Anversa (Antwerpen, Anvers) è una città fiamminga in Belgio, la capitale della provincia di Anversa, nello stato delle Fiandre.

Anversa si trova sul fiume Schelda, collegata al Mare del Nord dall'estuario di Westerschelde. Si trova a circa 40 chilometri (25 miglia) a nord da Bruxelles e a circa 15 chilometri dal confine olandese. Il porto di Anversa è uno dei più grandi al mondo. Anversa era anche la sede del più antico edificio della borsa del mondo, originariamente costruito nel 1531 e ricostruito nel 1872, è stato abbandonato dal 1997.

Anversa è stata a lungo una città importante nei Paesi Bassi, sia economicamente che culturalmente, soprattutto prima della furia spagnola (1576) nella rivolta olandese. Gli abitanti di Anversa sono soprannominati Sinjoren, dopo il señor onorifico spagnolo o seigneur francese, "signore", in riferimento ai nobili spagnoli che governarono la città nel XVII secolo.

Oggi Anversa è un importante centro commerciale e culturale ed è la seconda città più multiculturale del mondo (dopo Amsterdam) che ospita 170 nazionalità.

Città di Anversa.

Il riconoscimento dell'indipendenza delle Province Unite dal Trattato di Münster nel 1648 stabilì che la Schelda dovesse essere chiusa alla navigazione, cosa che distrusse le attività commerciali di Anversa. Questo impedimento rimase in vigore fino al 1863, sebbene le disposizioni furono allentate durante il dominio francese dal 1795 al 1814, e anche durante il periodo in cui il Belgio fece parte del Regno dei Paesi Bassi (1815-1830).

Città di Anversa.

Anversa aveva raggiunto il punto più basso delle sue fortune nel 1800, e la sua popolazione era scesa sotto i 40,000, quando Napoleone, rendendosi conto della sua importanza strategica, assegnò i fondi per ampliare il porto costruendo un nuovo molo (chiamato ancora Bonaparte Dock) e un accesso - lock and mole e approfondimento della Schelda per consentire alle navi più grandi di avvicinarsi ad Anversa.

Napoleone sperava che rendendo il porto di Anversa il più bello d'Europa sarebbe stato in grado di contrastare il porto di Londra e ostacolare la crescita britannica. Tuttavia, è stato sconfitto nella battaglia di Waterloo prima che potesse portare a termine il piano.

Città di Anversa. De Keyzer lei (Keyzerlei, Keizerlei, Avenue De Keyzer).

Nel 1830, la città fu conquistata dagli insorti belgi, ma la cittadella continuò a essere detenuta da una guarnigione olandese guidata dal generale David Hendrik Chassé. Per un certo periodo Chassé sottopose la città a periodici bombardamenti che causarono molti danni, e alla fine del 1832 la cittadella stessa fu assediata dall'esercito del nord francese comandato da Marechal Gerard. Durante questo attacco la città fu ulteriormente danneggiata. Nel dicembre 1832, dopo una coraggiosa difesa, Chassé fece una resa onorevole, ponendo fine all'assedio di Anversa (1832).

Più tardi quel secolo, un doppio anello di fortezze di Brialmont fu costruito a circa 10 km (6 miglia) dal centro della città, poiché Anversa era considerata vitale per la sopravvivenza del giovane stato belga. E nell'ultimo decennio Anversa si è presentata al mondo tramite un'Esposizione Universale a cui hanno partecipato 3 milioni di persone.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: