La Haus der Musik (Casa della musica) di Vienna è stata aperta nel 2000 ed è il primo museo del suono e della musica in Austria. In uno spazio espositivo di 54,000 piedi quadrati, una serie di presentazioni interattive e multimediali hi-tech introducono il mondo della musica, dal primo uso umano degli strumenti alla musica dei giorni nostri.

Tra le persone coinvolte nello sviluppo del museo c'erano quattro università austriache, due istituti universitari stranieri, un team di musicisti e teorici della musica, artisti del multimediale e di altre aree, tecnici del suono, architetti e studenti. Nel 2002 la Haus der Musik è stata insignita del Premio Museo Austriaco per la sua concezione innovativa.

L'Haus der Musik si trova nel Palazzo dell'Arciduca Carlo, dove Otto Nicolai, fondatore della Filarmonica di Vienna, visse circa 150 anni fa. Il suo presidente onorario è il direttore d'orchestra indiano Zubin Mehta. Nel 2009 è stata la diciannovesima attrazione più popolare di Vienna.

Sala di Gustav Mahler con lettera d'addio che annunciava la sua partenza dall'opera e il suo insolito contratto con Editori musicali della Universal Edition (UE).

Haus der Muzik.

Haus der Muzik. Sala dedicata a Gustav Mahler, progettata da Peter Mahler, pronipote di Gustav Mahler.

Haus der Muzik. Arnulf Rainer (1929). Dipinto su Gustav Mahler Maschera mortale. Olio su gesso, 1983/1984.

Haus der Muzik. Hanns Kunitzberger (1955). Mahler buste. Argilla bruciata. 1982.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: