Concerto del 1889 Budapest 20-11-1889 - Sinfonia n. 1 (prima)

Anno 1889. 19-11-1889. La lettera scritta a mano di Mahler al Orchestra Filarmonica di Budapest sul suo "Poema sinfonico", più tardi Sinfonia n. 1.

L'Orchestra Filarmonica di Budapest (ungherese: Budapesti Filharmóniai Társaság Zenekara) è l'orchestra più antica esistente in Ungheria. È stata fondata nel 1853 da Ferenc Erkel sotto gli auspici della Società Filarmonica di Budapest. Per molti anni è stata l'unica orchestra professionale ungherese. L'ensemble è un organo indipendente, oggi organizzato dai musicisti del Teatro dell'Opera, diretto dal presidente-direttore e dal consiglio di amministrazione. La sua sede principale per i concerti è il Teatro dell'Opera di Stato ungherese, dove danno circa dieci concerti all'anno.

Sin dalla sua fondazione celebri compositori hanno tenuto concerti [chiarimenti necessari] con l'orchestra. Franz Liszt si recava regolarmente a Budapest e con loro appariva come direttore ospite; tra i suoi altri direttori ospiti negli ultimi 150 anni ci sono stati Brahms, Dvo? ák e Mahler.

I membri originali dell'orchestra sono stati scelti da musicisti del Teatro Nazionale Ungherese. Il suo primo concerto fu il 20 novembre 1853, sotto la direzione di Ferenc Erkel. Il programma consisteva in opere di Beethoven (7a Sinfonia), Mozart, Mendelssohn e Meyerbeer.

Gli eventi di riferimento includono:

  • 25-03-1865: la prima esibizione completa a Budapest del Ludovico van Beethoven (1770-1827) Sinfonia n. 9 in re minore, "Corale".
  • 16-12-1870: la prima del Franz Liszt (1811-1886)Beethoven Cantata (n. 2, S. 68), scritta per il centenario della nascita di Beethoven, diretta dal compositore.
  • 09-11-1881: prima esecuzione di Johannes Brahms (1833-1897) Concerto per pianoforte n. 2, interpretato da Johannes Brahms e diretto da Alexander Erkel.
  • 19-03-1888: prima esibizione in Ungheria di Ettore Berlioz (1803-1869)La Grande Messe des Morts (Requiem), diretta da Sándor Erkel.
  • 20-11-1889: la prima mondiale di Gustav Mahler (1860-1911)la Sinfonia n. 1 “Titan”, diretta dal compositore.
  • 08-04-1907: prima esibizione in Ungheria di Franz Liszt (1811-1886)L'oratorio Christus Questa è stata l'ultima apparizione di Hans Richter con l'orchestra.

Molti compositori ungheresi hanno scritto opere appositamente per l'orchestra, tra cui Erkel, Liszt, Goldmark, Dohnányi, Bartók, Kodály, Weiner, Kadosa e Szokolay.

Orchestra Filarmonica di Budapest e István Kerner.

Molti rinomati compositori stranieri hanno diretto l'Orchestra Filarmonica nelle esecuzioni delle loro opere: Brahms, Dvo? Ák, Mahler, Mascagni, Prokofiev, Ravel, Respighi, Richard Strauss e Stravinsky. Altri direttori che hanno suonato con l'orchestra includono Denes Agay, Eugen d'Albert, Édouard Colonne, Arthur Nikisch, Gabriel Pierné, Felix Weingartner, Bruno Walter, Erich Kleiber e Otto Klemperer.

I presidenti-direttori dell'orchestra sono stati:

1835-1871: Ferenc Erkel (1810-1893).
1875-1900: Sándor Erkel (1846-1900) (Figlio di Ferenc Erkel).
1900-1918: Istvan Kerner.
1919-1944: Ern? Dohnányi.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: