Sale da concerto ad Amsterdam intorno al 1880

Odeon di Amsterdam

  • Costruito: 1662.
  • Indirizzo: Singel 460, Amsterdam.
  • Casa del mercante, ha ricevuto una destinazione culturale nel 19 ° secolo.
  • Visitatori: Johannes Brahms (1833-1897)
  • Bruciato nel 1990. Riaperto nel 2015.

Odeon di Amsterdam.

Amsterdam Oude Schouwburg (Teatro Vecchio)

  • Costruito: 1774.
  • Indirizzo: Leidseplein, Amsterdam.
  • Questo edificio è stato interamente realizzato in legno.
  • Durante la sua ultima visita ad Amsterdam nel 1885, Brahms prese l'Hoforkest van Meiningen per mostrare come doveva essere fatto (il perfezionista Von Bülow diresse la Sinfonia n. 4).
  • Visitatori: Johannes Brahms (1833-1897)Hans von Bulow (1830-1894)
  • Bruciato nel 1890.

Amsterdam Oude Schouwburg (teatro antico), Leidseplein.

Amsterdam Felix Meritis

  • Costruito: 1788.
  • Indirizzo: Keizersgracht 324, Amsterdam.
  • La sala da concerto ovale è stata la sala da concerto più importante di Amsterdam fino al XIX secolo e gode di una grande reputazione internazionale.
  • La Nona Sinfonia di Beethoven e la Symphonie fantastique di Berlioz sono state suonate per la prima volta nella sala da concerto di Felix Meritis.
  • La piccola sala del Concertgebouw si ispira a questa stanza.
  • Il 26-01-1884, quasi un anno dopo la morte di Wagner, si tenne il primo concerto della Amsterdam Wagner Society nell'edificio Felix Meritis.
  • La società è stata sciolta nel 1888.
  • Visitatori: Robert Schumann (1810-1856), Clara Schumann, Camille Saint-Saëns (1835-1921)Johannes Brahms (1833-1897), Giulio Rontgen (1855-1932). La cognata (e prima amante) di Mozart, Aloysia Lange-Weber, vi cantò, pochi anni dopo la morte di Mozart (1798).
  • Ricostruzione nel 2015. Esiste ancora.

Amsterdam Felix Meritis

Amsterdam Parkzaal (sala del parco)

Amsterdam Parkzaal (sala del parco)

Amsterdam Paleis voor Volksvlijt (Palazzo della diligenza popolare)

  • Costruito: Anno 1864.
  • Indirizzo: Fredriksplein, Amsterdam.
  • L'unica sala che si è qualificata ad Amsterdam per l'esecuzione di musica orchestrale per la commissione del Concertgebouw reale di Amsterdam.
  • È stato costruito per ospitare una mostra permanente di "oggetti dell'industria e dell'arte popolare". Successivamente la grande sala da concerto fu divisa in due: una metà fungeva da teatro e l'altra metà da sala da concerto. Poiché la sala concerti del Palazzo lasciava a desiderare e nell'edificio non c'erano quasi strutture per il pubblico, la sala era considerata insoddisfacente.
  • Prova di Brahms nel 1884 della sua Sinfonia n. 3 e Pianoconcerto n. 2 con una coppia litigiosa di indisciplinati (Brahms: "Siete persone migliori, ma cattivi musicisti").
  • Sala teatro e sala concerti.
  • Organo Aristide Cavaillé-Coll.
  • Visitatori: Johannes Brahms (1833-1897)
  • Bruciato nel 1929.

Amsterdam Paleis voor Volksvlijt (Palazzo della diligenza popolare).

Amsterdam Paleis voor Volksvlijt (Palazzo della diligenza popolare). Sala concerti.

Gebouw der Vrije Gemeente (Edificio della Chiesa Libera) (Paradiso)

  • Costruito: Anno 1877.
  • Indirizzo: Weteringschans 6-8, Amsterdam. Vicino alla Leidseplein.
  • La Vrije Gemeente è una comunità religiosa originariamente moderna-teologica, che ha avuto origine ad Amsterdam nel 1877 quando i fratelli Ph. R. e PH Hugenholtz provenivano dalla Chiesa riformata olandese e hanno fondato la propria congregazione.
  • Ora palco per la musica pop chiamata Paradiso.
  • Visitatori: Johannes Brahms (1833-1897)
  • Esiste ancora.

Gebouw der Vrije Gemeente (Edificio della chiesa libera) 1/3.

Gebouw der Vrije Gemeente (Edificio della chiesa libera) 2/3.

Gebouw der Vrije Gemeente (Edificio della chiesa libera) 3/3.

Concertgebouw reale di Amsterdam (edificio dei concerti)

  • Fondata nel 1882 da de Naamlooze Vennootschap Het Concertgebouw (compagnia pubblica The Concertgebouw).
  • Architetto: AL van Gendt.
  • A causa della mancanza di una buona sistemazione per la musica sinfonica ad Amsterdam intorno al 1880.
  • Costruito: Anno 1888.
  • Concerto di apertura: 11-04-1888. Sei anni dopo i primi piani. Condotto da Enrico Viotta (1848-1933).
  • Nessuna orchestra propria in quel momento.
  • continuazione: Concertgebouw reale di Amsterdam.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: