• Chiesa cattolica romana.
  • Kleine Michaeliskirche, Kath. Kirchengemeinde St. Ansgar, chiesa parrocchiale cattolica di St. Ansgar e St. Bernard, Kleinen Michel, Little Michel.
  • Il 23-02-1887 Gustav Mahler (1860-1911), Justine (Ernestina) Rose-Mahler (1868-1938) e Emma Marie Eleonora Rose-Mahler (1875-1933) furono battezzati nella "chiesa parrocchiale cattolica di S. Ansgar e S. Bernardo" (Chiesa di San Michele piccola) ad Amburgo
  • Vicario: Swider (atto ecclesiastico).
  • Padrino: Theodor von Meynberg (Voce nel libro dei battesimi della parrocchia cattolica di St. Ansgar).
  • Mahler riteneva che il rito della conversione avrebbe eliminato un grosso ostacolo come prerequisito per essere nominato direttore principale del Vienna Hofoper, l'Opera di Corte, l'attuale Opera di Stato di Vienna, e una posizione per la quale lui ei suoi sostenitori stavano sostenendo discretamente per mesi.
  • Nel 31-12-1894 / 1895: Mahler scrive a Friedrich Fritz Lohr (1859-1924): "Il mio giudaismo mi nega ...".
  • 12-1896 Justine (Ernestina) Rose-Mahler (1868-1938) ne scrisse a Ernestine Lohr (vedi Ernestine a Friedrich Fritz Lohr (1859-1924)): Stiamo ancora prendendo lezioni e ieri il parroco ha detto che probabilmente finiremo a metà febbraio. Emma e io lo facciamo solo per rendere le cose più facili per Gustav, ma è per la posizione all'Opera di Vienna (segreto) "
  • Katholische Kirchengemeinde St. Ansgar (Kleiner Michel), Katholische Kirche St. Ansgar e St. Bernhard. Michaelisstraße 5, Michaelisstrasse 5, 20459 Amburgo (S1 / S3 Stadthausbrücke, Ausgang Michaelisstraße (50 m), U3 Rödingsmarkt (300 m)).
  • Guarda anche Religione.

Il "Piccolo Michel" è dal 1811 la chiesa cattolica nel centro di Amburgo. Questa chiesa originariamente protestante è sempre stata un luogo in cui persone di molte culture si incontrano e portano le loro vite a Dio in preghiera e adorazione. La parrocchia di St. Ansgar e St. Bernhard, la missione francofona e la comunità filippina hanno la loro casa nel piccolo Michel.

Nelle immediate vicinanze del Grande Michel luterano e di altre chiese cristiane.

Chiesa di San Michele piccola.

Il Piccolo Michel (in realtà: chiesa parrocchiale cattolica di St. Ansgar e St. Bernard) ad Amburgo è un edificio sacro del Modernismo classico nella Città Nuova, la cui storia edilizia è strettamente legata all'odierna chiesa protestante di San Michele - chiamata " Michel ". Il primo edificio della chiesa a questo punto fu consacrato durante il periodo francese di Amburgo a una chiesa cattolica romana. Dopo la totale distruzione causata dai bombardamenti aerei su Amburgo durante la seconda guerra mondiale, la chiesa parrocchiale fu ricostruita con l'aiuto francese sotto forma di chiesa di passaggio e di movimentazione e riconsacrata nel 1955. Si tratta di un memoriale di tedesco-francese amicizia.

Intorno all'anno 1600, il villaggio principale di St. Nikolai aveva un cimitero della peste fuori dalle mura della città di allora, che ha ricevuto una chiesa secondaria più piccola. Questa cappella con torre, banderuola e campana era dedicata all'Arcangelo Michele. Nel 1605 si tenne la prima funzione religiosa regolare. Nel 1647, la parrocchia principale di San Nicola vendette questo edificio al consiglio parrocchiale della nuova città principale di San Michele, che fu costruita ampliando la città. Poco dopo, a causa dell'aumento della popolazione a 200 ma ovest sulla via Krayenkamp, ​​ebbe luogo la costruzione della nuova chiesa principale di San Michele, molto più grande. il permesso della cittadinanza amburghese è documentato con una delibera dell'anno 1647. Il nuovo edificio fu inaugurato nel 1661. La vecchia chiesa, ora chiamata “Piccolo Michel” cadde in rovina e fu demolita nel 1747.

Dopo l'incendio di "Michels" da un fulmine il 10 marzo 1750, il "Piccolo Michel" è stato ricostruito come una chiesa barocca da una donazione privata del senatore Joachim Caspar Vogt (1707-1781), aperto nel 1757, consacrato e utilizzato come emergenza chiesa, fino all'anno Nel 1762 fu inaugurata la nuova Chiesa di San Michele.

Chiesa cattolica romana di St. Ansgar

Nel 1807, le truppe spagnole trattennero l'imperatore Napoleone I (1769-1821) nel "Piccolo Michele" confiscato, il primo servizio cattolico. Tra le truppe napoleoniche c'erano soldati italiani, spagnoli e francesi di fede cattolica. Il prefetto delle truppe francesi dichiarò nel 1811 il "Piccolo Michel" alla Chiesa cattolica romana, che fu consacrata il 3 febbraio nel nome di Sant'Ansgar. Nel 1814 le truppe francesi si ritirarono da Amburgo.

Tuttavia, il culto cattolico ha continuato a essere celebrato qui. Nel 1824 Senato e cittadini acquistarono il "piccolo Michel" dal consiglio parrocchiale della "Grande chiesa di San Michele" protestante per 30,000 marchi, perché rivendicavano una parte del sagrato per se stessi. La città in seguito lasciò l'edificio della comunità cattolica con i suoi ora 6,000 membri per 5,000 marchi, una frazione del precedente prezzo di acquisto. Nel 1830 la chiesa fu così completamente ristrutturata che fu costruito quasi un nuovo edificio.

Chiesa di San Michele piccola.

L'11-03-1945, la chiesa barocca fu completamente distrutta dalle bombe esplosive alleate. La solidarietà dei cristiani francesi e il loro energico aiuto hanno permesso di realizzare una nuova costruzione della chiesa negli anni 1953-1955.

Secondo i progetti dell'architetto parigino Jean-Charles Moreux (1889-1956), che nel suo progetto si riferiva al concetto di Chiesa del Passaggio di Borgogna, l'edificio era sotto la direzione dell'architetto di Amburgo Gerhard Kamps sulle fondamenta della prima chiesa edificio nello stesso luogo costruito. La chiesa moderna in vesti neoclassiche ha accolto il santo patrono ausiliare di San Bernardo di Chiaravalle. Il 10-07-1955 è stata consacrata ai santi Ansgar e Bernhard. Ogni settimana una messa francese è celebrata dalla Mission Catholique Francaise et Francophone de Hambourg. Anche la comunità filippina è assistita nel “Piccolo Michel”. 

Nel 1973, l'Accademia cattolica di Amburgo è stata inaugurata sul terreno della chiesa. Nel 1977, la statua in bronzo dell'Imperatore Carlo Magno (747 / 8-814) come fondatore della città di Amburgo fu eretta di fronte a San Ansgar e San Bernardo. Proviene dal Kaiser-Karls-Brunnen, che lo scultore Engelbert Peiffer (1830-1896) creò nel 1889 per l'ex piazza della cattedrale sull'Alter Fischmarkt.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: