Louis Comfort Tiffany (1848-1933).

  • Professione: pittore, designer, decoratore, artigiano e filantropo americano. Fu una grande e precoce forza nel periodo dell'Art Nouveau. Timido. Non ho parlato con nessuno.
  • Residences: 
  • Relazione con Mahler: Consiglio di amministrazione della Filarmonica di New York. Louis Tiffany ha chiesto a Mahler di assistere alle prove di nascosto a causa di questa timidezza. 
  • Corrispondenza con Mahler: 
  • Indirizzo: Madison Avenue e East 72nd Street, New York. 20-11-1909 Visitato da Gustav e Alma Mahler.
  • Indirizzo: Laurelton Hall, situato a Laurel Hollow, Long Island, New York. La villa di 84 stanze su 600 acri di terreno, progettata in stile Art Nouveau, combinava motivi islamici con la connessione con la natura, fu completata nel 1905 e ospitava molte delle opere più importanti di Tiffany, oltre a servire come opera d'arte in e di se stesso.
  • Nato: 18-02-1848 New York
  • Sposato: Mary Woodbridge Goddard (1872-1884; la sua morte) e Louise Wakeman Knox (1886-1904; la sua morte)
  • Morto: 17-01-1933 New York. 84 anni.
  • Sepolto: 00-00-0000 Cimitero di Green-Wood, Brooklyn, New York.

Louis Comfort Tiffany era un artista e designer americano che ha lavorato nelle arti decorative ed è meglio conosciuto per il suo lavoro in vetro colorato. È l'artista americano più associato ai movimenti Art Nouveau [1] ed Estetica. Era affiliato con una prestigiosa collaborazione di designer noti come Associated Artists, che includeva Lockwood de Forest, Candace Wheeler e Samuel Colman. Tiffany ha progettato finestre e lampade in vetro colorato, mosaici in vetro, vetro soffiato, ceramiche, gioielli, smalti e oggetti in metallo. È stato il primo direttore del design presso la sua azienda di famiglia, Tiffany & Co., fondata da suo padre Charles Lewis Tiffany.

Louis Comfort Tiffany (1848-1933) Dimora. Madison Avenue e East 72nd Street, New York. 20-11-1909 Visitato da Gustav e Alma Mahler.

Louis Comfort Tiffany è nato a New York City, figlio di Charles Lewis Tiffany, fondatore di Tiffany and Company, e di Harriet Olivia Avery Young. Ha frequentato la scuola presso l'Accademia Militare della Pennsylvania a West Chester, Pennsylvania, e l'Accademia Militare di Eagleswood a Perth Amboy, nel New Jersey. La sua prima formazione artistica è stata come pittore, studiando con George Inness a Eagleswood, New Jersey e Samuel Colman a Irvington, New York. Studiò anche presso la National Academy of Design di New York City nel 1866-1867 e con il pittore di salone Leon-Adolphe-Auguste Belly nel 1868-1869. I dipinti di paesaggi di Belly hanno avuto una grande influenza su Tiffany.

Tiffany iniziò come pittore, ma si interessò alla produzione del vetro dal 1875 circa e lavorò in diverse serre a Brooklyn tra allora e il 1878. Nel 1879 si unì a Candace Wheeler, Samuel Colman e Lockwood de Forest per formare Louis Comfort Tiffany e Associated American Artisti. L'attività ebbe vita breve, durò solo quattro anni. Il gruppo ha realizzato progetti per carta da parati, mobili e tessuti. In seguito ha aperto la sua fabbrica di vetro a Corona, New York, determinato a fornire progetti che migliorassero la qualità del vetro contemporaneo. La leadership e il talento di Tiffany, così come i soldi e le connessioni di suo padre, hanno portato questa attività a prosperare.

Nel 1881 Tiffany realizzò il design degli interni della Mark Twain House a Hartford, Connecticut, che ancora rimane, ma il lavoro più notevole della nuova azienda arrivò nel 1882 quando il presidente Chester Alan Arthur si rifiutò di trasferirsi alla Casa Bianca fino a quando non fu ridecorata. Ha incaricato Tiffany, che aveva iniziato a farsi un nome nella società di New York per il lavoro di interior design dell'azienda, di rifare le stanze di stato, che Arthur trovava prive di fascino. Tiffany ha lavorato alla Sala Est, alla Sala Blu, alla Sala Rossa, alla Sala da Pranzo Statale e all'atrio, ristrutturando, ridipingendo con motivi decorativi, installando camini di nuova concezione, passando a carta da parati con motivi densi e, Vetro Tiffany per infissi e finestre a gas e l'aggiunta di uno schermo di vetro dal pavimento al soffitto opalescente nell'atrio. Lo schermo Tiffany e altre aggiunte vittoriane furono tutti rimossi durante i lavori di ristrutturazione di Roosevelt del 1902, che ripristinarono gli interni della Casa Bianca in stile federale in armonia con la sua architettura.

Il desiderio di concentrarsi sull'arte del vetro portò allo scioglimento dell'azienda nel 1885 quando Tiffany scelse di fondare la propria ditta di vetro nello stesso anno. La prima Tiffany Glass Company è stata costituita il 1 ° dicembre 1885 e nel 1902 divenne nota come Tiffany Studios.

Louis Comfort Tiffany (1848-1933).

All'inizio della sua carriera, Tiffany usava barattoli e bottiglie di gelatina economici perché avevano le impurità minerali che mancavano al vetro più fine. Quando non fu in grado di convincere i raffinati produttori di vetro a lasciare le impurità, iniziò a produrre il suo vetro. Tiffany ha utilizzato il vetro opalescente in una varietà di colori e trame per creare uno stile unico di vetro colorato. Tiffany ha acquisito Stanford per la tecnica del "foglio di rame", che, bordando ogni pezzo di vetro tagliato con un foglio di rame e saldando il tutto insieme per creare le sue finestre e lampade, ha reso possibile un livello di dettaglio precedentemente sconosciuto. Questo può essere contrastato con il metodo di dipingere con smalti o pittura di vetro su vetro incolore, e quindi impostare i pezzi di vetro in canali di piombo, che era stato il metodo dominante per creare vetrate colorate per centinaia di anni in Europa.

Si dice che il primo edificio della chiesa presbiteriana del 1905 a Pittsburgh, in Pennsylvania, sia unico in quanto utilizza finestre Tiffany che utilizzano parzialmente vetri dipinti. L'uso del vetro colorato stesso per creare immagini in vetro colorato è stato motivato dagli ideali del movimento Arts and Crafts e dal suo leader William Morris in Inghilterra. I colleghi artisti e vetrai Oliver Kimberly e Frank Duffner, fondatori della Duffner and Kimberly Company e John La Farge sono stati i principali concorrenti di Tiffany in questo nuovo stile americano di vetrate colorate. Tiffany, Duffner e Kimberly, insieme a La Farge, avevano imparato il mestiere nelle stesse serre di Brooklyn alla fine degli anni Settanta dell'Ottocento.

Nel 1889 all'Esposizione di Parigi, si diceva che Tiffany fosse "sopraffatta" dal lavoro in vetro di Émile Gallé, artigiano francese dell'Art Nouveau. Ha anche incontrato l'artista Alphonse Mucha.

Nel 1893, Tiffany costruì una nuova fabbrica chiamata Stourbridge Glass Company, in seguito chiamata Tiffany Glass Furnaces, che si trovava a Corona, Queens, New York, ingaggiando l'inglese Arthur J. Nash per supervisionarla. Nel 1893 la sua azienda introdusse anche il termine Favrile in concomitanza con la sua prima produzione di vetro soffiato nella sua nuova fabbrica di vetro. Alcuni dei primi esempi delle sue lampade furono esposti alla Fiera Mondiale del 1893 a Chicago. All'Exposition Universelle (1900) di Parigi, vinse una medaglia d'oro con le sue vetrate Le quattro stagioni.

Nel 1902, Tiffany divenne il primo Design Director di Tiffany & Co., l'azienda di gioielli fondata da suo padre.

Il 1911 vide l'installazione di un'enorme tenda di vetro fabbricata per il Palacio de Bellas Artes a Città del Messico. È considerato da alcuni un capolavoro.

Louis Comfort Tiffany (1848-1933): Cortina di vetro nel Palacio de Bellas Artes di Città del Messico.

 

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: