Il Rosé Quartet (Quartett) era un quartetto d'archi formato da Arnold Josef Rose (1863-1946) nel 1882. Rimase attivo per 55 anni, fino al 1938. I suoi membri cambiarono nel tempo. Fino al 1938.

Rosé è stato il primo violino in tutto. Julius Egghard Jr. suonava inizialmente il secondo violino; poi fu Albert Bachrich, fino al 1905 quando si unì Paul Fischer. Il violista fu inizialmente Anton Loh, poi Hugo von Steiner fino al 1901, quando entrò in scena Anton Ruzitska; dopo il 1920, Max Handl suonava la viola. Eduard Rose (1859-1943), Il fratello di Arnold, era stato un membro fondatore dell'ensemble che suonava il violoncello, ma lasciò dopo una stagione per sposarsi e fu sostituito da Reinhold Hummer, a sua volta sostituito da Friedrich Buxbaum; il violoncellista Anton Walter si unì nel 1921, ma in seguito Buxbaum si riunì.

Il periodo di punta del gruppo fu tra il 1905 e il 1920, con Rosé, Fischer, Ruzitska e Buxbaum. Il repertorio del quartetto era basato sulle opere di Haydn, Mozart e Beethoven, ma anche molti compositori contemporanei hanno beneficiato del sostegno del quartetto, tra cui Arnold Schoenberg.

Il gruppo ha partecipato alle prime di Vienna delle opere di Johannes Brahms (1833-1897), compreso il suo quintetto per clarinetti e il suo quintetto in sol maggiore Opus 111. E 'stato anche presentato in prima assoluta Arnold Schönberg (1874-1951) primo e secondo quartetto d'archi e ha partecipato alla prima di Verklärte Nacht insieme a due membri dell'Orchestra Filarmonica di Vienna: Franz Jelinek, viola, e Franz Schmidt, violoncello. Tra i collaboratori del quartetto c'erano Julius Röntgen, Johannes Brahms (1833-1897), Franz Steiner, Bruno Walter (1876-1962) e Richard Mühlfeld. Il quartetto ha anche registrato delle registrazioni.

Strumento, nome e periodo:

  • Violino: Arnold Josef Rose (1863-1946) (1882-1945). 
  • Violino: Julius Egghard d. J. (1882-1883), Anton Loh (1884-1889), August Siebert (1890-1896), Albert Bachrich (1897-1904), Paul Fischer (1905-1938).
  • Viola: Anton Loh (1882-1883), Sigismund Bachrich (1884-1894), Hugo von Steiner (1895-1901), Anton Ruzitska (1901-1929), Max Handl (1930-1933), Julius Stwertka (1934-1938) .
  • Violoncello: Eduard Rose (1859-1943) (1882-1883), Reinhold Hummer (1884-1900), Friedrich Buxbaum (1901-1920), Anton Walter (1921), Friedrich Buxbaum (1922-1945).

Anno 1883. Quartetto di rose. Membri fondatori: Arnold Josef Rose (1863-1946) (in alto, violino), Julius Egghard Jr. (a sinistra, secondo violino), Anton Loh (a destra, viola), Eduard Rose (1859-1943) (in basso, violoncello).

Anno 1883Quartetto di roseArnold Josef Rose (1863-1946) (in alto, violino), Anton Loh (a sinistra, viola), Sigmund Bachrich (a destra, secondo violino), Reinhold Hummer (in basso, violoncello).

Anno 1901Quartetto di roseArnold Josef Rose (1863-1946) (violino), August Siebert (secondo violino), Hugo von Steiner (viola), Reinhold Hummer (violoncello).

Anno 1920: Quartetto di roseArnold Josef Rose (1863-1946) (violino), Paul Fischer (secondo violino), Anton Rusitzka (viola), Anton Walter (violoncello).

Quartetto di rose. Paul Fischer, Julius Stwertka, Arnold Josef Rose (1863-1946), Friedrich Buxbaum.

Quartetto di rose. Anton Ruzitska, Arnold Josef Rose (1863-1946), Anton Walter, Paul Fischer.

Quartetto di roseLotte Lehmann (1888-1976), Paul Fisher, Arnold Josef Rose (1863-1946), Hietz ​​(?)

Quartetto di roseArnold Mahler (1869-1871) e Paul Fischer.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: