Luisa Kirkby-Lunn (1873-1930).

  • Professione: Alto.
  • Relazione con Mahler: ha lavorato con Gustav Mahler.
  • Corrispondenza con Mahler:
  • Nato: 08-11-1873 Manchester, Inghilterra. (1872?)
  • Morto: 17-02-1930 Londra, Inghilterra. 56 anni.
  • Sepolto: sconosciuto.
  1. 1908 Opera di New York 07-02-1908.
  2. 1908 Opera Filadelfia 11-02-1908.
  3. 1908 Opera di New York 19-02-1908.
  4. 1908 Opera di New York 27-02-1908.
  5. 1908 Opera di New York 04-03-1908.
  6. 1908 Opera di New York 07-03-1908.
  7. 1908 Opera Filadelfia 24-03-1908.
  8. 1908 Opera di Boston 08/04-1908.
  9. 1908 Opera di New York 14-04-1908.
  10. 1908 Opera di New York 16-04-1908.
  11. Concerto del 1911 a New York, 14-02-1911.
  12. Concerto del 1911 a New York, 17-02-1911.

È nata Louisa Baker. Padre: WH Baker, pasticcere, di 27 Oldham Road, Manchester, Inghilterra. Madre: Mary Elizabeth Kirkby. Nome al Royal College of Music (RCM): Louisa Kirkby Lunn (tra parentesi "nome professionale"). Entrato in RCM come studente il 27-04-1893 Esame di borsa di studio RCM il 22-02-1894. Entrato in RCM come studioso aperto 04-1894 RCM a sinistra 07-1896. Louisa sposò William John Pearson a Londra nel 1899. Indirizzo di casa: 10 St John's Wood Park, Londra, Inghilterra.

Louise Kirkby Lunn era un contralto inglese. A volte classificata come mezzosoprano, è stata una delle principali cantanti di origine inglese dei primi due decenni del XX secolo, guadagnandosi elogi per le sue esibizioni in concerto, oratorio e opera.

Kirkby Lunn ha avuto la sua prima formazione vocale nella sua città natale di Manchester, alla Chiesa di Tutti i Santi. Ha cantato lì nel coro con il dottor JH Greenwood, l'organista della chiesa, e in seguito è apparsa ai concerti in città. Nel 1890 ottenne un posto al Royal College of Music di Londra e studiò per tre anni con Albert Vissetti, formandosi anche per l'opera. Vincendo una borsa di studio al secondo anno, ha interpretato il ruolo di Margaret in Genoveva di Schumann in una produzione del College a Drury Lane nel dicembre 1893, e poi come la marchesa di Montcontour in Le roi la dit di Delibes al Prince of Wales Theatre un anno dopo, ha anche studiato per qualche tempo con Jacques Bouhy a Parigi.

Nel 1895, è apparsa nella prima stagione di concerti Promenade per Henry J. Wood. Augustus Harris le diede un contratto di cinque anni quasi alla prima udienza. Nel 1896 è apparsa come Nora in Shamus O'Brien di Stanford al Theatre Comique, di nuovo sotto Wood, con Joseph O'Mara, Maggie Davies, WH Stevens e Denis O'Sullivan, una produzione che andò avanti per 100 notti dal 2 marzo. 

Questo è stato seguito da una serie di piccoli ruoli alla Royal Opera House, Covent Garden. Tuttavia, il contratto di Covent Garden è scaduto con la morte di Harris nel giugno 1896, dopo di che si è unita alla Carl Rosa Opera Company, esibendosi come mezzosoprano principale a Londra e in tournée nelle province di Carmen, Mignon, Lohengrin, Rigoletto e altre opere. Nel 1898, alla Queen's Hall di Londra, cantò come una fanciulla del Reno in estratti da Das Rheingold con Lillian Blauvelt e Helen Jaxon, con David Bispham che appariva come Alberich. Rimase con il Carl Rosa fino al 1899, anno in cui sposò WJ Pearson.

Fu particolarmente attiva nella stagione 1900-1901 Queen's Hall con Wood, apparendo con Blauvelt, Lloyd Chandos e Daniel Price, e la Wolverhampton Festival Choral Society, nell'ultima sinfonia di Beethoven il 16 marzo e in estratti di Gilbert e Sullivan (con Lloyd Chandos e Florence Schmidt). Nel mezzo di una serie di concerti di Wagner con Marie Brema, Philip Brozel, David Ffrangcon-Davies e Olga Wood, il 22 novembre 1901 (primo anniversario della morte di Arthur Sullivan), ha cantato in un'esecuzione speciale della cantata di Sullivan The Golden Legend, con Blauvelt, John Coates e Ffrangcon-Davies.

Dal 1901 al 1914 Louise Kirkby Lunn apparve regolarmente al Covent Garden e per molti di quegli anni anche negli Stati Uniti, in particolare al Metropolitan Opera nelle stagioni 1902–03, 1906–08 e 1912–14. 

Ha avuto particolare successo nelle parti dell'opera wagneriana, in particolare come Fricka, Brangane, Ortrud ed Erda, e nel 1904 ha dato la prima performance in lingua inglese del ruolo di Kundry (Parsifal) in America, a Boston. Il suo debutto americano nel 1902, tuttavia, è stato come Amneris in Aïda, un ruolo in cui ha formato una lunga e famosa collaborazione con il soprano drammatico ceco Emmy Destinn come Aïda. (Questa collaborazione è conservata a verbale, non solo in un "Ebben qual nuovo fremito" registrato nel 1911 dal lavoro di Verdi, ma anche in "L'amo come il fulgor" del 1911, dalla Gioconda di Ponchielli. Sia in Inghilterra che in America, è stata anche una famosa Dalila nell'opera di Saint-Saëns. Ha cantato anche nelle anteprime di Covent Garden di Saint-Saëns'Helene e Hérodiade di Massenet, Armide di Gluck e Eugene Onegin di Tchaikowsky. Orfeo di Gluck, che ha presentato per la prima volta nel 1905 , era considerata una delle sue parti migliori, e la sua aria di punta, "Che faro?", fu registrata su disco.

Luisa Kirkby-Lunn (1873-1930). fotografato da Aime ed Etta Dupont (1842-1900).

Henry Wood diresse per la prima volta il preludio e l'addio di Angel da Il sogno di Gerontius, con Kirkby Lunn, nel febbraio 1901. Nel marzo 1904, fu la principale solista ai concerti del Festival di Elgar tenuti al Covent Garden, apparendo la prima sera con John Coates e Ffrangcon-Davies in Gerontius, e il secondo con loro e con Agnes Nicholls, Kennerley Rumford (il marito di Clara Butt) e Andrew Black in The Apostles.

In questo modo ha effettivamente sostituito Marie Brema, la scelta originale per l'angelo Geronzio. Due anni dopo l'ha eseguita con gli stessi colleghi (ma per Henry Wood) a Leeds. Lo cantò sotto Hans Richter a Birmingham nel 1909 con John Coates e Frederic Austin; L'Ateneo ha osservato, "ciascuno, a sua volta, ha portato ad esso un'adesione di gloria". Wood la ammirava molto e la impiegava spesso, scegliendola per una presentazione al Festival di Sheffield di una suite dell'opera Christmas Eve di Rimsky-Korsakov, con Francis Hurford, nel 1908. 

Nel 1909, Kirkby Lunn eseguì le canzoni della Sea Pictures sotto la direzione di Elgar ai concerti della Royal Philharmonic Society. In quell'occasione è stata insignita della Medaglia d'Oro della Società, quando il Segretario Onorario, compositore e pianista Francesco Berger, ha fatto riferimento alla sua "rara combinazione di risultati artistici personali aggiunti a una natura riccamente dotata". Ha fatto altre due apparizioni davanti alla società prima della guerra, nelle serate di apertura (novembre) delle stagioni 1913 e 1914.

Nella prima ha cantato la scena del Rienzi di Wagner, "Gerechter Gott!", Per Willem Mengelberg, e nella seconda occasione la Ballade La Fiancee du Timbalier di Saint-Saëns, per Thomas Beecham. Ha eseguito il Brahms Alto Rhapsody alla Queen's Hall sotto Henri Verbrugghen al Festival dell'aprile 1915, e ha anche cantato al Festival of British Music lì il mese successivo. Nel novembre 1916 ricomparve con la RPO per cantare "Non piu di fiori" di Mozart da La clemenza di Tito. Ha registrato l'oggetto Clemenza.

Prima dello scoppio della Grande Guerra nel 1914, Kirkby Lunn era stata molto richiesta per le apparizioni in oratorio nel continente europeo e cantava spesso fino a Budapest. Anche New York l'ha ascoltata durante questo periodo. Nel 1912 fece un tour in Australia con William Murdoch, il celebre pianista che aveva debuttato a Londra due anni prima.

Morì a Londra nel 1930, all'età di 56 anni, per cause sconosciute. Sebbene potesse parlare quattro lingue diverse e cantare correntemente in esse, nella conversazione aveva sempre mantenuto il suo caratteristico accento regionale di Manchester.

Più

Louise Kirkby Lunn era una delle principali contralto che si era formata nella sua nativa Manchester e aveva studiato al Royal College of Music nel 1890 per tre anni. Nel 1895 apparve al primo dei concerti di Henry Wood's Promenade e poi iniziò le sue apparizioni sul palcoscenico, compresi piccoli ruoli al Covent Garden. Poi nel 1896 entrò a far parte della Carl Rosa Opera Company come mezzosoprano principale fino al suo matrimonio nel 1899 con William Pearson. Nel censimento del 1901 vivono a Hyde Park Mansions, con un figlio di un anno di nome Louis Kirkby e sua zia Anne che vivono con loro. In seguito hanno vissuto a St Johns Wood Park. Ha cantato molti ruoli al Covent Garden durante i primi due decenni del XX secolo ed è apparsa per la prima volta alla Bechstein (in seguito Wigmore) Hall nel 20, dando il suo primo recital completo (con il pianista Percy Pitt) il 1902 novembre 3, seguito da molti altri negli anni successivi, quando suo marito era manager lì.

Luisa Kirkby-Lunn (1873-1930). Manifesto 1906.

Si esibì anche in un concerto di beneficenza in aiuto dell'ospedale italiano di Londra nel luglio 1906 e ricevette la medaglia d'oro della Royal Philharmonic Society per la sua rara combinazione di risultati artistici personali aggiunti a una natura riccamente dotata. Era famosa per la sua Dalila in Sansone e Dalila e per l'Orfeo di Gluck. Nel 1909 cantò Sea Pictures di Elgar con Elgar alla direzione dell'orchestra. Ha girato spesso l'Europa e ha fatto viaggi a New York e in Australia. Nel 1922 fece il suo addio a Covent Garden con la sua celebre parte di Kundry, ma continuò per alcuni anni ad apparire in concerti e recital. Sir Henry Wood ha detto che era una cantante con una voce gloriosa e un tono uniforme in una bussola di oltre due ottave, una cantante con la quale non ho mai trovato difetti in così tanto come un croma in tutti gli anni in cui ho lavorato con lei, e che mai cantato stonato.

Più

È nata a Manchester e ha studiato con JH Greenwood, poi con Alberto Antonio Visetti a Londra. Ulteriori studi con il celebre Jacques Bouhy a Parigi (Louise Homer era anche una sua studentessa). Ha debuttato nei panni di Margaretha nella Genoveva di Schumann al Drury Lane Theatre di Londra. Successivamente è apparsa in Le Roi l'a dit (!) Di Délibes. Considerava il suo vero debutto come Nora nell'opera Shamus O'Brien di Charles Standford. Ha anche cantato all'Harris Opera Theatre e alla Carl Rosa Opera Company. Fin dall'inizio amava cantare sulla piattaforma dei concerti. Dopo il suo matrimonio nel 1899 aveva pianificato di interrompere la sua carriera, ma nel 1901 continuò a cantare e firmò un contratto con Covent Garden. Fu un membro importante in questo famoso teatro dell'opera fino al 1914 (e di nuovo nella stagione 1921/22).

Ha partecipato ad alcune prime rappresentazioni operistiche: Hérodiade di Massenet, Hélène di Saint-Saëns e Armide di Gluck. Nel 1902 è stata invitata al Metropolitan dove ha debuttato come Ortrud. Nei due anni successivi ha cantato anche Brangäne e Amneris. Ha girato l'America nel 1904 dove è stata ascoltata come Kundry (prime rappresentazioni dell'opera in inglese) e questo ruolo è stato uno dei suoi più grandi successi.

Ha creato il ruolo di Dalila nell'opera Samson et Dalila di Saint-Saëns nella prima rappresentazione inglese al Covent Garden. Nonostante il suo grande successo sul palco, ha fatto molte apparizioni in concerti ed è diventata ancora più popolare sulla piattaforma dei concerti che nell'opera. È diventata IL grande contralto dell'oratorio britannico oltre a Dame Clara Butt. Non solo è stata ascoltata ai festival di Birmingham, Sheffield e Norwich, ma è stata anche in tournée (USA, Australia e Nuova Zelanda). La sua ultima apparizione in un'opera (come Amneris) ebbe luogo nel 1922 al Covent Garden. Ha continuato a dare concerti e recital. Alla fine della sua carriera è diventata una rinomata insegnante di canto.

Luisa Kirkby-Lunn (1873-1930). Album MHV.

“Un cantante con una voce gloriosa e un tono uniforme in una bussola di ben oltre due ottave, un cantante con il quale non ho mai trovato da ridire in tutti gli anni in cui ho lavorato con lei, e che non ha mai cantato stonato. Il suo Brangäne al Covent Garden, la sua brava recitazione e il suo canto nei panni di Kundry in America e una meravigliosa interpretazione del Liebestod di Isolde ... sono tra i miei ricordi più cari di lei ”(Sir Henry Wood, direttore).

Se hai trovato un errore di ortografia, ti preghiamo di avvisarci selezionando quel testo e rubinetto sul testo selezionato.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: