiato di Das klagende Lied nella mano di Mahler. Include diverse omissioni e alterazioni. Datato 18-03-1878. La cartella include diverse copie incomplete della stessa. Frontespizio di Klagende Lied manoscritto una volta di proprietà di Alfred Rosé; vedere S5-MD-975.

OS-MD-694. [Sinfonie, no. 1.] 2 volumi rilegati. (76, 78 pp. / 148 pp.) Tre folio (9 pp. Di musica) sono stati inseriti nel secondo volume. Partitura del copista in inchiostro nero. Solo primo, secondo e quarto movimento. Molte aggiunte, correzioni e annotazioni di Mahler (e altri?) A matita blu, rossa, verde e nera e inchiostro marrone e rosso. I fogli aggiunti sembrano essere in mano a Mahler. Contenuto: Langsam. Schleppend. -Fröhlich bewegt - [mancante] -Heftig bewegt.

In questo manoscritto, vedi Stephen McClatchie, "The 1889 Version of Mahler's First Symphony: A New Source", Musica del XIX secolo (prossimo).

OS-MD-695. [Lieder. Ich bin der Welt abhanden gekommen] Fotocopia della voce di pianoforte MS voluta da Alfred Rosé a Henry-Louis de la Grange. Nota in alto nella mano di Mahler: “nach Es-dur transponieren” [la tonalità della versione orchestrale]. La cartella include anche diverse fotocopie aggiuntive di varie dimensioni.

OS-MD-696. [Lieder. Kindertotenlieder.] Copia fotografica del manoscritto di Kindertotenlieder per voce e pianoforte. Solo canzoni 2-5. Contiene anche una pagina supplementare con diversi schizzi per "drängen eure ganze Macht zusammen" dalla quarta canzone, due dei quali sono contrassegnati "meilleur" e "le meilleur". Original fa parte della Lehmann Collection, ora alla Pierpont Morgan Library di New York.

OS-MD-697. [Sinfonie, n. 3. Autografi.] 35 mm. copia microfilm della partitura orchestrale autografa. Original, un tempo di proprietà di Alfred Rosé, è entrato a far parte della Lehmann Collection, ora alla Pierpont Morgan Library di New York.

3.3 Premi e riconoscimenti di Arnold Rosé

OS-ArD-699 22-08-1889. Premiato con il Königliches Ludwigs Medaille dal re Leopoldo di Baviera per arte e scienza, certificato con sigillo reale in rilievo. All'interno è stampata una copia della Verordnung della fondazione della medaglia, 25-08-1872, di Ludovico II di Baviera.

OS-ArD-700 12-11-1894 -Onore scritto a mano (# 7371) dall'imperatore Francesco Giuseppe I, imperatore (1830-1916) d'Austria, conferendo a Rosé il titolo “K. und K. Kammer-Virtuosen. "

Seine kaiserliche und königliche Apostolische Majestät haben mit Allerhöchster Entschließung vom 12-11 lJ Ihnen den Titel eines k. und k. Kammer-Virtuosen allergnädigst zu verleihen geruht.

OS-ArD-701 01-04-1897 (n. 1319) -Cavaliere nell'Ordine della Corona d'Italia da Umberto I dopo un'esibizione di comando del Quartetto Rosé davanti a sua maestà la regina.

Diploma OS-ArD-702, datato 17-18-04-1897, nominando Rosé “Cavaliere nell'Ordine della Corona d'Italia”. Il suo nome era incluso nell'albo dei cavalieri stranieri, numerato 3435.

OS-ArD-703 Rapporto sull'orologio 42147 e le osservazioni del suo funzionamento dal 05-01-1902 al 19-01-1902.

OS-ArD-704 05-05-1905 -Lettera digitata, con goffratura, di Zweiter Obersthofmeister della sua maestà apostolica K e K (firmata), che racchiude un orologio inciso (presumibilmente quello riportato sopra).

Auf Grund Allerhöchster Ermächtigung beehre ich mich Euerer ochwohlgeboren, anlässlich Ihrer Mitwirkung dem am 4.dM stattgefundenen Hofkonzert, anbei einen mit der Allerhöchsten Namenschiffre gezierten Chermograph zelu übirkung.

OS-ArD-705 04-07-1916 -Modello stampato, premiazione Rosé Ehrenzeichen II. Klasse mit der Kriegsdekoration (# 16371). Certificato di Erherzog Franz Salvator, Protektor-Stellvertreter der Vereine vom Roten-Kreuze in der österreichisch-ungarischen Monarchie. (Tabella delle commissioni allegata; la medaglia di Rosé costerebbe 30 Kreuzer.)

OS-ArD-706 15-11-1917 - Onore digitato (# 11286) dall'imperatore Francesco Giuseppe che conferisce a Rosé il Ritterkreuz des Franz Joseph-Ordens. 2 guarnizioni in rilievo. All'interno è inserito lo statuto cartaceo dell'Ordine. Firmato da Erster Obersthofmeister Hohenlohe.

OS-ArD-707 24-10-1923 -Lettera del sindaco di Vienna (firmata), su carta intestata ufficiale, che si congratula con Rosé per il suo 60 ° compleanno e lo eleva allo status di "Bürger der Stadt Wien"

OS-ArD-708 23-11-1929 -Certificato del presidente austriaco Wilhelm Miklas che conferisce a Rosé il “goldene Ehrenzeichen”. In rilievo con sigillo della Repubblica d'Austria. Firmato Loewenthal.

OS-ArD-709 29-03-1935 -Certificato del presidente austriaco Wilhelm Miklas che conferisce a Rosé la “Österreichische Verdienstkreuz für Kunst und Wissenschaft I.Klasse”.

OS-ArD-710 24-09-1937 (“Anno XV”) -Lettera del Ministero degli Affari Esteri italiano che nomina Rosé “Commendatore” dell'Ordine della Corona d'Italia.

OS-ArD-711 19-10-1938 (“Anno XVI”) -Lettera del Consolato Generale d'Italia, a corredo del diploma dell'ordine (sotto).

OS-ArD-712 Diploma, datato 24-05-1937, XV, nominando Rosé “Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia”. Il suo nome figurava nell'albo dei comandanti stranieri, numerato 1512 (inviato con lettera, sopra).

OS-ArD-716 24-10-1933 -Grande poesia inscritta in omaggio ad Arnold Rosé di Franz Werfel, firmata dall'autore-poeta in occasione del 70 ° compleanno di Rosé, celebrato dalla Filarmonica di Vienna il 24 ottobre 1933. La poesia è scritta in inchiostro verde, con il titolo e la firma di Werfel in rosso. "Solang wir denken können, schwebt Dein Ton"

Fotocopia OS-ArD-717 di una bozza della poesia di Werfel, scritta su un foglio di carta millimetrata 5 ″ x 6 ″ (circa). Alcune parole cambiano. Ancora originale in possesso della signora Rosé. La poesia è stata inviata ad Alfred da Alma Mahler-Werfel in una lettera del 25-08-1948 (S4-AAl1-838)

3.4 Auguri per il 60 ° compleanno di Arnold Rosé (elencato anche in 2.0)

OS-CAr-716. Karl Alwin ad Arnold Rosé. 23-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

OS-CAr-715. Hans Mueller ad Arnold Rosé. 22-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

OS-CAr-713. Richard Strauss (1864-1949) ad Arnold Rosé. 7-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

3.5 Musica di Alfred Rosé (vedi anche 7.6)

OS-AlD-718 Sonata per pianoforte in la maggiore (1935) -Fair copy (inchiostro).

OS-AlD-719 Streichquartett (1919) - Partitura e parti rilegate.

OS-AlD-720 String Quartet (1927) -Bound fair-copy (inchiostro) partitura e parti complete (con molte indicazioni di esecuzione in parti).

OS-AlD-721 [Rondino] per pianoforte (1935); Copia successiva. Contrassegnato "Allegretto"

OS-AlD-722 Volume rilegato, con impresso in rilievo "Alfred Rosé / Lieder / 1919-1926", contenente la seguente combinazione di Lieder pubblicato e manoscritto:

  1. Auf See (Dehmel) (1919): copia successiva; parte vocale riscritta in chiave di violino. Alcune modifiche successive. Copia precedente in S4-AlD-906.
  2. Drei Lieder für eine hohe Stimme und Klavier (1919): una copia dell'edizione stampata (M.Kramers Nachfolger, 1928)
  3. 4 Gedichte von Alfred Rosé (Frühjahr 1920): copia successiva; parte vocale riscritta in chiave di violino. Copia precedente in S4-AlD-907.
  4. Sieben Lieder aus dem »Japanischen Frühling« (Hans Bethge) für eine mittlere Singstimme mit Klavier (1920): una copia dell'edizione stampata (Doblinger, 1927, 6519). Alcune indicazioni sulle prestazioni. Traduzione inglese scritta sotto il tedesco per la prima canzone
  5. 3 Gedichte von Bruno Ertler (1922): copia successiva; parte vocale riscritta in chiave di violino. Alcune modifiche successive. Frontespizio firmato, con nota: "Cyclus -ist ohne Unterbrechung aufzuführen Dauer 7 Minuten" La copia precedente è S4-AlD-909.
  6. De Profundis (Trake) (1922): copia successiva; parte vocale riscritta in chiave di violino. Copia precedente: S4-AlD-908.
  7. Das ist die Sehnsucht -Rainer Maria Rilke (Aus den »Frühen Gedichten«) / Für eine Gesangstimme und Klavier (1924). Il frontespizio indica un "Mittlere Stimme". Copia successiva, trasposta in basso P4 dall'originale; 3 accordi nella parte di pianoforte a destra, 5-7 incollati (copiati senza trasposizione dall'originale) Copia precedente, non trasposta: S4-AlD-910.
  8. Lied der Ulla (Tolsoi) di Aelita (gennaio 1925). Copia autografa. Versione precedente: S4-AlD-911; vedere anche OS-AlD-722d
  9. Versunkene Stadt für eine Mittlere Stimme und Klavier (Weinheber) (29-12-1926). Alcune modifiche, incollaggi e indicazioni sulle prestazioni. Un'altra versione: S4-AlD-912.
  10. Vor dem Einschlafen (Weinheber) (31-12-1926). Bella copia. Altre versioni: S4-AlD-913; S4-AlD-914; S4-AlD-915 (gli ultimi due trasposti su un tono intero).

* Il manoscritto Lieder sembra essere stato copiato allo stesso tempo per la coerenza del layout del frontespizio, dello stile di scrittura e del tipo di carta. (forse tra la fine del 1926 e l'inizio del 1927? Rispecificità delle date per le ultime due canzoni e la loro relativa mancanza di revisione rispetto alle canzoni precedenti; anche il titolo del volume in rilievo)

OS-AlD-722a Drei Lieder für eine hohe Stimme und Klavier (1919) Tredici copie dell'edizione stampata (M.Kramers Nachfolger, 1928) Una copia aggiuntiva inscritta e firmata da Alfred Rosé

OS-AlD-722b -Sieben Lieder aus dem »Japanischen Frühling« (Hans Bethge) für eine mittlere Singstimme mit Klavier (1920). 2 copie dell'edizione stampata (Doblinger, 1927, 6519) Una copia aggiuntiva iscritta e firmata da Alfred Rosé: "Meinem Vater in tiefster Verehrung und Liebe für seine Künstlerschaft und sein Menschentum / Im März 1927"

OS-AlD-722c 4 Gedichte von Alfred Rosé (Frühjahr 1920): copia autografa (matita). Sembra che la copia in inchiostro post-data nel supplemento 4 (S4-AlD-907).

OS-AlD-722d Das ist die Sehnsucht (1924); Copia autografa della chiave originale. Indicazioni sulle prestazioni della matita; copia aggiuntiva in un'altra mano. (2 copie in totale) Copia precedente, non trasposta: S4-AlD-910.

OS-AlD-722e Ach vernimm diesen Ton (Schröder) (? 1934). Indicazioni di esecuzione a matita di Rosé. Copia.

OS-AlD-722f Ein Volkslied von Christian Morgenstern für eine Singstimme u. Klavier (? 1933); 2 copie.

3.6 Cimeli di Alma Rosé

OS-AmD-723 - copia stampata (Schotts Söhne, tav. 30745a) del Lieder des Abschieds di Erich Wolfgang Korngold, op. 14. Iscrizione e firma del compositore: “Alma Rosé / der Sängerin, der Geigerin, / und dem l [iebs] chen Mädchen / mit herzlichen (?) / Weihnachts wünsche / -nur der Autor / Erich Wolfgang Korngold. / 24 Dez. 21. " Con due misure della musica di Marietta da Die Tote Stadt (a reh. 286 + 4): "... errang mir an mich selbst [den Glauben]."

3.7. Cimeli di Bruno Walter

OS-WD-724 -Tributo a Bruno Walter di Arthur Schnitzler in occasione della presentazione di un busto di Mahler (probabilmente il Rodin) in ringraziamento per i suoi sforzi a favore della memoria e delle opere di Mahler. Firmato da 32 persone (tutte dattiloscritte, ma per 3), tra cui Maria e Clara Wittgenstein, Anna e Carl Moll, Selma Kurz, Alma Mahler, Arthur e Olga Schnitzler, Arnold e Justine Rosé, Albine Adler. Nota a matita in alto "verfasst von Arthur Schnitzler".

OS-WD-725 -Copia del copista della Sonata per violino e pianoforte in la maggiore di Bruno Walter, composta per Arnold Rosé, e a lui dedicata [“Dem Lieben Freunde und grossen Künstler / Arnold Rosé / gewidmet”.

3.8 Film e registrazioni su nastro

OS-ArD-726 Due nastri da bobina a bobina di performance di Arnold Rosé, Alma Rosé, The Rosé Quartet, Enrico Caruso, Titta Ruffo, Giuseppe de Lucca e Riccardo Stracciari. Include il Doppio Concerto di Bach con Arnold e Alma Rosé che eseguono le parti soliste.

OS-AlD-727 Registrazioni di Alfred Rosé e delle sue opere

  1. Streichquartett 1927, 28-03-1968, performance al College of Music Annex. (bobina a bobina)
  2. Lecture-recital, Alfred Rosé e Vernon Howard (tenore) 10-10-1967 (2 nastri da bobina a bobina)
  3. UWO Choir, sotto la direzione di Alfred Rosé 18-12-1966 (reel-to-reel)
  4. Piano Sonata in A -Damjana Bratuz, 1967 (2 cassette)

4.0 Supplemento 1 (acquistato da Alfred Rosé)

4.1 Lettere di Mahler ai suoi genitori e Justine: non incluse

4.2 Lettere a Mahler

S1-CM-764. Karl Goldmark (1830-1915) a Gustav Mahler. 11-01-1897. Possibile risposta a GMB 204. Non andrà oltre la testa di Jahn e raccomanderà direttamente Mahler per Kapellmeister a Vienna, ma se si presenterà l'occasione, farà conoscere le sue opinioni favorevoli.

S1-CM-763. Richard Strauss (1864-1949) a Gustav Mahler. 22-04-1900. Pubblicato in Gustav Mahler-Richard Strauss Briefwechsel, edizione ampliata, ed. Herta Blaukopf (Monaco e Zurigo: Piper, 1988), 52-4.

4.3 Corrispondenza Rosé (elencato anche in 2.)

S1-CAr-765. Max Reger ad Arnold Rosé. 28-07-1908. Propone il seguente programma per un concerto di Reger a Vienna il prossimo inverno: Sonata in fa diesis minore per violino e pianoforte, op. 84; Suite (im alten Stil) per violino e pianoforte, op. 93; Trio con pianoforte in mi minore, op. 102. Reger è gratuito tutti i giorni dopo il 19-03.

5.0 Supplemento 2 (acquistato da Sotheby's)

Acquistato da Sotheby's, New York, in vendita n. 5256 il 12-12-1984. Già nella collezione di Ernest Rosé, Washington, figlio di Emma (Mahler) e Eduard Rosé.

Articoli numerati da 766 a 775.

5.1 Lettere di Mahler a Justine e Arnold

S2-MJp-766 03-06-1896 -Cartolina da Mahler, a Dresda, a Justine, a Monaco

Buona fortuna! Nikisch produrrà nn. 1 e 2 dal II. [Sinfonia] e 4. & 5. [movimenti] della III [Sinfonia] a Berlino. Schuch produrrà l'intero II! [Intendente utile]. . . Scheidemantel canterà il Fahrenden Gesellen! Stasera vado a Vienna.

S2-MJp-767 05-05-1897 -Da Venezia alla “Signorina Giustina Mahleurina”, a cura di Adele Marcus, Heimhuderstrasse 60, Amburgo

I migliori saluti da qui! I miei compiti al Vienna Hofoperntheater mi piacciono molto meglio di quelli all'Hamburg Stadttheater! Mantieni la calma ad Amburgo. . .

5.2 Lettera di Mahler e Justine a Emma e Eduard Rosé

S2-MEp-768 10-06-1902 -alla Frau Concertmaster Emma Rosé, Kurthstrasse 14, Weimar da Crefeld. Saluti firmati anche da Alma e Justine (lì con il bambino Alfred)

Miei cari! Vi riferisco il trionfo della mia terza progenie e mi congratulo con voi in ritardo per l'arrivo della vostra seconda.

5.3 Sei lettere di Justine a Emma

S2-JE-769a -Wien am 25-10-1899 -Justine to Emma a Boston -discussa la visita programmata ad Amburgo e la necessità di tornare a Vienna il 14-11. Prevede di visitare Berkan il primo giorno

. . . Ieri ho dato ad Arnold il tuo cuscino. Ho lasciato la scelta a lui, e lui ha scelto quella che avevi previsto per Gustav; ti ringrazia molto. L'altro ieri è stata la prima di [Der di Anton Rubenstein] demone. Mildenburg aveva una voce eccellente, proprio come ai vecchi tempi. Ora la vedo molto meno da quando Behn è nella foto. Cosa ne pensi del fatto che sono di nuovo in buoni rapporti con Behn? Herr Schlesinger [Bruno Walter] ha inviato di nuovo una lettera. Penso che ora vorrebbe essere fidanzato qui. Ma il fidanzamento di Rottenberg (che è qui da sei settimane) è altrettanto certo. È un musicista molto bravo, e anche un bravo ragazzo, ma non è affatto un bravo direttore come Schlesinger, anche se piace all'orchestra. Sono molto contento del suo fidanzamento: almeno è uno che non tramerà. I concerti della Filarmonica sono già esauriti, infatti non era disponibile un solo biglietto e molte prenotazioni sono state vane. Probabilmente si terrà una seconda serie di concerti, tale è la richiesta. Credo di averti già detto che non è successo niente né con la Russia né con Parigi. Non pagheranno quanto Gustav ha chiesto; Non ne sono infelice: sarebbe stato uno sforzo tremendo per Gustav. Adesso camminiamo regolarmente per un'ora ogni pomeriggio nel Prater, e questo fa tanto bene a Gustav che quest'anno è davvero molto più sano del solito, anche la sua digestione. . . .

S2-JE-769b -Wien am 05-11-1899 -Justine to Emma -Viaggio ad Amburgo domani, ma tornerà martedì prossimo per il concerto del quartetto di Arnold. Chiede a Emma di scrivere lettere più informative.

. . . Questa volta la folla al concerto della Filarmonica era così incredibilmente numerosa che mercoledì, anzi la sera, si terrà una ripetizione del primo concerto: una richiesta del genere non ha precedenti. Gustav non ha avuto fortuna Der Dämon. Penso che l'ultima esibizione avrà luogo la prossima settimana. Mildenburg è stata fantastica, quasi come i suoi tempi migliori ad Amburgo. Ieri sera eravamo insieme a lei e Behn da Theuer; lei è sempre così gentile e mi piace sempre stare con lei. In effetti, non ci vediamo spesso, al massimo due volte a settimana. Behn ora ha preso un piccolo appartamento qui. . . Oggi è anche il primo concerto; stasera siamo da Nina. . .

S2-JE-769c -Wien am 16-11-1899 -Justine to Emma -Rapporti sulla visita ad Amburgo e Frau Marcus, Toni, Anna, Max Mumssen. Sono contento di essere tornato a Vienna. Menziona Birrenkosten, Zinne e Frau Behn

Sono tornato da Amburgo da due giorni e ho ricevuto la tua lettera, che è stata ritardata di un'intera settimana. C'è stato un tale tumulto ad Amburgo che non ho scritto a Gustav una volta. . . . Basta con la vecchia Amburgo noiosa. Ti interesserà sapere che il quartetto di Arnold è molto ben frequentato quest'anno e che lo stesso Hanslick era al primo quartetto [concerto]. Ti ho già detto che ho mandato Siegfried [Lipiner?] A Hanslick a questo proposito. Arnold, naturalmente, non deve mai scoprirlo, perché sarebbe furioso, ma sono comunque contento che sia riuscito; sembra essere molto felice. La prossima settimana si trasferisce nel suo nuovo appartamento. . . . Anche la lettera di Gustav a? Kneisel sembra aver aiutato molto. Gustav ha detto di non aver mai scritto una lettera così ammirevole. . . . Da quando sono tornato da Amburgo, non ho visto nessuno tranne Albi, che ieri ha mangiato con noi. Neanche io vedo Karpath, perché adesso non andiamo mai al ristorante, ma mangiamo sempre a casa. Se si presenta un'opportunità, la coglierò naturalmente. Ho già scritto dei concerti. Behn ha ora preso un piccolo appartamento e inonda Mildenburg di regali. . . .

S2-JE-769d -Maiernigg am Wörthersee / Villa Antonia [tra il 15-06-1900 e il 23-06-1900] -Justine to Emma -Justine felice che Emma ed Eduard tornino da Boston il 01-07. Preoccupazioni per loro che viaggiano con il bambino e dettagli del trasloco

. . . Gustav è a Parigi e io sono a Maiernigg da cinque giorni. Mi sento molto bene qui. Capanna di Gustav [Häuschen] nel bosco è come da una favola, proprio come qualcuno l'aveva messo lì per magia, e la struttura del casale si preannuncia di eccezionale bellezza. I miei pensieri ora sono sempre a Weimar [dove vivranno Emma ed Eduard] -Verrò a trovarmi in-09-o ottobre. Dato che mi sono stabilito a Vienna, resteremo qui fino alla fine di agosto. Purtroppo siamo terribilmente angusti qui a Villa Antonia. La mia stanza è anche la sala da pranzo e purtroppo non c'è ombra all'aperto. . .

S2-JE-769e -Maiernigg 23-06-1900] -Justine to Emma -dettagli del trasferimento da Boston a Weimar. Finanze. Prevede di visitare in-09-o ottobre. Menziona Freund e Berkan. Il contratto di Eduard è quasi certamente a tempo indeterminato

. . . Ho ripreso l'intera corrispondenza che Frankfurter, poiché l'argomento era già stato menzionato a Gustav, aveva inviato ad Alexander, perché potesse intervenire con il Indendente. Naturalmente non si poteva dargli una risposta, ma, date le circostanze, poteva fare domande. Tenendo presente questo, ho allegato le lettere di Rudolf Krzyzanowski. Uno è certamente molto in debito con lui in questa faccenda! . . . Gustav ha le migliori intenzioni di parlare personalmente con Eduard quest'inverno. . . Inoltre, quest'anno ho anche bisogno del mio relax: non mi sono sentita bene per tutto l'inverno e mi sono persino messa a letto per alcuni giorni prima di andare in campagna. Ma il clima qui mi si addice magnificamente, la capanna di Gustav [Häuschen] nel bosco è incantevole - e meravigliosamente tranquillo, come nella natura selvaggia - e la struttura della casa di campagna promette di essere eccezionalmente bella. . . . Gustav probabilmente verrà stasera. Sembra che abbia avuto una terribile emicrania al secondo concerto. Sarò felice quando sarà qui. . . .

S2-JE-769f -Maiernigg am 18-07-1900 -Justine to Emma -Emma ed Eduard ora in corso. Questioni domestiche. Menziona Berkan, Alice Mumssen, Albine Adler.

. . . Gustav è a Dobbiaco per un paio di giorni; non abbiamo potuto fare il check-in entrambi quest'anno. . . . Viviamo male qui: la mia stanza è così terribilmente calda di notte che non riesco a dormire, ei bambini del boscaiolo sono così distruttivi durante quel giorno che sono alla fine dello spirito. . . . Questa è la prima lettera che ho scritto in 14 giorni perché ero così malata che non potevo tenere in mano una penna. . 

5.4 Lettera di Mahler a Emma

S2-ME-770 -nd [Estate 1900] -Mahler si congratula con sua sorella Emma, ​​che ora sta tornando in Europa. Poscritto da Arnold.

Anche da parte mia, cara Emma, ​​in gran fretta (proprio mentre me ne vado), un caro saluto a te ea tuo marito. Sono sempre felice di poter concludere dalle vostre lettere che state bene e che andate d'accordo. Stiamo pensando a te e al tuo ritorno in Europa, che finalmente non tarderà!

5.5 Lettere di Bruno Walter a Mahler, Justine ed Emma

S2-WMp-771 18-12-1898 [1895 suggerito all'asta] -Walter scrive i saluti su una cartolina illustrata da Riga.

Lieber Herr Mahler! Ihnen und ihrer lieben Schwester herzliche Neujahrwünsche und viele Grüße. Ihr Bruno Walter.

S2-WJ-772 06-06-1911 - lettera di Walter in Bad Gastein a Justine -Walter cerca di consolare se stesso e Justine per la morte di Mahler il 18-05-1911 precedente.

Vorrei solo dirti che i miei pensieri saranno con te domani mentre i tuoi cuori afflitti si solleveranno con nuova veemenza. Mi preme anche qui…. E posso sempre rinfrescarmi con la speranza di ridurre almeno un po 'del mio dolore e del mio dolore in azione: nelle due anteprime delle sue opere che darò il prossimo inverno. Questo sarà anche qualcosa per te, spero. Domani andrai con Elsa e Arnold a visitare la sua tomba: come sarei lieto anche io! Addio! In fedele ricordo, saluto te e Arnold. Cordialmente tuo, Bruno.

S2-WE-772.1a 25-02-1903 -Cartolina da Wiesbaden a Emma, ​​c / o il teatro di corte, Weimar.

Viele herzliche Grüße. Sonnabend früh bin ich schon wieder a Vienna. Ihr Bruno Walter

S2-WE-772.1b 24-01-1908 -Biglietto da lettera da Colonia a Emma, ​​Bismarkstr. 34, Weimar.

Caro amico! Un lungo viaggio di lavoro mi porta anche a Gotha; lì ovviamente non voglio perdere l'occasione di farti visita. Domenica, undici, sarò con te e non vedo l'ora di fare finalmente la conoscenza di tuo marito. Mi dareste entrambi il piacere di essere miei gentili ospiti per una bella cena in un bel ristorante a Weimar? Sabato sera sono già a Gotha, Hotel Wünscher, e domenica alle 11 a Weimar, da dove devo ripartire alle 5:30. Quindi, finché non ti rivedrò, un sincero saluto anche a tuo marito e ai tuoi figli.

S2-WE-772.1c 05-06-1912 e 06-06-1912 - Lettera al marito di Emma, ​​Eduard Rosé, sul fermo del General-Intendanz dell'Hoftheater und Hofmusik, Monaco

Puoi immaginare che ho pensato a te per la prima volta quando è stata menzionata la necessità di nominare un violoncellista solista. Dopo tutte le cose belle che ho sentito su di te, e dopo i ricordi della mia impressione personale del nostro incontro a Weimar, e infine anche in considerazione della mia sincera amicizia con Emma, ​​non avrei voluto altro che impegnarti per il ripieno della posizione. Purtroppo, e questo “sfortunatamente” mi viene dal cuore, non c'è speranza. Il limite di età è di 34 anni, oltre i quali nessun musicista di corte può essere assunto - così recita lo statuto (a titolo oneroso del fondo pensione). Ho scoperto che si sono verificate eccezioni - con le maggiori difficoltà - in quanto due o tre volte sono stati accettati gentiluomini fino a 37 anni. Dopo questo, è del tutto impossibile, quindi non c'è nulla che possa essere fatto qui. Per favore, non preoccuparti troppo dell'argomento. Il suonare in estate, anche se non puoi diventare un musicista di corte di Monaco e un violoncellista solista, si spera che ti piaccia e, se vengo sicuramente a Monaco, avrai questo piacere ogni anno.

S2-WE-772.1d -Lettera da Berlino 16-11-1930 

Cara signora Rosé! Molte grazie per le tue amichevoli congratulazioni e la tua lettera di benvenuto. . .

S2-WE-772.1e -foto di Walter

S2-WE-773a - [senza data] -dal Parkhotel Erbprinz, Weimar

Sono rimasto qui, inaspettatamente, più a lungo per vedere i luoghi di Goethe con Lotte. Posso ancora vederti? Per favore chiamami alle 6:30 qui in Hotel.

S2-WE-773b 10-08-1898 -da Berlino

Molte grazie per la tua nota di benvenuto. In allegato, con molte grazie, troverai i tuoi libri restituiti, in buone condizioni, credo. Per favore, sii così gentile da tornare dal dottor Lipiner il Mommsen e il? e allo stesso tempo porgigli i miei più sentiti ringraziamenti. Per favore, fate la stessa cosa a Justi con »Prometheus« di Lipiner, che mi ha regalato un'ora di massimo divertimento e stimoli significativi. Puoi anche salutarli spesso e calorosamente da parte mia. Per favore fatemi sapere, qui, ancora, se state celebrando il vostro matrimonio e dove; infatti: tutto ciò che è importante. Parto da qui il 12 agosto - una settimana da oggi - faccio quindi una breve deviazione a Colberg per visitare il mio amico cieco; il 20 la mia nave parte per Stettino, e arriviamo, dopo 38 ore di viaggio, a Riga il 22. Il mio indirizzo è: Riga (Livland), State Theatre. È un dato di fatto, potresti scrivere meglio Riga (Russia).

La mia nave ora va a vele spiegate e il mondo mi sorride allegramente. Si realizzano al meglio azioni eroiche se si va avanti con una canzone sulle labbra. E ora ho qualcosa di simile davanti a me, e dovresti vedere che non è impossibile che qualcosa mi succeda ancora. Ora ti auguro le cose migliori e più belle di cui puoi pensare, e so che puoi contare sulla mia amicizia con dolore e felicità sotto ogni aspetto. Vi saluto con tutto il cuore e vi auguro un piacevole viaggio, nei sensi sempre più piccoli. Il tuo Bruno

Se puoi, mandami qualche riga del tuo viaggio, anche se è solo una cartolina.

S2-WE-773c 21-07-1928 -Dall'Hotel Waldhaus, Sils-Maria, Engadina.

Permetteteci, Elsa ed io, di chiedervi di trasmettere i nostri più calorosi auguri al vostro Ernst e alla sua giovane sposa per il loro matrimonio. Spero che tu sia felice di questo legame di tuo figlio. Per favore, facci sentire una parola a riguardo e anche su come ti stai comportando in generale. Cosa sta combinando Wolfgang? Non si sente nulla da molto tempo.

S2-WE-773d 20-02-1931 -Dall'Hotel Hauffe, Lipsia

Ho appena scritto Martin e Robert nel modo più urgente. La mia buona volontà è grande, la mia influenza, poca, poiché probabilmente troppe richieste del genere arrivano a questi registi. In fretta, con tanti saluti, Bruno.

5.6 Fotografie di Bruno Walter

S2-WD-774 -Quattro fotografie di armadietto di Bruno Walter.

  1. Walter da solo [J. van Ronzelen -Berlino]. Iscrizione e firma sul retro ["Fraulein Emma Mahler zur freundlichen Erinnerung an ihren treu ergeben Bruno Schlesinger"]
  2. Walter da solo, di profilo [Hamburg -Benque & Kinderman]. Inscritto sul retro ["Fraulein Emma Mahler zur Erinnerung an gemeinsam schöne Stunden zugeeignet von"] e firmato sul davanti ["Bruno Schlesinger"]
  3. Walter con un altro uomo in berretto bianco [fotografia montata]. Datato sul retro ["Sylt 1895"]
  4. Walter da solo [Albert Meyer, Berlino]. Con iscrizione su 2 righe, firma [“Bruno”] e data [“Wien den 22.IX.97”] sul retro

5.7 Bozza di lettera di Arnold Rosé in mano a Mahler

S2-MArD-775 [tra il 12-1901 e l'01-1902?] -Allegato di una lettera di Justine a Eduard o Emma: una copia di una lettera a Rudolf Krasselt (il violoncellista) redatta da Mahler per Arnold da inviare sotto la sua nome. La lettera riguarda il fratello di Krasselt, Alfred, il primo violino di Weimar, e il suo comportamento nei confronti di Eduard.

Proprio ora ho scoperto quanto tuo fratello, il maestro di concerto di Weimar Kasselt, si sia comportato in modo illegittimo e ingiusto nei confronti di mio fratello e, nel caso in cui venissi assunto qui dal regista Mahler, inventerebbe comunque storie su di lui. Non ho bisogno di dire quanto sono angosciato per tutto questo, come lo è il direttore Mahler. In ogni caso, considero mio dovere informarvi che, ad oggi, non sono, in queste circostanze, in grado di ricevervi nel mio quartetto, come inizialmente proposto. Mi sono affrettato a darti questa notizia il più rapidamente possibile, poiché so quale enfasi hai posto su questa decisione riguardo a questa parte della tua futura occupazione. Se volessi da parte tua affrontare le conseguenze di questo stato di cose, sarei pronto a raccomandarlo a Mahler.

[Justine:] In fretta, il succo della lettera di G [ustav] a Krasselt (per A [rnold]).

6.0 Supplemento 3: materiale aggiuntivo relativo a Mahler (in seguito donazione della Sig.ra Maria Rosé)

6.1 Lettere e documenti

S3-MC-776 tra il 09-04-1892 e il 13-04-1892 -Hamburg -lettera a Ernestine Löhr-reclami su Justine. Condurre Mozart Requiem e Bruckner Deum (venerdì 15-04-1892). Deve imparare l'inglese. L'appuntamento di Ernestine. Spero di vedere Ernestine a Berchtesgaden in vacanza. Chiede notizie.

Probabilmente hai letto la mia ultima lettera a Justi e, poiché io ti conosco, so che l'hai letta correttamente. La risposta di Justi mi sembra sia stata scritta in der erste Rage, e sono meno infastidito dalla sua forma un po 'brusca (che attribuisco naturalmente solo allo stato d'animo momentaneo) di quanto lo sia per il contenuto, cioè il modo fondamentale il modo di sentire), che trovo così immaturo. Inoltre, sai che niente mi irrita più di questo tipo di sensibilità infantile, dalla quale speravo davvero che si fosse emancipata da tempo.

Oggi le ho rimandato la sua lettera con i miei appunti a margine, e ti prego di andare da lei e guardare la mia risposta, lavarle la testa infantile e leggere ancora una volta la mia lettera con lei.

Sono qui nel bel mezzo del lavoro - venerdì eseguo il Mozart Requiem e poi il Bruckner Deum, e ho davvero bisogno di tutta la mia pace e tranquillità a tal fine; oltre a questo, devo usare ogni minuto libero per imparare l'inglese.

... La mia salute è di nuovo quella di un tempo; di conseguenza, anche la mia energia vitale e il piacere della vita.

S3-CM-777 28-12-1896 -Dresden -telegramma a Mahler da Ernst von Schuch, direttore del teatro di Dresda, che organizza il concerto di gennaio dei movimenti 2 e 3 della Seconda Sinfonia e del "Blümenstuck" della Terza; vedi lettera del 10-01-1897 (E5-CM12-269)

Concerto di Tiefiges 15.Januar gemacht wird 2 und 3 Satz Ihres C moll Sinfonia und Blumenstück. Das material kömte am 16 nach Leipzig abgehen hier [.] Ist es wegen Arbeitsbelastung unserer Schreibers nicht zu copieren möglich.

S3-MAD-778 - annuncio stampato del matrimonio di Mahler (Vienna / Im 03-1902); uguale a quello per Arnold e Justine, S4-ArJD-856

S3-AJp-779 08-05-1911 (farà fede il timbro postale) da Neuilly, Francia. Scheda su cui Alma riferisce sui progressi di Mahler compilando le informazioni in uno schema scritto da un'altra mano (Anna Moll?). La situazione di Mahler è peggiorata notevolmente il 05-05-1911. Il 11-05-1911 si decise di recarsi a Vienna.

S3-JD-780 Studio manoscritto di 122 pagine del Faust di Goethe di Justine. Forse menzionato in E4-MJ-182. Con aggiunte scritte a mano (matita) di Alfred Rosé.

S3-AD-781 -Punti di Hector Berlioz, Symphonie Fantastique, op. 14 (Eulenberg, tav. 3622). Frontespizio con iscrizione e firma di Alma Mahler: "Weihnachten 1918 / Alma".

6.2 Fotografie e cimeli di Mahler

S3-MD-782 Busta contenente una ciocca di capelli di Mahler piegati in carta velina blu. Busta con iscrizione di Justine Mahler-Rosé: "Ein Haarlocken von Gustav Mahler".

S3-MD-783 Busta contenente una ciocca di capelli biondi. Busta con iscrizione di Justine Mahler-Rosé: "Diese Haarlocken seiner Mutter hatte Otto Mahler bei sich am 05-02-1895 bei seinem Tode."

S3-MD-784 Busta contenente stella alpina e stella marina essiccate, con la scritta "Edelweiß / Gustav Mahler"

S3-MD-785 Collezione di fotografie / carte appartenenti a Mahler -9 pezzi Foto di Wagner [nota sul retro “Stand am Schreibtisch von Gustav Mahler”], Beethoven (5), ETA Hoffmann, Nietzsche, Nestroy

S3-MDph-786 Fotografia firmata e con iscrizione, -06-1898. “Meinem lieben freunde und» Wahlverwandten «Arnold Rosé / Wien Juni 98 Gust. Mahler "

S3-MDph-787 44 fotografie [48 in totale, con duplicati] di Mahler da solo e con altri, tra cui: Alma Mahler (2), Alma con Maria e Anna (1), Mahler e Alma (2), Mahler e Anna (2 ), Mahler con Strauss, Mahler w. Mengelberg e Diepenbrock (1-3 copie), Mahler w. Bruno Walter (1-2 copie), Mahler, Justine e altri (2), tomba di Mahler, figlie di Mahler, con iscrizione: "Putzi / Gucki [Mahler (mano diversa)] / Maiernigg" [album blu]

S3-JDph-788 6 fotografie di Justine Mahler-Rosé, scattate nel corso della sua vita

S3-FDph-789 3 fotografie. Foto del padre e della nonna di Mahler e di Justine e Leopoldine

S3-MDph-790 10 fotografie del Kompierhäusln di Mahler. Steinbach am Attersee (9); Dobbiaco (1)

S3-MDph-791 fotografia del busto di Rodin di Mahler. (3 copie di una fotografia). Pagina da Cincinnati Art Museum News, -12-1947, con fotografia del busto di Rodin di Mahler di Alfred Rosé, prestata al Museo d'arte.

S3-MDph-792 fotografia della ciotola decorata data a Mahler dopo aver lasciato l'opera di Budapest.

S3-MD-793 Biglietto d'ingresso per i partecipanti alla prima di Mahler 8 a Monaco, 1910. Probabilmente apparteneva ad Arnold Rosé.

S3-MD-794 2 cartoline relative a Mahler: una delle città natale di Mahler, con una testa incastonata di Mahler nell'angolo in alto a destra; uno che commemora il 1920 Amsterdam Mahler Festival, con immagini di Mahler e di Mengelberg

S3-MD-795 poesia “Als Mahler Starb”, datata “Wien, im Mai 1911” del critico viennese Andro [pseud. di Therese Rie]. Traduzione dattiloscritta dello stesso, di Alfred o Maria Rosé

S3-MD-796 ha digitato “Erinnerung an Gustav Mahler” del compositore austriaco Karl Weigl (1881-1949). Forse un dattiloscritto di un articolo pubblicato in Austria ii / 2 (1947), elencato in NG

S3-MD-797 Busta contenente 4 buste con francobolli Mahler (8 francobolli totali); recano tutti un annullo con la data 1960. Un esemplare montato su carta dorata in cornice nera.

S3-MD-798 Incisione in scatola di Mahler di RA Loederer

6.3 Mahler segna

S3-MD-799 -Symphony No. 10 (Facsimile of Mahler's draft score, pubblicato da Paul Zsolnay (Berlino, Vienna, Leipzig), 1924) Post scriptum di Alma Mahler firmato e inscritto da Alma Mahler: “Meiner geliebten Alma [Rosé] / Alma / Weihnachten 1924. " Un facsimile delle cinque cartelle principali della bozza di Mahler, la partitura breve del movimento Adagio (meno 2 pp) e alcune pagine di schizzo preliminare. Circa 44 pagine della bozza di Mahler non sono riprodotte nel facsimile del 1924. La bozza (e le omissioni dal presente facsimile) è descritta da Deryck Cooke nell'edizione successiva alla sua esecuzione.

S3-MD-800 -Das klagende Lied (Partitura completa, Josef Weinberger, tav. 26) Segni di prestazione di Alfred Rosé. [punteggio pubblicato; non include Waldmärchen]

S3-MD-801 -Das klagende Lied -Waldmärchen (partitura vocale per pianoforte manoscritta di Alfred Rosé) Copia discreta (inchiostro), 44pp, di OS-MD17-692. Include i segni del metronomo. Testo in ceco a matita. Presumibilmente utilizzato per le esibizioni di Rosé del 1934.

S3-MD-802 -Das klagende Lied -Waldmärchen (parti vocali manoscritte di Alfred Rosé). Solo parti di soprano, tenore e basso. Parte in alto mancante.

S3-MD-803 -Das klagende Lied -Waldmärchen (parti corali manoscritte di Alfred Rosé). Tutti numerati ed etichettati a matita rossa. Soprano (10); Alto (10); Tenore 1 (5); Tenore 2 (5); Basso 1 (5); Basso 2 (5)

S3-MD-804 -

  1. Lieder und Gesänge (raccolta rilegata appartenente ad Alfred Rosé di singole pubblicazioni per voce e pianoforte)
  2. Lieder eines fahrendes Gesellen (Joseph Weinberger, tav. 888, 1897)
  3. Revelge (CF Kahnt Nachfolger, tav. 4461, 1905)
  4. Der Tamboursg'sell (CF Kahnt Nachfolger, pl. 4464, 1905)
  5. Blicke mir nicht in die Lieder (CF Kahnt Nachfolger, tav. 4467)
  6. Ich atmet 'einen linden Duft (CF Kahnt Nachfolger, tav. 4470)
  7. Ich bin der Welt abhanden gekommen (CF Kahnt Nachfolger, tav. 4470)
  8. Um Mitternacht (CF Kahnt Nachfolger, pl.4479)
  9. Lieder u. Gesänge, vol. 1-voce bassa (Schott, tav.25183, 1t, 1892)
  10. Lieder u. Gesänge, vol. 2-voce bassa (Schott, tav.25184, 1t, 1892)
  11. Lieder u. Gesänge, vol. 3-voce bassa (Schott, tav.25185, 1t, 1892)

S3-MD-805 -Lieder eines fahrenden Gesellen (Partitura completa, Joseph Weinberger, tav. 894). L'edizione è datata 1897 e omette (erroneamente) la linea vocale in mm. 16-17 di “Ich hab'ein glühend Messer”; corretto a matita da Alfred Rosé. S3-MD-806 -Lieder eines fahrenden Gesellen (Partitura per pianoforte vocale, Joseph Weinberger, tav. 888, 1897). Timbrato "Alfred E. Rosé" sulla copertina.

S3-MD-807 -Des Knaben Wunderhorn (Partitura per pianoforte vocale, Joseph Weinberger, tav. 12, 1900/1901). Timbrato "Arnold Rosé" sul frontespizio e firmato "Alfred Rosé" sul foglio interno. Tempistiche e indicazioni di esecuzione fornite per diverse canzoni. Errori stampati corretti in "Rheinlegendchen"

S3-MD-808 -Kindertotenlieder. (Partitura per pianoforte vocale, CF Kahnt Nachfolger, tav. 4459a, 1905)

S3-MD-809 -Symphony No.1 (Partitura completa, Edizione universale, n. 946, 1906) Firmato (o timbrato?) Da Arnold Rosé sulla copertina e sul frontespizio

S3-MD-810 -Symphony No.2 (Full score, Universal edition, no. 948, tav. 948 2933, 1906)

S3-MD-811 -Symphony No.2 (Josef Weinberger, tav. 5). Arrangiamento di Bruno Walter per pianoforte, 4 mani. Firmato e inscritto da Mahler: “Meinem lieben Freunde Arnold / Dezember 1899? / Gustav Mahler "[sembra dire 1890, ma questo è chiaramente impossibile poiché la sinfonia non fu completata fino al 1894]

S3-MD-812 -Symphony No.2 (Universal ed., Pl. No. 3, 1896). Arrangiamento di Hermann Behn per 2 pianoforti, 4 mani.

S3-MD-813 -Symphony No.3 (Universal ed., No. 3703). Menuetto (movimento 2, arrangiato per pianoforte, 2 mani, di Ignaz Friedman). Dato da Alfred a Maria Schmutzer durante il loro corteggiamento, secondo la biografia della signora Rosé, p. 18 [vedi S4-MaD6-886]

S3-MD-814 -Symphony No.4 (Full score, Universal ed., No. 952, 1906). Firmato da Maria Rosé. Ha tempi per ogni movimento.

S3-MD-815 -Symphony No.5 (Full score, Peters, tav.9015, 1904). Prima edizione, successivamente corretta; vedere il facsimile Kaplan per i dettagli.

S3-MD-816 -Symphony No.6 (Full score, CF Kahnt Nachfolger, tav. 4526, 1906). Frontespizio firmato: Arnold Rosé XII 1906. Alcuni segni a matita ovunque. Movimenti medi nel seguente ordine: II. Scherzo; III. Andante. Questa è quindi l'edizione originale della partitura. Mahler successivamente invertì l'ordine dei movimenti; questo ordine fu seguito fino alla pubblicazione dell'edizione nel Mahler Gesamtausgabe, dove fu dimostrato che Mahler intendeva invertire il suo cambiamento.

S3-MD-817 -Symphony No.7 (Full score, Bote & Bock (Universal ed., Tav. 16867, 1909)

S3-MD-818 -Symphony No.8 (Full score, Universal ed., No. 3000, tav. 2772.3000, 1910/1911). Pagina 2 firmata da Bruno Walter

S3-MD-819 -Symphony No.8 (Violin 1 part, Universal ed., No. 2771a)

S3-MD-820 -Das Lied von der Erde (Full score, Universal ed., No. 3637, pl. 3392.3637, 1911). Firmato (o timbrato?) Da Arnold Rosé in copertina e frontespizio. Tempistiche fornite per ogni movimento. Alcuni segni a matita

6.4 Materiale stampato relativo a Mahler

S3-MD-821 -Moderne Welt 3 / vii (1921) -Gustav Mahler-Heft, 36 pagg.

S3-MD-822 -Deryck Cooke, Mahler 1860-1911. [Londra]: British Broadcasting Company, [1960]. Libretto pubblicato dalla BBC in occasione delle celebrazioni del centenario di Mahler; successivamente pubblicato da Faber e Faber

S3-MD-823 -Cardus, Neville, Gustav Mahler, un centenario di apprezzamento. Libretto pubblicato dalla Royal Festival Hall nel 1960.

S3-MD-824 -Mooney, William E. Offprint da Trimestrale psicoanalitico 37 (1968): "Gustav Mahler: una nota sulla vita e la morte nella musica"

S3-MD-825 -Sabato recensione, 29-03-1969, contenente l'articolo di Henry-Louis de La Grange, "Mahler: a new image"

S3-MD-826 -Österreichische Musik Zeitschrift 34 / vi (1979). Problema di Mahler.

S3-MD-827 -Ephemera relativa a Mahler, principalmente ritagli di giornale e pagine strappate da periodici. Un album. Newsletter e corrispondenza di Mahler Gesellschaft. Gli argomenti includono: Gilbert Kaplan e Mahler 2; La vendita di Waldmärchen ms da parte di Alfred Rosé; Alma Mahler, ecc. Molte fotocopie.

S3-MD-828 -Testi dattiloscritti di Josephinen-Lieder e Waldmärchen, presumibilmente eseguiti da Alfred Rosé; quest'ultimo è su UWO stazionario

7.0 Supplemento 4: materiale aggiuntivo relativo ad Arnold e Alfred Rosé (in seguito donazione della Sig.ra Maria Rosé)

7.1 Lettere e cartoline

S4-CAr-828a -to Herr Doktor [Arnold Rosé?] Dal Dr. Samuel Radisehm 15-08-1881 In busta con scritto “Herrn Kapellmeister Alfred Rosé / Berlin W50 / Rankestr. 7 II ”di Justine Mahler-Rosé. [Non è chiaro se Arnold Rosé sia ​​l '"Herr Doktor" a cui è indirizzata la lettera. Si tratta in gran parte di un argomento filosofico sul libro di Lippener su Kant. La lettera avrebbe potuto far parte della collezione di autografi di Justine Rosé.]

S4-JCp-829-Ad Albine Adler di Justine Mahler-Rosé. Timbro illeggibile. Cartolina con foto d'infanzia di Alfred Rosé. La menzione della malattia di Putzi Mahler sarebbe datata all'inizio del 07-1907.

S4-ArR-830 ​​-Fotocopie di lettere (5) e cartoline (4) di Arnold Rosé a suo fratello Eduard.

  1. Vienna, 20-09-01?
  2. Vienna, 19-06-1912
  3. 12-02-1913 (sulla cancelleria del Madrid Place Hotel)
  4. 03-06-1936
  5. 28-03-1937 (con 3 righe da Justine)
  6. 4 carte: 30-03-1906 [con linea da J]; 09-08-1908; 19-10-1912; 02-12-1912]

S4-ArAlp-831 Ad Alfred Rosé di Arnold Rosé, Dienstag, 12-12-1929. Cartolina con fotografia di Arnold, Mossel e Anton Walter (membro del quartetto)

S4-CArp-832 Ad Arnold Rosé e famiglia da Latzi Janner (?) 27-05-1922 -Cartolina da Beethovenhaus, Bonn

S4-RAl-833 Ad Alfred Rosé di zia Ernestine [Löhr]. 11-12-1932. Rende Alfred un regalo di una foto.

S4-JMa-834 A Maria Schmutzer [Sig. Rosé] di Justine Mahler-Rosé. Scheda scritta a mano che trasmette gli auguri di compleanno.

S4-RAlp-835 Ad Alfred Rosé di Arnold, Justine e Alma. Cartolina con fotografia di Arnold, Alfred e Jens Solt ?, con timbro postale del 16-07-1933, con diverse righe a matita da ciascuna.

S4-AlC-836 10-1938 o early-11-1938 - Bozza di una lettera, indirizzata al “Caro Maestro” chiedendo aiuto per trovare lavoro. “Veendam 15 Okt. 1938 ”a matita sul retro. L'indirizzo di ritorno della lettera è New York City.

* Fotocopia S4-CAl-837 della lettera del 18-02-1941 di Thomas Mann ad Alfred Rosé. Mann si rammarica di non essere stato in grado di aiutare Alfred a organizzare l'arrivo di Arnold Rosé in America, ma non c'è niente per Arnold a Princeton. Mann non è un musicista e la sua raccomandazione non avrebbe il peso di quella di Bruno Walter.

S4-AAl-838 Ad Alfred Rosé di Alma Mahler Werfel, 25-08-1948, allegando bozza di poesia in omaggio ad Arnold Rosé di Franz Werfel [non ora con lettera]. Alma è in errore: si tratta di una bozza della copia originale presentata ad Arnold Rosé nel 1933 (OS-ArD18-716). Una fotocopia di questa bozza già in collezione: OS-ArD19-717.

Non sento e non vedo nulla di te ma non ti ho dimenticato! Oggi ho trovato questa poesia sotto i manoscritti di Franz Werfel; l'aveva scritta in omaggio ad Arnold Rosé. È il manoscritto originale. . . [non chiaro] Ti auguro il meglio per te e la tua cara moglie!

S4-CAl-839 Ad Alfred Rosé da Alice Strauss - Lettera dattiloscritta, datata 6-01-1949, relativa alla recente lettera di Rosé a Strauss

S4-CAl-840 Ad Alfred Rosé da Alice Strauss, -09-1949 -annuncio stampato della morte di Richard Strauss l'8-09- (firmato)

S4-CAl-841 Ad Alfred Rosé da Elisabeth Schumann -Nota manoscritta, in tedesco, sul retro di una raccomandazione inglese per Rosé, ottobre 1940

S4-CAl-842 Ad Alfred Rosé di Elisabeth Schumann -Postcard w. foto di Schumann e del suo cane, datata 05-03-1942, che ringraziano Rosé per la lettera

S4-CAl-843 Ad Alfred Rosé di Elisabeth Schumann -Postcard w. foto di Schumann, con timbro postale 21-12-1949 che trasmette gli auguri di Natale ai Rosé. In inglese.

S4-CAl-844 Ad Alfred Rosé di Elisabeth Schumann -Cartolina dal Sud Africa, datata 30-03-1951. In inglese.

S4-CAl-845 Ad Alfred Rosé da Lotte Lehmann, 25-04-1949, ringraziando Rosé per la sua lettera e la fotografia [forse quella w. Arnold Rosé e Lehmann a Salisburgo in ArCDph1-857]

S4-MaAl-846 due lettere della signora Rosé ad Alfred a Londra ON. Datato 12-05-1948 e 13-05-1948

S4-CAl-847 Magistrat der Stadt Wien 27-06-1949 -Indagando se Alfred ha trovato incisioni di suo padre diverse da quelle di Schmutzer, Mopp e Pollock, o ritratti tra i Nachlaß di suo padre. Alla ricerca di un ritratto del Prof. Hugo Bouvard.

S4-CAl-848 Ad Alfred Rosé dal Dr. Julius Kopsch, 23-02-1952 -invito Rosé a diventare membro dell'Internationale Richard Strauss-Gesellschaft

S4-AlC-849 Copia carbone della risposta di Rosé alla lettera di cui sopra, datata 29-02, 1952. Rosé è lieta di diventare un membro. Delinea il suo legame con Strauss e le sue opere e con la famiglia Strauss

S4-CAl-850 Ad Alfred Rosé del Dr. Julius Kopsch, 09-03-1952 -chiude la tessera d'iscrizione all'Internazionale Richard Strauss-Gesellschaft. Rosé è il primo membro canadese. Saluti di Franz e Alice Strauss S4-CAl-851 -Invito del Bundeskanzler austriaco a partecipare alla “Feierlichen Eröffnungsakt” della Staatsoper di Vienna, 5-11-1955. Con lettera della Legazione Austriaca a Ottawa, 11-10-1955, allegando l'invito

S4-CAl-852 13-09-1955. Nota del Bundestheaterverwaltung austriaco e invito alla riapertura della Staatsoper di Vienna il 6-11-1955: prima di gala di Don Giovanni

S4-CAl-853 Ad Alfred Rosé di Vally Weigl, 20-12-1959, ringraziando Rosé per aver eseguito i suoi lavori

S4-CAl-854 12-1963 lettera del Ballkomitee della Filarmonica di Vienna [con timbro postale del 10 dicembre] che discute i piani per il ballo del 40 ° anniversario il 23-01-1964. Hanno in programma di invitare Alfred, dal momento che ha preso parte al primo ballo nel 1924.

7.2 Fotografie e cimeli di Arnold Rosé

S4-RDph-855 -Arnold Rosé e Family 28 articoli (duplicati inclusi) + 3 negativi. Fotografie dei genitori di Arnold Rosé, Hermann e Marie (2); Arnold da ragazzo (5 elementi / di 2 o 3 fotografie); Arnold Rosé (5 + 1 negativo); Alma Rosé e Vasa Prihoda (1 + negativo); Alfred e Arnold (2); Arnold Rosé, w. violino (2); Famiglia rosé w. Felix Weingartner e Ludwig Karpath (1-2 copie + negativo); Arnold e Justine a Venezia (1-2 copie); Arnold e la donna w. 2 bambini in background (1); tomba di Arnold e Justine (2)

S4-ArJD-856 -Annuncio stampato del matrimonio di Arnold e Justine, con carta di annuncio all'interno [carta esterna uguale a quella di Gustav e Alma, S3-MAD-778]

S4-ArCDph-857 -Fotografie di Arnold Rosé con Richard Strauss (1-3 copie [2 successive] + negativo); Arturo Toscanini (solo Toscanini); Arturo Toscanini + Filarmonica; Knappertsbusch + Philharmonic; Lotte Lehmann al Mozarteum di Salisburgo; Lehmann, Muzarelli e Graf Esterhazy a Salisburgo [stesso giorno] (2 copie di 1 foto)

S4-ArDph-858 -Fotografia firmata e incisa di Joseph Joachim (1831-1907)

S4-ArDph-859 -Foto di Carl Heissler [insegnante di Arnold]

S4-ArD-860 -Silhouette di Arnold Rosé di Käte Wolff, autografata da Arnold Rosé

S4-RD-861 -Scatola portafoto rossa piccola (2 "x 2") con foto di Arnold, [Alma?] E Alfred e un quadrifoglio [potrebbe essere un quadrifoglio dalla tomba dei genitori di Mahler , come in E6-FD1-334?]

S4-ArD-862 -Foto della Geburtshaus di Brahms, firmata e con iscrizione dall'attore Carl Wagner, -08-1897 [Wagner è citato in E3-MJ-131 ed E14-MJ-574]

S4-AlD-863 -Litografia colorata (penna e inchiostro) firmata a matita

S4-RD-864 -Fotografia stampata da palcoscenico 19-08-1926 della famiglia Rosé con Geiringer e Frau Salter

S4-RD-865 - note biografiche sulla relazione Rosé-Silberstein e su Alma Rosé. Scritto a macchina da Maria Rosé

S4-ArD-866 - "Gedenktafel für Arnold Rosé" -articolo in Döblinger Museumsblätter (Maggio 1976). Fotocopia dello stesso. Invito alla cerimonia.

S4-RD-867 - “Ernest Rosé antwortet” -articolo di Ernest Rosé in Die Stimme Amerikas. (Ernest Rosé era il figlio del fratello di Arnold, Eduard, e della sorella di Mahler, Emma)

7.2.1 Materiale relativo al Rosé Quartet

S4-ArDph-868 -Rosé Quartet -7 elementi. Fotografie del Rosé Quartet (personale vario), datate sul retro: alcune sbagliate? (5); Foto del bozzetto del quartetto (1); foto autografata di José Galver che commemora la visita del Quartetto Rosé a Cadice, 21-03-1922 [Galver appare clericale]

S4-ArD-868a 03-04-1932 -Rosé Quartet Program -I. Concerto Kammermusik Quartetto “Im Rahmen der Haydn Feier”, Maria Reining (soprano) e Prof. Dr. Paul Weingarten (pianoforte). Tutto il programma Haydn.

S4-ArD-869 - elenco dei quartetti annotati e delle sonate (diteggiature, archi e fraseggi) di Arnold Rosé già presenti nella collezione Rosé; tutto tranne il prossimo oggetto venduto dalla signora Maria Rosé.

S4-ArD-870 -Hugo Wolf, Italienische Serenade für Streichquartett: prima parte di violino con archi e altri segni di Arnold Rosé (timbrato "Quartett Rosé" sul retro della copertina e "Arnold Rosé" sulla prima pagina della partitura [conservato in scatola blu con punteggi Rosé]

S4-ArD-871 -Joseph Haydn, III Quatuors pour Deux Violons, Alto, et Violoncelle [Hob. III: 25-7 = op. 17, nn. 1-3]. Parti. L'interno della quarta di copertina reca la seguente iscrizione: ʻI. 18.Juin 878 / II. 5 novembre "/ III. 16. ”“ 'La mano è probabilmente quella di Arnold Rosé. NB che il 1878 precede la fondazione del Quartetto Rosé. Edizione del XVIII secolo, pubblicata da Hoffmeister. Elencato in Hoboken I, p. 18. [tenuto nel riquadro blu con punteggi Rosé]

7.3 Fotografie e cimeli di Alfred Rosé

S4-AlMaDph-872 -Alfred Rosé e Mrs. Rosé -Fotografie di Alfred (7 + 1 dup); negativo della fotografia di Alfred e Mrs. Rosé durante gli anni di Vienna [nessuna stampa]; Alfred nel campus; Alfred e la signora Rosé nel campus; Alfred e la signora Rosé, 1950-2; foto di matrimoni (2); sei prove di laurea, signora Rosé a casa (2); Busta arancione con più copie di diverse foto pubblicitarie differenti; busta manila, idem. Grande foto di laurea.

S4-AlD-873 -Portafoglio in pelle con 2 foto di Alfred

S4-AlD-874 -Carta di Alfred (3)

S4-AlD-875 -Programma per la conferenza 5-11-1925 di Anna Bahr-Mildenburg: "Musik und Gebärde von Gluck bis Richard Strauss." Data e luogo (Grosser Festsaal des Schwarzenbergcasino) e "Am Klavier: Kapellmeister Alfred Rosé" in inchiostro viola nella mano di Rosé

S4-AlCDph-876 -Fotografie di Alfred Rosé con

  1. Ludwig Karpath e altri 3
  2. Joseph Schwarz, Feodor Chaliapin -Firmato sul retro a matita da Chaliapin
  3. Franz Schmidt, Herr e Frau Franz Ippisch e altri. Originale firmato e inscritto “Zur Erinnerung an meiner Kompositionsabend am 28.2.27. (2 copie di 1 foto + negativo)
  4. Gilda e Agostino Capuzzo (?), Firmato e inscritto
  5. Agostino Capuzzo (solo), firmato e inscritto

S4-AlD-877 -Fotografie dell'artista: Ebe Stignani (firmato e inscritto), Joseph Schwarz (3 foto, tutte firmate e inscritte), Robert Lasoie

S4-AlD-878 -Programma per il concerto I Virtuosi di Roma del 09-04-1964, firmato e inscritto dal direttore, Renato Fasano: “Al Maestro Alfredo Rosé”

S4-AlD-879 -Catalogo CMC delle opere di SC Eckhardt-Gramatté, firmato e inscritto “Con i migliori auguri / per il 1969! a / Alfred e Maria Rosé / SC Eckhardt-Gramatté / Spero di rivedervi presto "

7.4 Cimeli di Maria Rosé

S4-MaD-880 -Invito alla festa annuale in giardino da Schmutzer (i genitori della signora Rosé), 2-06-1928. 10 copie.

S4-MaD-881 -Programma per il concerto in classe d'organo degli studenti di Carl Lafite il 27-05-1932 nel Kleiner Musikvereins-saal. La signora Rosé ha suonato la fuga dalla Sonata Pastorale di Rheinberger e ha accompagnato un altro studente (vn) su una ciaconna di T.Vitali

S4-MaD-882 -Programma per la lezione di organo recital degli studenti di Carl Lafite il 7-06-1934-05-1932 nel Kleiner Musikvereins-saal. La signora Rosé ha suonato la passacaglia e la fuga in do minore di Bach e ha accompagnato un violinista su un Andante grazioso di Padre Martini e una cantante su canzoni di Schubert, Wolf e Dvorák (all'organo!)

S4-MaD-883 –12-1967 edizione di Diario dell'educatore musicale con un'incisione del padre della signora Rosé, Ferdinand Schmutzer, in copertina e un articolo al riguardo all'interno. Include una lettera alla Sig.ra Rosé dell'assistente redattore

S4-FMap-884 -06-08-1955 -card dalla sorella della signora Rosé, Susanne Peschke-Schmutzer, suo marito, Paul e 2 amici (Suzanne Hilling e Margot Hill)

S4-MaD-885 - "Madonnen, Mosiaken, und Reiterdenkmäler" - Articolo sulla rivista sulla sorella della signora Rosé, Susanne Peschke-Schmutzer e suo marito, Paul Peschke, entrambi scultori

S4-MaD-886 - “Schizzi biografici di Maria Rosé (Sig.ra Alfred E. Rosé)” 70 pp. Dattiloscritto (fotocopiato). Con una porzione di un grafico genealogico.

S4-MaD-886a -Cartella ritagli di Maria Rosé: articoli su faccende domestiche da lei scritti nel 1937 per il Neue Freie Presse.

S4-CMa-886b -Corrispondenza con Maria von Trapp

7.5 Materiale biografico relativo ad Alfred Rosé

S4-AlD-887 -Curriculum vitae di Alfred Rosé, scritto in tedesco. Ultima data = 1935. Alcuni segni di matita. “In der heutigen schweren u. für jeden so unsicheren Zeit hat Plänmachen gar keinen Sinn. " Diverse note biografiche dattiloscritte.

S4-AlD-888 -Bestätigung per Alfred Rosé di Franz Schmidt –03-1937

S4-AlD-889 -programma del 21-02-1936 Combinazioni di opere di Alfred alla Wiener Frauenklub. Tempi annotati nella mano di Alfred per ogni opera. Tempi per altri lavori (non in programma) sul retro. Una copia aggiuntiva dello stesso.

S4-AlD-890 -Modulo di domanda per la Guggenheim Fellowship di Alfred Rosé per il 1941 (bozza). Ha in programma di scrivere un'opera orchestrale per la Cincinnati Symphony. Include un CV in lingua inglese con un elenco di opere che includono spettacoli e date

S4-AlD-891 - elenco dattiloscritto delle composizioni di Alfred Rosé con aggiunte di Maria Rosé. Anche la bozza manoscritta di Maria Rosé dello stesso

S4-AlD-892 - elenco autografi delle conferenze e delle esibizioni di Alfred delle sue opere nel 1967-68

S4-AlD-893 - "Autobiography" 11-02-1949; "Un insegnante diventa uno studente" -08-10-1948. Presentato come documenti in inglese il 21, 1948-1949.

S4-AlD-894 -Biografia di Alfred Rosé (35 pp. + Lista opere). Autore sconosciuto [Richard Newman?] Include una pagina di correzioni scritte a mano e aggiunte della signora Maria Rosé

S4-AlD-895 -Saggio su Alfred Rosé di uno studente di 226 (Keri Shepherdson) nel-03-1986. Prodotto di discussioni con la signora Rosé, Mary Ellen Gustafson e Clifford von Kuster. Include una lettera di Keri Shepherdson alla signora Rosé

S4-AlD-896 -Raccolta di ritagli di giornale relativi ad Alfred Rosé e alle sue attività, 1939-1975

  1. album nero oblungo, senza copertina, contenente i primi anni a Cincinnati
  2. grande album rosso, copertina morbida, che copre gli anni 1946-1947 (compresi i workshop della London Summer Opera). Alcuni ritagli allentati all'interno della copertina
  3. grande album marrone, copertina rigida, che copre gli anni 1948-1951. Ritagli allentati all'interno della copertina
  4. grande album arancione, copertina morbida, che copre gli anni 1951-1953. Ritagli allentati all'interno della copertina
  5. sette buste manila, disposte approssimativamente per data, contenenti ritagli vari

*** inoltre: fotocopie della maggior parte dei ritagli su carta priva di acidi

S4-AlD-897 - cartella di programmi ed effimeri relativi allo studio di Alfred Rosé a Cincinnati

S4-AlD-898 -Cartella di programmi e recensioni di opere proprie di Alfred Rosé, dal 1939 al 1974

S4-AlD-899 -Cartella di recital e programmi di concerti accompagnati o diretti da Alfred Rosé, principalmente da London Ontario. Fotografie di Opera Workshop

S4-AlD-899a -Contratti tra Alfred Rosé e l'UWO Choir, 1951-1956; 1958-1965.

S4-AlD-900 - Cartella contenente ritagli di giornale ed effimeri relativi al conferimento del titolo di dottorato postumo di Alfred Rosé

S4-AlD-901 -Cartella di corrispondenza con amici, ex studenti, ecc.

S4-AlD-902 -Aneddoti rosati. Pagina singola, dattiloscritta, su carta da lettere di Alfred da Greenwood Ave, Cincinnati

S4-AlD-903 -In Memoriam card per Alfred Rosé. Avviso di morte laminato dal Londra Free Press

7.6 Musica di Alfred Rosé (vedi anche 3.5)

S4-AlD-904 -Chinesische Flöte -ciclo di canti per baritono e orchestra (ottobre-novembre 1918). Volume rilegato e raccolto

  1. Die geheimnisvolle Flöte
  2. Im Frühling
  3. Das traurige Herz
  4. Nächtliches Bild

S4-AlD-905 -Kammermusiklieder / Violinstücke. Collezione di manoscritti rilegati e raccolti, datata 1919, contenente:

  1. Aus Banger Brust: ein Gedicht für eine Sopranstimme, eine Violine und Klavier (Dehmel)
  2. Klage: ein Gedicht für eine Sopranstimme, eine Klarinette in B und Klavier (Dehmel)
  3. Aufblick: ein Gedicht für eine Sopranstimme, eine Violine und Klavier (Dehnel)
  4. 3 Stücke für Violine und Klavier
  5. Parti di violino per tutto quanto sopra

S4-AlD-906 -Auf See (Dehmel) (1919) Correzioni a matita blu. Parte vocale scritta in chiave di basso, ma in chiave di violino indicata a margine con matita blu. Versione successiva in OS-AlD-722.

S4-AlD-907 -4 Gedichte von Alfred Rosé (Frühjahr 1920) Le poesie di Rosé:

  1. Und wenn du lächelst
  2. Wie gerne möcht'ich
  3. Wenn ich dich an-seh '
  4. In deiner nähe

Copia discreta (inchiostro). Parte vocale scritta in chiave di basso, ma in chiave di violino indicata a margine con matita rossa. Alcuni cambiamenti successivi nella matita colorata; 2 versioni successive già in collezione: OS-AlD-722 e OS-AlD-722c.

S4-AlD-908 -De Profundis (Trakl) (1922) Alcune successive modifiche alla matita colorata. Parte vocale scritta in chiave di basso. Versione successiva in OS-AlD-722.

S4-AlD-909-3 Gedichte von Bruno Ertler (1922)

  1. Es di guerra
  2. Vorübergehen
  3. addio

Notevole alterazione della parte vocale a matita rossa. Parte vocale in chiave di basso. Versione successiva in OS-AlD-722.

S4-AlD-910 -Das ist die Sehnsucht -Rainer Maria Rilke (Aus den »Frühen Gedichten«) / Für eine Gesangstimme und Klavier (Frühjahr 1924) Copia manoscritta. Versione successiva, trasposta verso il basso P4, in OS-AlD-722. Copia aggiuntiva dell'originale: OS-AlD-722d [Versione successiva, trasposta in basso P4, già in collezione. Inoltre copia aggiuntiva della chiave originale, in mano dello scriba A. Anche ulteriore copia autografa dell'originale]

S4-AlD-911 -Aelita's Lied der Ulla (Tolsoi) (Febr. 1925) Parte vocale interamente in Sprechstimme! Versione successiva in OS-AlD-722.

S4-AlD-912 -Versunkene Stadt für eine Altstimme [barrato a matita e “mittlere” scritto sopra] und Klavier (Weinheber) (1926). Alterazioni della matita e indicazioni sulle prestazioni. Un'altra versione in OS-AlD-722 (probabilmente più o meno contemporanea in quanto ha le stesse alterazioni della matita). Copia del testo.

S4-AlD-913 -Vor dem Einschlafen (Weinheber) (31-12-1926) Copia manoscritta (inchiostro). Un'altra versione in OS-AlD-722

S4-AlD-914 -Vor dem Einschlafen (Weinheber) (31-12-1926) Più tardi ms. copia (inchiostro), trasposto su un tono intero.

S4-AlD-915 -Vor dem Einschlafen (Weinheber) (31-12-1926) Diversi ms. copia della versione trasposta (inchiostro).

S4-AlD-916 -String Quartet (1927) -Draft di composizione del manoscritto (matita). Firmato e inscritto: “Meinem innigstgeliebten Vater / als kleines Erinnerungs und dankbarskeitszeichen / nicht nur des 6. Dicembre 1927 / sondern des ganzen Lebens, dass für ihn / und seine Mutter ganz allein aufgebaut ist. / seines Sohnes / Alfi "

S4-AlD-917 -String Quartet (1927) -Manoscritto (inchiostro) partitura completa. Molte indicazioni sulle prestazioni. Tempistiche fornite per ogni movimento

S4-AlD-918 -Triptychon für eine Baritonstimme und Orchestre nach Gedichten von Anton Wildgans "Herbstfrühling". Tre movimenti: Harlekinade (1927); Adagio (für Cello) [Alles Tagverlangen] (1928); Gebet des Weisen (1928/1933) - Partitura manoscritta (inchiostro). Numeri di prova e traduzione in inglese del testo e dei segni di espressione in inchiostro rosso. Nella partitura sono inserite 3 parti: i) violino 1 (completo); ii) violino 1, movimento 1 (a reh. # 12); iii) violino 1, movimento 1 (a partire da reh. # 18), mov't 2 (completo), mov't 3 (a reh. # 13 + 2). Traduzione inglese digitata per i movimenti 2 e 3

S4-AlD-919 -Triptychon für eine Baritonstimme und Orchestre nach Gedichten von Anton Wildgans "Herbstfrühling". -Manoscritto pianoforte-voce (inchiostro). Testo in tedesco incollato.

S4-AlD-920 -Triptychon für eine Baritonstimme und Orchestre nach Gedichten von Anton Wildgans "Herbstfrühling". -Partito pieno, rilegato (inchiostro). Numeri delle prove e traduzione del testo in inglese con inchiostro rosso; traduzione dell'espressione e altri segni in inchiostro nero (diversa dal resto della partitura). 3 incontri separati, rilegati; ogni w. frontespizio ed elenco delle forze necessarie

S4-AlD-921 -Triptychon für eine Baritonstimme und Orchestre nach Gedichten von Anton Wildgans "Herbstfrühling". -Set completo di parti

S4-AlD-922 -Adagio e Capriccio (1928/1941) [movimenti 2 e 1 di Triptychon]. Punteggio pieno vincolato. L'ultima pagina datata “Cincinnati-07-19th 1941”, le traduzioni in inglese delle poesie di Wildgans precedono ogni movimento.

S4-AlD-923 -Adagio e Capriccio (1928/1941) [movimenti 2 e 1 del Triptychon] Set completo di parti manoscritte

S4-AlD-924 -Begegnung (Mörike) (1935) Copia manoscritta (inchiostro).

S4-AlD-925 -Piano Sonata in La major (1935) -Copia del manoscritto (a matita) della partitura completa

S4-AlD-926 -Piano Sonata in La maggiore (1935) -Schizzi e bozze (matita) Fotocopia della bozza iniziale per il primo movimento; Bozze iniziali per il movimento 2 e il movimento 3 (solo sezione centrale) (matita). Frontespizio a matita blu.

S4-AlD-927 -Piano Sonata in A Major (1935) -Copia a inchiostro del terzo movimento (contrassegnato alla fine "Winter 1935 begonn. / -08-1935 beendet"

S4-AlD-928 -Rondino for Piano (1935) -Partito manoscritto (inchiostro) con correzioni a matita. Partitura senza titolo, solo indicazione del tempo (Allegretto)

S4-AlD-929 -Missa pro nocte Nativitatis Domini (1949) per soprano e contralto solo, coro in 4 parti e organo [assoli in Credo e Agnus] -Partitura completa. Cartella, con titolo latino, contenente i seguenti raduni [tutti su carta Schirmer]:

  • Gloria (matita). Prima versione, per 4 soli, coro e organo. Include l'ambientazione di "Gloria in excelsis Deo". Alterazioni. Inserti e incollaggi per la versione finale. Nessuna parte d'organo da “Quoniam tu solus” alla fine.
  • Credo / Sanctus / Benedictus (matita). Credo: alcune modifiche in tutto. Parti in tutto contrassegnate per 4 soli (tutti tranne il breve "Et incarnatus est" sop. E gli assoli alternativi successivamente dati al coro
  • Sanctus: parti contrassegnate per soli e coro. Scritto in Mi bemolle, con nota “1 tono inferiore” a matita rossa.
  • Benedictus: impostazione originale più lunga per T, B soli. La maggior parte della prima pagina è coperta da inserto. Il coro entra a “Hosanna”; originariamente solo ATB, ma la freccia indica lo spostamento da contralto a soprano (la versione finale sembra essere tutto coro, il solo coperto da coro A e S, poi coro SAT)
  • Agnus Dei: Prima versione, per 4 soli, coro e organo. 2 copie, una su carta Schirmer, una su Dominion

* la cartella include il ritaglio della London Free Press, 24-12-1949, sulla messa

S4-AlD-930 -Missa pro nocte Nativitatis Domini (1949) per soprano e contralto solo, coro in 4 parti e organo [assoli in Credo e Agnus] -Partitura completa. Cartella, contrassegnata come "Organo", contenente le seguenti raccolte:

  • Kyrie (matita). 3mm. introduzione, 4mm. trans / intro a Gloria in inchiostro. [su carta Schirmer] [2'40 "]
  • Gloria (inchiostro). Inizia con "Et in terra". Parti di coro non accompagnate scritte a matita su pentagrammi d'organo. 8mm. incolla sulla pagina finale. 3 mm. trans / intro a Credo. Alcune indicazioni sulle prestazioni. [su carta Dominion] [3'35 "]
  • Credo (inchiostro). Parti di coro non accompagnate scritte a matita su pentagrammi d'organo. Iniziale 3mm. incollato. 2 mm. trans / intro a Sanctus sul retro. Alcune indicazioni sulle prestazioni. [su carta Dominion] [6'10 "]
  • Sanctus (inchiostro). 2 mm. Introduzione a Benedictus sul retro. [1 ″ 40 ″]
  • Benedictus (inchiostro). Alcune correzioni e indicazioni sulle prestazioni. 3 mm. trans. (matita) per a) Offertorio; b) Agnus Dei [giornale del Dominio] [1'45 ”]
  • Agnus Dei (inchiostro). Alcune indicazioni sulle prestazioni. [Documento Dominion] [2'20 "]

S4-AlD-931 -Missa pro nocte Nativitatis Domini (1949) per soprano e alto solo, coro in 4 parti e organo [assoli in Credo e Agnus] -Parti di coro. Cartella con stampini per parti vocali più scatola con 23 copie rilegate e molte sciolte.

S4-AlD-932 -Offertorio di Natale "Laetantur coeli" (basato su un "Marienlied" da "Hohenfurter Liederhandschrift" [XIV secolo] e "Puer natus est" da "Lochamer Liederbuch" [XV secolo]) (14). Punteggio pieno (inchiostro). 15 righi (1949 coro, 6 organo). Mib maggiore. Indicazioni di prestazione a matita. Alterazione della matita in sop. e parti di contralto, 4a e 2a mm. della frase finale. 3 mm. passaggio da Fa maggiore (cadenza finale) a Mib aggiunto a matita alla fine. Racchiuso in un altro foglio, vuoto tranne il titolo (matita) sul davanti.

S4-AlD-933 -Offertorio di Natale "Laetantur coeli" (basato su un "Marienlied" da "Hohenfurter Liederhandschrift" [XIV secolo] e "Puer natus est" da "Lochamer Liederbuch" [XV secolo]) (14). Partitura completa (inchiostro), contrassegnata con "Organo" sul frontespizio. Mib maggiore. 15 righi (1949 coro, 4 organo). Pieno di indicazioni sulla performance. Racchiuso in un altro foglio, vuoto tranne il titolo (inchiostro) sul davanti. (include una transizione di 2 mm. di nuovo in Mi bemolle e incorpora il cambiamento nella parte vocale vicino alla fine)

S4-AlD-934 -Offertorio di Natale "Laetantur coeli" (basato su un "Marienlied" dal "Hohenfurter Liederhandschrift" [XIV secolo] e "Puer natus est" dal "Lochamer Liederbuch" [XV secolo]) (14). Punteggio pieno (matita). 15 righi (1949 coro, 6 organo). Fa maggiore. No 4 mm. postlude.-2-precede la versione in Eb, come sop. e contralto invariato nella frase finale.

S4-AlD-935 -Offertorio di Natale "Laetantur coeli" (basato su un "Marienlied" da "Hohenfurter Liederhandschrift" [XIV secolo] e "Puer natus est" da "Lochamer Liederbuch" [XV secolo]) (14). Punteggio pieno (penna). 15 doghe. Mib maggiore. Ripetuto due volte. Nuove parti d'organo: 1949 mm. introduzione, 2 mm. transizione (prima estremità), 4 mm. conclusione. Incorpora sop modificato. e alto vicino alla fine.

S4-AlD-936 -Offertorio di Natale "Laetantur coeli" (basato su un "Marienlied" dal "Hohenfurter Liederhandschrift" [XIV secolo] e "Puer natus est" dal "Lochamer Liederbuch" [XV secolo]) (14). Parti. 15 parti femminili, 1949 contrassegnate come "soprano" e 18 "contralto", tutte con correzione di incolla per mm. 8-10 della frase finale. Senza transizione finale; 3 parti maschili, 4 contrassegnate come "tenore" e 10 contrassegnate come "basso". Senza transizione finale

* La versione Eb segue Sanctus in Missa pro nocte nativitatis Domini [Agnus inizia in Eb minore]

S4-AlD-937 -Credo (Edwin Arlington Robinson) per coro al completo [non accompagnato] (1952); Punteggio pieno (inchiostro). 4 righi, più 2 per l'accompagnamento di prova

S4-AlD-938 -Credo (Edwin Arlington Robinson) per coro al completo [non accompagnato] (1952); Punteggio pieno (inchiostro). Solo 2 pentagrammi. Molte indicazioni di prestazione a matita rossa

S4-AlD-939 -Credo (Edwin Arlington Robinson) per coro completo [non accompagnato] (1952); Idem per il punteggio pieno. 3 righi (SA, T, B). 24 copie Stencil per sopra.

Traduzioni di tipo S4-AlD-940 per "Begegnung" e "Vor dem Einschlafen" 7.6.1 Schizzi e frammenti

7.6.1 Schizzi e frammenti

S4-AlD-941 -Fridolin. Schizzo a matita. La matita rossa indica la ripetizione di cellule motiviche. Incompleto? La prima pagina ha lo schizzo iniziale di "Blues"

S4-AlD-942 -Blues ("Wir bummeln durchs Leben"). Matita. La matita rossa indica la ripetizione di cellule motiviche. Incompleto? Forse scartato: da "X" a p. 1 (schizzo iniziale sulla foglia di Fridolin)

S4-AlD-943 - 49 mm. Arrangiamento a 2 mani di Mahler, "Ging heut Morgen über's Feld" da Lieder eines fahrenden Gesellen (o Sinfonia n. 1)

S4-AlD-944 -Weine nicht Jungfrau Marie. Punteggio a matita.

  1. Attraverso il tiraggio, 2 foglie; pagine numerate 1-4 (il verso di pag. 3 ha uno schizzo a matita di 4½ mm non identificato in sol maggiore - sembra essere la prima frase di un valzer)
  2. Anta con schizzo precedente di mm. 1-14.
  3. Anta singola inserita in alto, l. precedente (?) schizzo di mm. 40-42
  4. Anta singola non identificata, inserita in alto, w. 1 accordo e scritta "Ges dur-C dur-dom von des dur-dom von d dur-D dur"

S4-AlD-945-Frammento non identificato (8mm) di Lied, per voce maschile [scritto a matita in chiave di basso] con testo "Weg, weg ihr Seraphim, ihr könnet mich nicht erquicken"

7.7 Scritti e conferenze di Alfred Rosé

S4-AlD-946 -Gedichte. Pseudonimo "Wolfgang Hauser" 13 poesie, 22 pagine In una cartella di posta marrone, con etichetta dell'indirizzo di Paul Zsolnay Verlag, Berlino.

S4-AlD-947 - "Aus der Jugendzeit Gustav Mahlers" -3 pagine, manoscritto manoscritto che dettaglia le circostanze che circondano Das klagende Lied, come gli disse sua madre, Justine Mahler.

S4-AlD-948 -Lezioni e scritti su Gustav Mahler. Dattiloscritto

  1. Qualche parola sull'ottava sinfonia di Gustav Mahler
  2. Dal periodo di tempesta e stress di Gustav Mahler (bozza di traduzione)
  3. Gustav Mahler e Hans von Bulow (bozza)
  4. Note su Mahler 8 e Mahler come sinfonista

S4-AlD-949 -Articoli di giornale di Rosé:

  1. "Mahler und Hans von Bülow" (Das Unterhaltungsblatt, 7-12-1929)
  2. "Aus Mahlers Sturm-und Drangperiode" (Unterhaltungsblatt, 23-10-1928) [uguale a f]
  3. "Um Niagara" (Neues Wiener Journal, 8-09-1928) [sulle cascate del Niagara]
  4. "Im größen Kinotheater der Welt" (Neues Wiener Journal, 16-08-1928)
  5. "Amerikanische Eindrücke von der Journee" (Neues Wiener Journal, 29-07-1928) [2 copie]
  6. "Intimes aus Gustav Mahlers Sturm-und Drangperiode" (Neues Wiener Journal, 19-08-1928) [uguale a b]
  7. "Wie Präsident Coolidge das Rosé-Quartett empfing" (Neues Wiener Journal, 3-08-1928)

S4-AlD-950 -Lezioni e scritti tedeschi

  1. Quaderno marrone, con la scritta "Musikgeschichte", contenente la conferenza "Was ist Musikgeschichte?" e appunti per un'altra lezione
  2. "Fidelio und Leonore"
  3. Friedrich Smetana, der Schöpfer der Modernen tschechischen Musik "
  4. "Johann Sebastian Bach: Johannespassion -Matthäuspassion"
  5. "Die Vorgeschichte der» Meistersinger «"
  6. "Minnesinger und Meistersinger"
  7. "Die Niederländer"
  8. "Die Musica nuova in Florenz"
  9. "Palestrina"
  10. "Die Vorgeschichte zu» Carmen «und die spanischen Einflüsse auf die Musik Bizets" [+ traduzione in inglese dello stesso per la conferenza del 17-01-1954]

S4-AlD-951 - Busta bianca contenente 3 recensioni di Rosé sul Cincinnati Times Star, febbraio-marzo 1948

S4-AlD-952 -Lezioni sull'opera

S4-AlD-953 - “Verdi e Shakespeare” -4 copie, dattiloscritte, + una manoscritta. Conferenza pubblica tenuta il 19-01-1965

S4-AlD-954 -Lezioni di storia della musica

S4-AlD-955 -Corrispondenza e copioni relativi al programma radiofonico CFPL di Alfred Rosé sull'opera.

S4-AlD-956 -Saggi scritti da Alfred Rosé durante l'iscrizione al programma BA

Punteggi 7.8

S4-AlD-957 -Georges Bizet, Carmen. Punteggio pieno, Peters, tav. 9028. Timbrato “Alfred Rosé / Wien” sul frontespizio e sulla prima pagina della partitura. Il fly-leaf interno contiene l'elenco delle esibizioni alla Volksoper di Vienna, presumibilmente dirette da Alfred Rosé (7 spettacoli, primavera 1932). La partitura contiene indicazioni sulla performance, tagli, ecc.

S4-AlD-958 -Gaspar Cassadó, Quatre Pièces Espagnoles pour piano; no. 2 Aragonesa. (Mathot, tav. Z 925 M). Prima pagina autografata dal compositore

S4-AlD-959 -Gerald Cole, Mottetto "In te, o Signore, ho riposto la mia fiducia". Autografo (?) A penna; 2 fotocopie dello stesso

S4-AlD-960 -Gerald Cole, "O Unexampled Love". Autografo (?). Fotocopia dello stesso. 2 copie di idem della stessa

S4-AlD-961 -John Cook, Two Songs: "O Mistress Mine" "Come Away Death" (Waterloo Music, 1958) Inscritto e firmato dal compositore: "Cordiali saluti per / Alfred Rosé / John Cook / -10-1958"

S4-AlD-962 -John Cook, Tre canzoni per il mercante di Venezia (Novello, tav. 18492). Inscritto e firmato dal compositore: "Alfred Rosé / with affettuosi auguri / John Cook / Feb 1958"

S4-AlD-963 -Waldo Medicus (1896-), Sechs Carossa-Lieder für eine hohe Stimme (Doblinger pl. 7260) Inscritto e firmato dal compositore: "An Alfi Rosé / in freundschaftlicher Zueignung / V.35 Waldo Medicus"

S4-AlD-964 -A. Louis Scarmolin, La serenata interrotta (Opera in 1 atto). Inscritto e firmato dal compositore. Include lettera ad Alfred Rosé

S4-AlD-965 -Vally Weigl, [vedova di Karl Weigl; UWO Choir ha eseguito le sue opere]

  1. Il contenuto del cuore (Markert and Co, 1955)
  2. Fear No More (Mercury Music, MC 324; 1958)
  3. Lascia che ci sia musica. Fotocopia della sua partitura, con nota "da pubblicare"
  4. Tre canzoni corali del sud-ovest. Fotocopia della sua partitura, con nota "da pubblicare"
  5. A Shelter for All (Jelsor Music)
  6. Una canzone di speranza. (Edizione facsimile del compositore, 1957)

S4-AlD-966 -Cartella nera, con iscrizione a) in inchiostro nero “Moderne Tanzmusik”; b) a matita blu: “Leichte Musik und Lieder”; contenente

  1. Zehn alte französische Lieder
  2. My Darling era così giusto / In der Fremde -W. Taubert
  3. Gnädige Frau, ich bitte, denk 'daran .. (Lied und Tango) -Robert Rella [2 copie] Stunden der Liebe -Robert Rella [2 copie]
  4. Hat Melly era angehabt zum Tee? (Lied und Foxtrot) -Robert Rella [2 copie]
  5. Du allerliebstes Mädel -Robert Rella
  6. Weiss denn ein Mädel, wie Du ?! -Robert Rella
  7. O Bajadere -Lied-Foxtrot aus der Operette Die Bajadere -Emmerich Kálmán
  8. Ritorno al paese di Dio: Paul Sarazan
  9. O Mädchen, mein Mädchen (da Friederike) -Franz Lehár
  10. Negerwiegenlied (Plantation Song) -GH Clutsam
  11. Salome: Orientalisches Lied und Foxtrot -Robert Stolz
  12. Quando impari ad amare troppo tardi -Alfred Solman
  13. Sei una ragazza pericolosa (da Robinson Crusoe, Jr.) -Jimmie Monaco
  14. Ma Honey Mine (A Pickanniny Serenade) -Nat D. Mann
  15. Tsin: Orientale Fox-Trot (da Le Greenwich Follies del 1920) -A. Baldwin Sloane
  16. The Gates of Gladness -Brennan, Cunningham, Rule
  17. Bacchette (De Zulli)
  18. Nella terra dell'Oklahoma -Clyde Monroe
  19. Chin-cho-San (Blues and Song) -Robert Rella
  20. Bo-La-Bo (Egyptian Fox Trot Song) -George Fairman

7.9 registrazioni

S4-AlD-967 - nastro da bobina a bobina dell'intervista radiofonica di Alfred Rosé e Robert Chesterman sul "Diario musicale" della CBC da Vancouver. 23-11-1967.

S4-AlD-968 - nastri da bobina a bobina non identificati

7.9.1 Varie

S4-CD-969 -Toscanini memorabilia: Foto di Toscanini con cane; Caricattura Toscanini

S4-CD-970 -Acquaforte in scatola di Mendelssohn di RA Loederer

S4-CDph-971 -2 fotografie di un anziano signore che pesca, una con una signora su una sedia. Sembra forse Richard Strauss?

S4-CDp-972 - cartolina con l'immagine di un'orchestra e di un violinista solista sul davanti

8.0 Supplemento 5: Materiali Mahler-Rosé aggiuntivi (1995 Donazione della signora Maria Rosé e materiale aggiuntivo raccolto da Stephen McClatchie)

8.1 Mahler Lettere, punteggio e documenti

S5-FC-973 -Lettera da Otto Mahler (1873-1895) in Iglau allo sconosciuto "Lieber Freund". [fine maggio-inizio-06-1889]

Lieber Freund! Sie dürfen nicht von mir falsch denken. Wenn ich Ihnen nicht geschrieben habe, so hat es seinen Grund in einer sehr misliebigen u [nd] niedergeschlagenen Stimmung, die sich angesichts der sehr traurige Verhältniße zu Hause meiner bemächtigt hat, so daß ine wirhlichlich Silbe jemandem zu schreiben, geschweige denn einen ganzen Brief. Hören Sie jetzt einmal, wie es zu Hause bei uns aussieht. Anche vor allem die Mutter befindet sich in einem Zustand, der schon sehr bedenklich ist und eine Hoffnung auch eine anhaltende Besserung geradezu ausschließt. Sie leidet wirklich furchtbare Qualen, die selbst das Arzt als vereinzelt dastehend bezeichnet. Die Justi, von dieser fortwährenden Aufregung u [nd] den vielen nachtwachen physisch halb zu Grunde gerichtet, u [nd] noch zu alledem an einem Magenkatarrh leidend, ist auch sicher zu bedauern. Sie kann das schwerlich mehr lang so aushalten. Die Emma ist ein ganz gemeines nichtsnutziges Geschöpf, dessen Niederträchtigkeit zu beschreiben beinahe unmöglich ist, welches die Mutter argert u [nd] dem ganzen Hause nur eine Plaza ist, ecc. Und mir gehts auch nicht am besten. Von meinem Magenkatarrh si calerà, aber schon dies alles ansehen zu mussen, bringt einen Zerzweiflung. Jetzt haben Sie beiläufig einen kleinen Begriff u [nd] werden auch wissen wie mir zu Muthe ist u [nd] was für Ferien ich verbringe. Anche wie geht es Ihnen? Ist Ihre Frau Mutter schon in Wien? Haben Sie schau eine Wohnung aufgenommen?

Jedenfalls sind Sie besser davon als ich. Der mitfreundschaftl [iche] Grüße verbleibt Ihr Otto.

A proposito. Gustav war ungefahr 4 Tage hier ist von nach Prag gefahren u [nd] ist jetzt wahrscheinlich in Wien. Wenn er nicht schon in Pest ist. Er befindet sich übrigens ziemlich wohl.

[vedere DLGE 1: 198; a Praga il 2 giugno]

S5-MJ-974 -Fotocopie o trascrizioni di lettere Mahler vendute da Alfred Rosé (e non rappresentate altrove nella collezione)

  1. [end-11-1887]
  2. [29-03-1891]
  3. [27-01-1893] 27 / I [18] 93 = GMUB # 1
  4. [24-03-1897] = GMUB # 2
  5. [metà 05-1897]
  6. 31-07-1897
  7. [inizio 08-1897] = GMUB # 3
  8. 05-09-1901
  9. [11-12-1901] Mittwoch = GMUB # 4

S5-MD-975 -Microfilm di MS del copista di Das klagende Lied venduto a James Osborne. Ora nella Biblioteca Beinecke, Università di Yale, Collezione Osborne. Completamente catalogato come: M1530.M22K5 1878a

S5-MD-976-Fattura di vendita. Vienna, 03-1901. Vende a Justine (tramite Emil Freund) un pezzo di terra, Nr 1056/3 Reifnitz

S5-MD-977 -Justine Mahler. Certificato di nascita. Emesso il 07-01-1902. È stato registrato nel “Geburts-Buche der israelitischen Cultus-Gemeinde a Iglau fol.10 nr. 55. "

S5-MD-978 -Justine Mahler. Heimatschein dalla Geminderathe der königl. Stadt Iglau. 06-03-1902.

8.2 Lettere e documenti aggiuntivi di Arnold e Justine Rosé

S5-CAr-979 -Alfred Roller ad Arnold Rosé. 23-10-1923. Congratulazioni per il 60 ° compleanno di Rosé domani.

S5-CAr-980 -Felix Weingartner ad Arnold Rosé. 24-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

S5-CAr-981 -Adolph Busch per Arnold Rosé. 25-10-1923. Congratulazioni per il sessantesimo compleanno.

S5-CAr-982 -Ethel Smyth ad Arnold Rosé. 03-12-1925. Offre al Quartetto £ 25 per suonare di nuovo attraverso il suo quartetto d'archi a suo vantaggio. I quartetti in Inghilterra sono troppo superficiali.

S5-CAr-983 -Julius Bittner ad Arnold Rosé. 15-05-1931. Congratulazioni per il 50 ° anniversario di Rosé come Conzertmeister. 2½ mm. incipit musicale [chiave di violino, 4/4, re maggiore]

S5-CAr-984 -Wilhelm Furtwängler a Justine Rosé-Mahler. 20-11-1933. Copia dattiloscritta. Rassicura Justine sugli sviluppi musicali e politici a Berlino.

S5-CAr-985 -Donald Francis Tovey ad Arnold Rosé. Non datato [probabilmente dopo il 1938]. Un impegno per un concerto gli impedisce di ascoltare il concerto di Rosé. Scritto sul retro di una copia stampata della cadenza di Tovey per il concerto per violino di Brahms.

S5-ArD-986 -Arnold Rosé. Programma del concerto di gruppo del musicista austriaco che celebra l'ottantesimo compleanno del professor Rosé. Londra: Wigmore Hall, 80-27-10, 1943 ritagli di giornale sul compleanno di Rosé

8.3 Lettere e documenti aggiuntivi di Alfred Rosé

S5-AlR-987 -Alfred Rosé a Emma e Eduard Rosé: fotocopie di una lettera, una poesia e alcuni disegni alla zia e allo zio di Alfred.

S5-CAl-988 -Richard Strauss ad Alfred Rosé. Cartolina. 03-01-1925 (con timbro postale 30-01-1925) Herzliche dankend erwiedere ich Ihre freundlichen Glückswünsche mit besten Grüssen. [Digitato] auch an die lieben Eltern als Ihre Dr. Richard Strauss [scritto]

S5-RAl-989 -Alma Rosé ad Alfred e Maria Rosé a bordo della “Veendam”, Southampton. Con timbro postale di Wien 13-10-1938 (timbro = Deutsches Reich). Buon viaggio.

S5-CAl-990 -Jaques Samuel ad Alfred Rosé. 18-03-1949. Allega copia della lettera a lui, datata 08-02-1949, dell'Intendente Staatsoper, Dr. Hilbert. Discussione sulla collocazione di un busto di Arnold Rosé di Anna Mahler nell'atrio della Staatsoper accanto al Rodin Mahler.

Alfred Rosé a Jaques Samuel. 28-03-1949. Accetta i piani e le offerte per dirigere la Filarmonica a titolo gratuito.

S5-CAl-991 -Rosalind Elias ad Alfred Rosé. 27-02-1960 (farà fede il timbro postale). Grazie per la visita.

S5-CAl-992 -Nicolas Slonimsky ad Alfred Rosé. 06-01-1961. 17-01-1961. Domande sulla prima del Rosé Quartet di Verklärte Nacht.

S5-CAl-993 -Kurt von Schuschnigg ad Alfred Rosé. 31-03-1963.

S5-CAl-994 -Lotte Lehmann ad Alfred Rosé. 07-05-1963.

S5-CAl-995 -Robert Chesterman ad Alfred Rosé. 12-01-1966. ri intervista CBC

S5-CAl-996 -Rococo Records. AG Ross ad Alfred Rosé. 1972-1973. Corrispondenza sulla registrazione di Arnold Rosé dai nastri di Alfred Rosé

S5-CAl-997: inchieste su lettere Mahler e MSS

  1. Alfred Rosé. Note scritte a mano sui manoscritti Mahler. [Include alcuni venduti successivamente]
  2. Clinton A. Carpenter Jr ad Alfred Rosé. 18-03-1959. Domande su Mahler
  3. Anton Swarowsky a Maria Rosé ad Alfred Rosé. 23-04-1963.

Alfred Rosé ad Anton Swarowsky. 27-05-1963. Allude al signor Lehman e alle loro transazioni (MSS e lettere)

Inoltre: rivendita di promemoria scritti a mano (US $ 3000) delle seguenti lettere: 1 Mahler ai genitori; 28 Schoenberg a Rosé; 6 Richard Strauss a Mahler; 3 Webern a Rosé

  1. Robert O. Lehmann ad Alfred Rosé. 01-03-1965. 23-03-1965.
  2. Donald Mitchell ad Alfred Rosé. 19-01-1967. Domande su Mahler MSS.
  3. Erwin Ratz, Internationale Gustav Mahler Gesellschaft, ad Alfred Rosé. 20-07-1972, 10-08-1972. 05-10-1972. 02-11-1972. Corrispondenza sull'ottenimento di microfilm del Mahler MSS di Rosé

S5-CAl-998 -Corrispondenza sulla vendita di Das klagende Lied MS

  1. Hans Moldenhauer ad Alfred Rosé. 13-01-1965. Domande su Das klagende Lied MS.
  2. James Osborne ad Alfred Rosé. 22-08-1968. Discussione di Mahler 1 MS. Invia a Rosé una copia della versione a 5 movimenti. Gli chiede di considerare la vendita del file Klagende Lied MS a Yale. Alfred Rosé a James Osborne. 2-09-1968. Menziona che ha una copia scritta di "Blumine"
  3. James Osborne ad Alfred Rosé. 12-09-1968. Chiede dove Rosé abbia preso la sua copia di "Blumine". Grazie Rosé per aver promesso di pensare prima a lui se mai penserà di vendere un qualsiasi Mahler MSS
  4. Alfred Rosé a James Osborne. 18-01-1969. Gli chiede di fargli un'offerta per Das klagende Lied.
  5. James Osborne ad Alfred Rosé. 30-01-1969. Chiede ad Harold Kendrick, direttore della New Haven Symphony Orchestra, di andare a Londra, esaminare il MS e negoziarne l'acquisto. Kendrick scriverà.
  6. Harold Kendrick, direttore della New Haven Symphony Orchestra di Alfred Rosé. 04-02-1969. Organizzazione del viaggio e date possibili. Alfred Rosé ad Harold Kendrick. 09-02-1969. Mercoledì Il 19-02-1969 sarebbe più conveniente per la visita di Kendrick
  7. Jerry Bruck ad Alfred Rosé. 08-02-1969. In risposta alla richiesta di Rosé, Bruck offrirà $ 2500 per Klagende Lied SM. Alfred Rosé a Jerry Bruck. 23-02-1969. Ha accettato l'offerta di Osborne
  8. Certificato di deposito della Bank of Montreal. $ 5000. 21-02-1969. [Molto probabilmente questo è il prezzo di acquisto del Das klagende Lied SM]
  9. Cessione notarile del Klagende Lied copyright di James Osborne. 21-02-1969.
  10. Harold Kendrick, direttore della New Haven Symphony Orchestra di Alfred Rosé. 25-02-1969. MSS è arrivato sano e salvo.
  11. Alfred Rosé a James Osborne. 05-03-1969.
  12. Harold Kendrick, direttore della New Haven Symphony Orchestra di Alfred Rosé. 16-04-1969.
  13. Harold Kendrick, direttore della New Haven Symphony Orchestra di Alfred Rosé. 12-05-1969. 26-05-1969. I preparativi per la premiere del 13-01-1970 complete Klagende Lied. Rosé ha inviato una copia di una delle sue partiture corali per l'opera, ma non sono state acquistate.
  14. Frank Brieff, direttore musicale, New Haven Symphony Orchestra di Alfred Rosé. 07-11-1969. Richieste su modifiche editoriali in Klagende Lied MS alla premiere di Rosé nel 1934. Alfred Rosé a Frank Brieff. 16-11-1969.

S5-AlD-998a -Alfred Rosé. Heimatschein. 21-02-1933. Attesta la sua "Heimatrecht" di vivere a Vienna.

S5-AlD-999 -Alfred Rosé. Quaderno nero con registrazione delle esibizioni da lui eseguite o condotte. 13 stagioni: dal 1921-1922 al 1933-1934. 1935-1937 (forse incompleto). Include esibizioni con il Rosé Quartet. A volte include cast di opere dirette. Note quando "Vater am 1. Pult"; una volta nota che Richard Strauss era presente.

S5-AlD-1000 -Alfred Rosé. Quaderno nero con registrazione delle esecuzioni delle sue composizioni e resoconto dei suoi manoscritti (presi in prestito e restituiti).

S5-AlD-1001 -Alfred Rosé. Quaderno nero contenente recensioni delle sue performance. Vari giornali. 1922-1932.

S5-AlD-1002 -Alfred Rosé. Quaderno nero contenente recensioni delle sue performance. Vari giornali. 1933-1936.

S5-AlD-1003 -Alfred Rosé. Foglio paga in bianco da Staatsoper.

S5-AlD-1004 -Alfred Rosé. Blank Orchestre-Einteilung da Staatsoper con il nome di Rosé sopra come Kapellmeister.

S5-AlD-1005 -Alfred Rosé. Brochure per il Wiener Volkskonservatorium con il nome di Rosé tra i docenti.

S5-AlD-1006 -Alfred Rosé. Musico-terapia. Box contenente note e referral del paziente, record di trattamento, corrispondenza varia, record di pagamento e articoli. Include un articolo di Rosé sulla Musicoterapia (in Igiene mentale)

8.4 Programmi e poster (tutti a Vienna, se non diversamente indicato)

S5-AlD-1007 -Programma incorniciato su seta dorata. Molière / Strauss, Der Bürger als Edelmann. Staatsoper in Theater im Redoutensaal der Hofburg. 9-10-1924. Diretto da Alfred Rosé; il suo debutto. [Rosé ha sostituito Strauss, dirigendo la terza e la quarta rappresentazione della prima]

S5-AlD-1008 -Programma incorniciato. Rossini, Der Barbier von Sevilla. Staatsoper in Operntheater. 11-06-1926. Condotto da Alfred Rosé. [Kurz come Rosina; "Il pensieroso" di Händel per soprano con flauto obbligato inserito nella scena della Lezione di musica (probabilmente "Sweet bird, that shun'st the noise of folly" di Il penseroso L'Allegro, il penseroso ed il Moderato]

S5-AlD-1009-90 programmi e poster per concerti che coinvolgono Alfred Rosé, 1922-1938. Organizzato cronologicamente.

Quartetto Rosé. Alfred Rosé, pianoforte. Tour della Spagna. 02-1922 e 03-1922.

  1. Bilbao. 22-02-1922, 25-02-1922. 2 programmi.
  2. San Sebastian. 28-02-1922. Inserisci annuncia il cambio di programma.
  3. Pamplona. 01-03-1922.
  4. Burgos. 02-03-1922. Cambio di programma scritto a matita nella mano di Alfred Rosé
  5. Gijón. 03-03-1922.
  6. Aviles. 04-03-1922.
  7. Vigo. 07-03-1922, 11-03-1922.
  8. Pontevedra. 08-03-1922.
  9. Pontevedra. 09-03-1922.
  10. Pontevedra. 10-03-1922.
  11. Madrid. 13-03-1922.
  12. Madrid. 15-03-1922.
  13. Madrid. 17-03-1922.
  14. Seville. 18-03-1922, 20-03-1922
  15. Cadice. 21-03-1922.
  16. Saragozza. 24, 25-03-1922.
  17. Valencia. 26-03-1922.
  18. Barcellona. 27-03-1922.
  1. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Musikvereins-Saal. 09-04-1922.
  2. Internationale Hochschulkurse Konzert. Alfred Rosé, pianoforte, accompagnando ElisabethSchumann. Rittersaal (Burg). 19-09-1922.
  3. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Festsaal der Hofburg. 30-09-1922.
  4. Kunststelle der Bildungszentrale Akademie. Alfred Rosé, pianoforte, che accompagna HermineKittel e Leonardo Aramesco. Festsaal der Hofburg. 18-12-1922.
  5. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Musikvereins-Saal. 04-03-1923.
  6. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 20-03-1923.
  7. Liederabend. Alfred Rosé, pianoforte. Finanzministerium. 22-03-1923.
  8. Emmy Heim Volkslieder-Abend. Alfred Rosé, pianoforte. Musikvereins-Saal. 11-04-1923.
  9. Marijan Majcen Liederabend. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 21-04-1923.
  10. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Musica occasionale a quella di Calderon Über allen Zaubern die Liebe(Eduard Künneke). Burgtheater. 03-11-1923 fino al 05-11-1923.
  11. Kunststelle der deutschösterreichischen Sozialdemokratie Festabend. Alfred Rosé, pianoforte, trio di accompagnamento della Volksoper. Festsaal der Hofburg. 12-11-1923.
  12. Künstler-Akademie. Alfred Rosé, pianoforte. Sportklub, Wiener Staatsoper. 20-12-Caricature disegnate sul retro.
  13. Verband der Berufsmilitär Gagisten Österreichs. Alfred Rosé, pianoforte. 7-02-1924.
  14. Judith Bokor. Violoncello Abend. Alfred Rosé, pianoforte. Linz. 25-02-1924.
  15. Kammer-Musikabend. Alfred Rosé, pianoforte. Hause I.Krugerstraße 17. 11-03-1924. [Introduzione di Josef Matthias Hauer; include brani di Webern, Bach, Mozart e Kuula]
  16. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Musikvereins-Saal. 22-04-1924.
  17. Landstrasser Männergesangverein Frühjahrs-Konzert. Hofburg. 3-05-1924. Alfred Rosé ha accompagnato Else Rainer in una serie di arie d'opera.
  18. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Musica occasionale a quella di Calderon Über allen Zaubern die Liebe(Eduard Künneke). Burgtheater. 15-05-1924.
  19. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Musik-und Theaterfest der Stadt Wien 1924.Musikvereinsaal. 19-09-1924.
  20. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Der Bürger als Edelmann. Staatsoper (Redoutensaal derHofburg). 09-10-1924. (2 poster)
  21. Mattia Battistini, baritono. Alfred Rosé, pianoforte. Bratislava. 03-12-1924.
  22. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. 25-12-1924.
  23. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Rossini, Der Barbier von Sevilla. Staatsoper (Redoutensaal der Hofburg). 31-12-1924. [Le variazioni di bravura di Adam su "Ach Mama, ich sag es Dir" di Mozart inserite nella scena della lezione di musica]
  24. Wiener Männergesang-Verein. 31-01-1925. 02-02-1925. Ha assunto l'accompagnamento al pianoforte di Leo Birkenfeld, che era malato. Violinista accompagnato Ludwig Wittels su 3 pezzi.
  25. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Ballett-Soirée [Couperin / R. Strauss, Ravel, Rameau, J.Strauss]. Staatsoper (Redoutensaal der Hofburg). 12-02-1925.
  26. Legation du Ryaume des Serbes, Croates et Slovènes à Vienne. Concerto. Alfred Rosé, pianoforte. 16-03-1925.
  27. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Ballett-Komödien [Mozart, Stravinsky, Rubenstein, J. Strauss]. Staatsoper (Redoutensaal der Hofburg). 5-04-1925.
  28. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Gluck, Don Juan. Staatsoper. 30-04-1925.
  29. Fest-Akademie, Jüdischer Frauen-Wohltätigkeits-Verein. Alfred Rosé, pianoforte. 19-11-1925.
  30. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Rossini, Der Barbier von Sevilla. Staatsoper (Redoutensaal der Hofburg). 31-12-1925. Nota in alto in mano a Rosé: "Das 50mal an der Wiener Staatsoper dirigiert". [Le variazioni di bravura di Julius Benedikt su "Karneval von Venedig" inserite nella scena della lezione di musica]
  31. Hedda Kux Liederabend. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 19-01-1926.
  32. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Ballet-Komödien [Mozart, Ravel, Rubinstein, J.Strauss]. Staatsoper (Redoutensaal der Hofburg). 03-02-1926.
  33. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Rossini, Der Barbier von Sevilla. Staatsoper (Redoutensaal der Hofburg). 6-02-1926. [Le variazioni di bravura di Julius Benedikt su "Karneval von Venedig" inserite nella scena della lezione di musica]
  34. Anna Maria Chorinksy. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 18-04-1926.
  35. Maria Olszewska, Kammersängerin. Konzerthaus. 29-04-1926. Prima di Alfred Rosé's Sieben Gesänge da »Japanischer Frühling« con Rosé al pianoforte. (3 copie)
  36. Erica Darbo Arien-und Liederabend. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 07-05-1926.
  37. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Rossini, Der Barbier von Sevilla. Staatsoper in Operntheater. 11-06-1926. [Kurz come Rosina; "Il pensieroso" di Händel per soprano con flauto obbligato inserito nella scena della Lezione di musica (probabilmente "Sweet bird, that shun'st the noise of folly" di Il penseroso L'Allegro, il penseroso ed il Moderato] (un'altra copia è incorniciata)
  38. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Beethoven, Bacchusfest [Geschöpfe des Prometheus], ​​Gluck, Don Juan, Stravinsky, Pulcinella. Staatsoper. 1-07-1926.
  39. Janina Gluzinska Liederabend. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 26-10-1926.
  40. Gedächtnisfeier für Rainer Maria Rilke. Teatro in der Josefstadt. 23-01-1927. Alfred Rosé, pianoforte, accompagnando Stella Eisner nell'aria di Mozart rapimento e il suo "Das ist die Sehnsucht"
  41. Franz Ippisch, Kompositions-Abend. Alfred Rosé, pianoforte. Musiksalon Doblinger. 28-02-1927.
  42. Louise Helletsgruber Moderner Liederabend. Musiksalon Doblinger. 01-03-1927. Esibizione di "Einer Unbekannten" e "Nach dem Regen" di Rosé. (3 copie)
  43. Janina Gluzinska Liederabend. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 10-05-1927.
  44. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Weber, Der freischütz. Praga, Neues deutsches Theatre. 17-05-1927.
  45. Quartetto di Sedlak-Winkler. Musikvereins-Saal. Prima del quartetto d'archi di Alfred Rosé. 15-10-1927. (2 copie e pubblicità in cartone)
  46. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Königsberg. 21-10-1927.
  47. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Pr. Olanda. 22-10-1927.
  48. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Danzig. 23-10-1927.
  49. Franzi Paschka, violino. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 04-12-1927.
  50. Quartetto Rosé. Konzerthaus. 06-12-1927. Prima a Vienna del Quartetto per archi di Alfred Rosé. (scheda programma e programma completo)
  51. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Musikvereins-Saal. 05-01-1928.
  52. Anny Hartig Klavierabend. Alfred Rosé, pianoforte, brano di accompagnamento impostato da Walter Graf. 17-03-1928.
  53. Quartetto Rosé. Alfred Rosé, pianoforte. Wohltätigkeits-Konzert a bordo della "New York". Hamburg-Amerkika Linie. 21-04-1928. (2 copie)
  54. Arnold Rosé, violino. Anton Walter, violoncello. Alfred Rosé, pianoforte. Unterrichtsministerium. 22-10-1928.
  55. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Karlsruhe. 01-11-1928.
  56. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Francoforte. 02-11-1928.
  57. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Erfurt. 06-11-1928.
  58. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Humperdinck, Hänsel und Gretl. Volksbühne Favoritner. 20-12-1928.
  59. Symphonischer Jazz. Alfred Rosé, pianoforte. Deutschland Sender. 11-05-1929. Pubblicità sui giornali del programma.
  60. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Berlino. 06-02-1930.
  61. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 11-02-1930.
  62. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Marc Roland, Liebe und Trompetenblasen. Berlino. Komische Oper. [09-07-1930].
  63. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Walter Kollo, Die Frau ohne Kuß. Berlino. Komische Oper. [16-07-1930].
  64. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Jean Gilbert, Das Mädel am Steuer. Berlino. Komische Oper. [17-09-1930].
  65. Feierliche Stunden. Alfred Rosé, pianoforte. Bußtag, 19-11-1930.
  66. Concerto di Beate Roos-Reuter. Alfred Rosé, pianoforte. Brema. 18-03-1931.
  67. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Bizet, Carmen. Volksoper. 22-01-1932.
  68. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Bizet, Carmen. Volksoper. 02-02-1932.
  69. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Verdi, der Troubadour. Volksoper. 29-02-1932.
  70. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Puccini, Tosca. Volksoper. 06-03-1932. (2 copie)
  71. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Verdi, Rigoletto. Volksoper. 10-03-1932.
  72. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Halévy, Die Jüdin. Volksoper. 07-12-1932.
  73. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Auber, Fra Diavolo. Volksoper. 11-01-1933.
  74. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Verdi, Rigoletto. Linz, Landestheater. 25-01-1933. Annuncio pubblicitario. (3 copie)
  75. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Verdi, Rigoletto. Wels, Stadttheater. 27-01-1933. (programma e poster)
  76. Kammerkonzertabend. Wiener Theatergilde. 01-04-1933. Spettacoli di Sette Gesänge aus dem »Japanischer Frühling« e Drei Gedichte von Bruno Ertler
  77. Schülerabend Dr. Theo Lierhammer (Staatsakademie). Konzerthaus. 23-05-1933. Performance di Rosé's Drei Gedichte von Bruno Ertler
  78. Galimir Quartet. Wiener Tehatergilde. [17-11-1933]. Esibizione del Quartetto d'Archi di Rosé.
  79. Lieder-und Arienabend Karl Uher. Alfred Rosé, pianoforte. Urania. 25-02-1934. Il programma include 6 Lieder di Rosé.
  80. Alfred Rosé, direttore d'orchestra. Mahler, Das klagende Lied. Spettacolo di Radio Brno. 28-11-1934. Prima di "Waldmärchen" [2 copie della pubblicità, una in ceco, una in tedesco]
  81. Bellini-Gedenkabend. Alfred Rosé, pianoforte. Wiener Urania. 22-01-1935.
  82. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 23-01-1935.
  83. Alfred Rosé Kompositionsabend. Wiener Frauenklub. 21-02-1936. (2 copie)
  84. Vantaggio per Wanda Landowska Paris. 27-03-1936. Esecuzione di "Ein Volkslied" di Alfred Rosé di Minnie Polese
  85. Rosé Quartet. Alfred Rosé, pianoforte. Musikvereinsaal. 10 Movember 1936.
  86. Milda Lagenfeld. Alfred Rosé, pianoforte. Konzerthaus. 06-03-1937.
  87. Leonore Meyer. Lisbona. 12-05-1937. Esecuzione delle Tre canzoni di Alfred Rosé
  88. Alfred Rosé, pianoforte continuo. Vienna Symphony, diretta da Paul Breisach. Konzerthaus. 11-10-1937.
  89. Alfred Rosé Lecture: Palestrina und seine Zeit. Bund für Internationale Freundschaftsbeziehungen. 20-01-1938.

S5-AlD-1010 -Programma dall'esibizione della National Symphony Orchestra di Mahler La Canzone della terra nella Royal Albert Hall a beneficio del Fondo di emergenza per la guerra del movimento austriaco libero per i rifugiati austriaci. 10-04-1945.

8.5 Sculture, incisioni e cimeli

S5-MD-1011 -Auguste Rodin (1840-1917). Busto in bronzo di Gustav Mahler. Modello B.

S5-ArD-1012 -Susanne Peschke-Schmutzer. Busto di Arnold Rosé. 1935.

S5-MD-1013 -Incisione di Mahler. Firmato "Jasmine" Apparentemente copiato dalla famosa acquaforte di Emil Orlik.

S5-ArD-1014 -Ferdinand Schmutzer. Incisione incorniciata. Filarmonica di Vienna in Musikvereinsaal, con la direzione di Weingartner. 1926. Firmato (44/50).

S5-ArD-1015 -Ferdinand Schmutzer. Incisione incorniciata. Richard Strauss. Firmato. Firmato e dedicato da Strauss ad Arnold Rosé.

S5-ArD-1016 -Ferdinand Schmutzer. Incisione incorniciata. Arnold Rosé. Firmato.

S5-ArD-1017 -Ferdinand Schmutzer. Schizzi a matita incorniciati per incisione di Arnold Rosé. Non firmato.

S5-ArD-1018 -Rosé Quartet. Acquaforte di Stössel, allievo di Ferdinand Schmutzer. Firmato.

S5-ArD-1019 -Willy von Beckerath. Acquaforte di Johannes Brahms. 1899.

S5-MD-1020 - Fruttiera d'argento data a Mahler alla sua partenza da Budapest, 1891.

S5-MD-1021 -Vecchio orologio francese della famiglia Mahler

S5-MD-1022 -12 coperti di posate con iniziale "M"

S5-MD-1023 -Bastoni conduttori. Bastoni usati da Gustav Mahler, Richard Strauss e Alfred Rosé

S5-JD-1024 -Justine Rosé-Mahler. Timbro ceralacca argento con lettere "JR"

S5-JD-1025 -Justine Rosé-Mahler. Ciocca di capelli, in busta: "Herrn Alfi Rosé" e "Eine Haarlocke meiner Mutter" nella mano di Alfred Rosé

S5-AlD-1026 -Alfred Rosé. Busta con i capelli. Inscritto "Alf Haare 15 Monate"

S5-AlD-1027 -Due calici d'argento presentati ad Alfred Rosé dall'UWO Opera Workshop

S5-AlD-1028 -Guest Book appartenente ad Alfred e Maria Rosé, 1948-1968

  1. 20-10-1957; Henry-Louis de La Grange
  2. 15-07-1958: SC Eckhardt-Gramatté (con diversi mm. Di Sonata V per pianoforte)
  3. 10-14-1958, 26-10-1958: Henry-Louis de La Grange
  4. 22-11-1959: Henry-Louis de La Grange
  5. 02-01-1960: Oskar Morawetz
  6. 25-02-1960: Rosalind Elias
  7. 30-10-1962: George London
  8. 04-04-1963: Anton Swarowsky

S5-AlD-1029 -Alfred Rosé. Diploma di laurea triennale e cappuccio musicale. 03-06-1950.

S5-AlD-1030 -Alfred Rosé. Vassoio d'argento presentato da UWO per 20 anni di servizio. 1948-1968

S5-RD-1031 -Maria Rosé. Videocassetta dell'intervista televisiva con Raffi Armenian.

S5-AlD-1032 -Alfred Rosé. Antiphone (tappi per le orecchie)

S5-AlD-1033 -Alfred e Maria Rosé. Cucchiaio d'Argento.

8.6 fotografie

S5-Mph-1034 -Fotografia in cornice. Mahler nelle Dolomiti.

S5-Mph-1035 -Fotografia in cornice. Mahler e Justine in cappello.

S5-MRph-1036 -5 fotografie di famiglia incorniciate: Gustav e Justine; Justine e Alfred; Justine, Alfred e Alma; Alfred e Alma; Arnold e Gustav

S5-Arph-1037 -Fotografia in cornice. Arnold Rosé e Richard Strauss a Salisburgo

S5-Cph-1038 -Fotografia in cornice. Giacomo Puccini. Firmato e inscritto ad Alfredo Rosé. 10-1923.

S5-Cph-1039 -Fotografia in cornice. Johann Strauss, Jr. Firmato e inscritto ad Arnold Rosé. 28-10-1894.

S5-Cph-1040 -Fotografia in cornice. Richard Strauss. Firmato e inscritto ad Alfred Rosé. 14-05-1924.

S5-Cph-1041 -Arturo Toscanini. Fotografia incorniciata. Firmato e inscritto ad Arnold Rosé. 24-10-1933 fino al 29-10-1933.

S5-Arph-1042 -Fotografia in cornice. Arturo Toscanini e Arnold Rosé.

S5-Cph-1043 -Fotografia in cornice. Giuseppe Verdi. Firmato e inscritto ad Arnold Rosé. 07-1890.

S5-Arph-1044 -Album piccolo turchese oblungo. Foto di Arnold Rosé con Toscanini, Monteux, Knappertsbusch, Lotte Lehmann, orchestra del Festival di Salisburgo (con Toscanini e Furtwängler), Adrian Boult, Rosé Quartet, Spesso gli artisti provano o si esibiscono con la Filarmonica di Vienna.

S5-Rph-1045 -Album bordeaux oblungo. Copertina interna: "America-Reise-04-May 1928". Foto dal tour del Rosé Quartet (con Alfred Rosé) negli Stati Uniti. Include foto sulla nave.

S5-Rph-1046 -Bustina con foto viennesi: Justine Rosé e Alfred; Justine Rosé e Maria Rosé; Famiglia rosata; Justine Rosé e cane; Arnold Rosé e membro del Rosé Quartet

S5-Mph-1047 -Glass Negatives (per foto altrove nella collezione).

  1. Gustav Mahler, 5-6 anni
  2. Mahler e Arnold Rosé
  3. Mahler e Justine Rosé
  4. Gustav Mahler ad Amsterdam, 1909
  5. Arnold Rosé e Richard Strauss
  6. Mahler e Bruno Walter (con ombrellone)

S5-Alph-1048 -Album commerciale. Anni '1970. Include fotografie di Ernst Rosé, il pensionamento, il funerale e il dottorato onorario postumo di Alfred. [Non disposti in ordine cronologico]

S5-Alph-1049 -Fotografie di Alfred e Maria Rosé. La maggior parte, se non tutte, già nella collezione.

S5-Rph-1050 -Fotografia di Alma Rosé

S5-Fph-1051 -Fotografia di Anna Mahler e sua nipote Sasha. Con note di Marina Mahler a Maria Rosé

8.7 Libri

S5-RD-1052 -Alte liebe Lieder für Mütter und Kinder. I. In der Kinderstube. Monaco di Baviera: Verlag der Jugendblätter (Carl Schnell), 1908.

S5-RD-1053 -Kling-Klang Gloria: Deutsche Volks und Kinderlieder. Vienna: F. Tempsky, 1907.

S5-AlD-1054 -Das Rosé-Quartett: Fünfzig Jahre Kammermusik a Vienna. Sämtliche Program vom 1. Quartett am 22-01-1883 fino al 04-1932. Forward di Julius Korngold. Vienna, 1932. Firmato e inscritto da Arnold Rosé: “Meinem Sohn und Maria. Der Vater ”S5-RD-1055 -Ambros, -08-Wilhelm. Geschichte der Musik. 2a ed. 5 voll. Leizpig: FEC Leuckart, 1880-1882.

S5-JD-1056 -Karpath, Ludwig. Begegnung mit dem Genius. Vienna: Fiba, 1934. Firmato e inscritto: “Seiner lieben Freundin Justine Rosé-Mahler, der klassischen Zeugerin vieler im diesem Buch geschilderten Erlebniße in alter Freundschaft und Verehrung. Vienna, 16-06-1934. Ludwig Karpath. "

S5-AlD-1057 -Reik, Theodor. The Haunting Melody: esperienze psicoanalitiche nella vita e musica. New York: Farrar Straus & Young, 1953. Firmato e inscritto.

S5-AlD-1058 -Reik, Theodor. La ricerca interiore: le esperienze interiori di a psicanalista. New York: Farrar Straus & Cudahy, 1956. Firmato e inscritto.

S5-RD-1059 -Wagner, Richard. Gesammelte Schriften und Dichtungen. 2a ed. 10 voll. a Lipsia: Fritsch, 1887-1888.

Punteggi 8.8

S5-AlD-1060 -Ludwig van Beethoven (1770-1827). Leonore. 2 °. ed. Ed. e introduzione di Erich Prieger. Partitura vocale per pianoforte. Lipsia: Breitkopf & Härtel, 1907. Include uno speciale estratto rilegato dell'introduzione "Zu Beethovens Leonore" all'interno della copertina.

S5-AlD-1061 -Albert Lortzing (1801-1851). Der Waffenschmied von Worms. Partitura vocale per pianoforte. Vienna: Edizione universale, nd [Pl. UE 462]. Tagli e indicazioni di esecuzione a matita blu.

S5-AlD-1062 -Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791). Die Zauberflöte. Partitura vocale per pianoforte. Vienna: Edizione universale, nd [Pl. UE 245] Il frontespizio ha nomi collegati a una performance all'UWO scritti a matita accanto ai nomi dei personaggi. Vari segni a matita.

S5-AlD-1063 -Giacomo Puccini (1858-1924). Der Mantel. Schwester Angelica. Gianni Schicchi. Partitura vocale per pianoforte, testo in tedesco. [Pl. 118098/9/0 (118097)] Milano: Ricordi, 1918, 1919, 1920.

S5-AlD-1064 -Puccini, Giacomo. Manon Lescaut. Partitura vocale per pianoforte, testo in tedesco. Milano: Ricordi, 1893. [Pl. 96463] Nuova traduzione (di mano di Rosé) spesso incollata sul testo stampato. Molte correzioni e indicazioni a matita. La grafia di Puccini rinvenuta sul 224, 226, secondo nota a margine.

S5-AlD-1065 -Puccini, Giacomo. Tosca. Partitura vocale per pianoforte, testo in tedesco. Milano: Ricordi, [Pl. 104250] Iscritta e firmata “Die einzige Tosca ihrem Schätzer von seiner alten Freundin Stella. Weihnacht 1921. "

S5-AlD-1066 -Richard Strauss (1864-1949). Ein Heldenleben: Tondichtung für großes Orchester, op.40. Punteggio in miniatura. Lipsia: FEC Leuckart, 1899. [FECL 5200]. Frontespizio firmato da Ferdinand Löwe.

S5-AlD-1067 -Strauss, Richard. Symphonia Domestica, op.53. Punteggio in miniatura. Berlino: Bote & Bock, 1904. [Pl. 15613; Preso nell'edizione universale, UE No. 2869.] Prima pagina della partitura firmata da Richard Strauss.

S5-AlD-1068 -Giuseppe Fortunino Francesco Verdi (1813-1901). Die Macht des Schicksals. "Dem italienischen des FM Piave frei nachgedichtet und für die deutsche Opernbühne bearbeitet von Franz Werfel." Partitura vocale per pianoforte, solo testo in tedesco. Milan et al: Ricordi, 1926. [Pl. 120130] Frontespizio firmato e inscritto: “Alfred Rosé, dem kunftigen baritono brillante und Sänger des Don Carlo zum Geburtstag. Franz Werfel. Vienna, 16 dic. 1927. "

S5-AlD-1069 -Verdi, Giuseppe. Otello [sic]. Für die deutsche Bühne übertragen von Max Kalbeck. Partitura per pianoforte vocale, solo testo in tedesco. Milan et al: Ricordi, nd [Pl. 51972] Inscritto “Molti felici ritorni. Bob. 27 dicembre ". Segni a matita che indicano direzioni e tagli della prestazione.

S5-AlD-1070 -Richard Wagner (1813-1883). Lohengrin. "Nouvelle Édition conforme à la représention de l'Opéra de Paris." Partitura vocale per pianoforte, testo francese (Charles Nuitter). Parigi: Darand & Schoenewerk, 1891. Inscritto “Souvenir de votre Ami Gennaro Cinque. Monte Carlo, le 19 dicembre 1892 ". [WWV XVII.j]

S5-AlD-1071 -Wagner, Richard. Lohengrin. La serie di opere illustrate. Libretto completo e brani musicali in inglese. New York: Edward Schuberth, nd

-

  • La collezione Gustav Mahler-Alfred Rosé presso l'Università dell'Ontario occidentale.
  • Inventario di Stephen McClatchie, 1996.
  • Include il patrimonio completo della collezione ad eccezione delle lettere della famiglia Mahler dalla donazione originale e dal supplemento 1.
  • La Collezione comprende ventuno buste (E1-E21), una categoria fuori misura e cinque supplementi (S1-5). Ogni elemento della collezione ha un numero di adesione individuale. La segnatura per ogni articolo è composta da tre componenti: la posizione, un descrittore e il numero di accesso, ad esempio E7-MD-344.
  • All'interno di ogni categoria, gli articoli sono ordinati per numero di adesione. Per informazioni di base sulla Collezione, vedere Stephen McClatchie, "The Gustav Mahler-Alfred Rosé Collection at the University of Western Ontario" Note 52 (dicembre 1995): 385-406; e la lettera in Note 52 (giugno 1996): 1337
  • I descrittori più comuni sono i seguenti:
    • M Gustav Mahler
    • J Justine Mahler
    • Famiglia F Mahler
    • A Alma Mahler
    • Ar Arnold Rosé
    • Al Alfred Rosé
    • Ma Maria Rosé
    • Famiglia R Rosé
    • C "Celebrity" (né un Mahler né un Rosé)
    • D Documento (utilizzato anche per spartiti, registrazioni e cimeli)
    • cartolina p
    • ph fotografia
    • telegramma t

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: