Marion Erba (1870-1947)

Niente foto.

Marion Erba (1870-1947).

  • Professione: Soprano.
  • Relazione con Mahler: ha lavorato con Gustav Mahler.
  • Corrispondenza con Mahler:
  • Nato: 00-00-1870 Rochester, New York, America.
  • Morto: 23-06-1947 New York, America.
  • Sepolto: sconosciuto.
  1. 1908 Opera di New York 07-02-1908.
  2. 1908 Opera Filadelfia 11-02-1908.
  3. 1908 Opera Filadelfia 18-02-1908.
  4. 1908 Opera di New York 04-03-1908.
  5. 1908 Opera di Boston 08/04-1908.
  6. 1908 Opera di New York 14-04-1908.

È apparsa nella sua prima casa americana come cantante di chiesa in apparenza, ma poi si è trasformata in un intenso studio di canto. Fu nella famosa studentessa berlinese Lilli Lehmann e iniziò la sua carriera teatrale nel 1896 al Teatro dell'Opera di Colonia, dove fu impiegata per due anni.

Nel 1896 si esibì al Festival di Bayreuth e cantò Freia in "Das Rheingold". Nel 1898 si trasferì al Teatro Municipale (Opera House) di Amburgo, dove fu fino al 1903 come interprete dei grandi ruoli wagneriani il loro scompartimento elettorale di grande successo. Ha cantato qui la Senta in “The Flying Dutchman”, l'Elisabeth in “Tannhauser”, la Brünnhilde in “Valkyrie”, ma anche l'Aida, Leonore in “Fidelio” e Leonora in “Il Trovatore”.

Nel 1899 ha recitato nella prima di Amburgo di “Circe” di August Bungert. Nel 1903 arriva al Metropolitan Opera di New York City (primo ruolo: Brünnhilde in "Valkyrie"), dove negli anni successivi canta fino al 1908 Kundry in "Parsifal", Isotta in "Tristan und Isolde" e Venere in "Tannhauser "La madre in" Hansel e Gretel "e Orlowsky nella" mazza ", totale (nella loro casa di New York) in cinque stagioni, 17 partite in 70 recite.

Nel 1910 fece di nuovo una tournée all'Opera di Amburgo come Isolde, e in quel periodo ascoltava anche al Teatro di Corte di Hannover. Al termine della sua carriera teatrale, si è dedicata alla pedagogia vocale e ha lavorato molti anni alla Eastman School of Music di Rochester. Più recentemente, ha vissuto a New York.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: