Questo teatro è l'incarnazione della volontà della nazione ceca per la sua identità nazionale e indipendenza. Raccolte di denaro tra le grandi masse popolari ne facilitarono la costruzione, e così la posa cerimoniosa della prima pietra il 16-05-1868 equivaleva a una manifestazione politica di tutti gli stati.

Teatro Nazionale.

Ma l'idea di costruire un edificio dignitoso che fungesse da teatro maturò nell'autunno del 1844 ai raduni dei patrioti a Praga e iniziò ad essere attuata da una domanda presentata da František Palacký al Comitato provinciale dell'Assemblea ceca il 29-01 -1845, avendo chiesto “il privilegio di costruire, arredare, mantenere e gestire” un teatro ceco indipendente.

Il privilegio è stato concesso nel 04-1845. Ma non è stato fino a sei anni dopo (04-1851) che la società fondatrice per la creazione di un teatro nazionale ceco a Praga ha lanciato il primo appello pubblico per avviare una collezione.

Un anno dopo il ricavato andò all'acquisto di un terreno appartenente ad una ex salina che copriva un'area di non proprio 28 acri (11 ha) che determinò il magnifico sito del teatro sulle rive del fiume Moldava di fronte al panorama del Castello di Praga , ma allo stesso tempo l'area angusta e la forma a trapezio hanno posto problemi impegnativi per i progettisti dell'edificio.

Teatro Nazionale.

Teatro Nazionale.

Teatro Nazionale.

Teatro Nazionale.

Teatro Nazionale.

Teatro Nazionale.

L'era dell'assolutismo von Bach interruppe i preparativi per il teatro previsto e sostenne il concetto di un modesto edificio provvisorio, eretto sul lato sud del lotto del teatro dall'architetto Ignac Ullmann e inaugurato il 18-11-1862.

La costruzione del Teatro Provvisorio divenne quindi una parte costitutiva della versione finale del Teatro Nazionale; il suo rivestimento esterno è ancora oggi visibile nella sezione sopraelevata della parte posteriore dell'edificio, e la disposizione interna fu cancellata solo in seguito all'ultima ricostruzione del Teatro Nazionale nel 1977-1983.

Contemporaneamente alla realizzazione di questo programma minimo affermato da FL Rieger e dal Comitato Provinciale, i giovani sostenitori progressisti dell'ambizioso concetto originario dell'edificio (Sladkovský, Tyrš, Neruda, Hálek) hanno lanciato un'offensiva. Nel 1865 questi uomini raggiunsero posizioni di rilievo nella Società e chiesero al 33enne professore di ingegneria civile presso il Politecnico di Praga, l'architetto Josef Zítek, di redigere un progetto per il Teatro Nazionale.

Teatro nazionale.

Ha poi vinto in un concorso pubblico dichiarato in seguito, e nel 1867 sono iniziati i lavori di costruzione. Il 16-05-1868 è stata posta la prima pietra e in novembre le fondamenta sono state completate. Nel 1875 il nuovo edificio raggiunse la sua piena altezza e nel 1877 il teatro fu coperto. Nel 1873 era in corso un concorso per la decorazione interna dell'edificio, il cui scenario era stato elaborato da una commissione speciale sotto la guida di Sladkovský. Da un lato, i temi erano nello spirito del concetto neo-rinascimentale di un edificio classico.

D'altra parte, sono stati ispirati dall'entusiasmo attuale per la mitologia slava e le storie dei manoscritti; entrambi questi concetti erano basati sui dipinti di Josef Mánes e collegati allo stile contemporaneo della pittura di paesaggio romantica (legata anche alla storia ceca). Hanno fornito l'ideologia fondamentale che guida l'espressione artistica, che oggi è descritta come l'arte della generazione del Teatro Nazionale.

Teatro nazionale.

Il teatro comprende una triga (una quadriga a tre cavalli) e 10 sculture allegoriche esterne di Bohuslav Schnirch, altri 10 pezzi esterni di Antonín Wagner, i pezzi in pietra di Max Verich e un gruppo di frontoni scolpiti interni sopra l'arco del boccascena di Schnirch.

grande apertura

Il Teatro Nazionale è stato inaugurato per la prima volta l'11-06-1881, per onorare la visita del principe ereditario Rodolfo d'Austria. Bedrich Smetana (1824-1884)L 'opera Libuše ha avuto la sua prima mondiale, diretta da Adolf? Ech. Successivamente sono state presentate altre 11 esibizioni.

Anno 1881, Libuse, prima mondiale, diretta da Bedrich Smetana (1824-1884) presso Teatro Nazionale.

Successivamente il teatro è stato chiuso per consentire il completamento degli ultimi ritocchi. Mentre questo lavoro era in corso a fuoco scoppiò il 12-08-1881, che distrusse la cupola di rame, l'auditorium e il palcoscenico del teatro.

L'incendio è stato visto come una catastrofe nazionale ed è stato accolto da una potente ondata di determinazione a intraprendere una nuova raccolta: entro 47 giorni sono stati raccolti un milione di fiorini.

Contributo Gustav Mahler:

  1. 1881 Concert Vlasim 18-08-1881 (pianoforte): Concerto di beneficenza per il Teatro Nazionale Ceco a Praga di Gustav Mahler in Vlasim (Wlaschim), Ristorante Karl IV. Vedere Anno 1881.

Questo entusiasmo nazionale, tuttavia, non corrispondeva alle battaglie dietro le quinte divampate in seguito alla catastrofe. L'architetto Josef Zítek non era più in corsa e il suo allievo architetto Josef Schulz fu chiamato a lavorare alla ricostruzione. Fu lui ad affermare l'ampliamento dell'edificio per includere il blocco di appartamenti del Dr. Polák che era situato dietro l'edificio del Teatro Provvisorio.

Ha reso questo edificio una parte del Teatro Nazionale e contemporaneamente ha cambiato un po 'l'area dell'auditorium per migliorare la visibilità. Tuttavia, ha tenuto conto con la massima sensibilità dello stile del design di Zítek, e così è riuscito a unire tre edifici di vari architetti per formare un'unità di stile assoluta.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: