Kirill Petrenko (1972).

  • Professione: Direttore, pianista.
  • Relazione con Mahler: Gustav Mahler FESTIVAL Amsterdam 2020, Orchestra Filarmonica di Berlino (BPO).
  • Corrispondenza con Mahler: No.
  • Nato: 11-02-1972 Omsk, Russia.

Kirill Garrievich Petrenko è un direttore d'orchestra russo-austriaco, attualmente il Generalmusikdirektor (Direttore generale della musica) dell'Opera di Stato bavarese e il direttore principale del Orchestra Filarmonica di Berlino (BPO) nella stagione 2019-2020, succedendo a Sir Simon Rattle.

Petrenko è nato a Omsk, in Russia, da padre violinista e madre musicologa. È di discendenza ebraica. Suo padre è nato a Lviv (ora in Ucraina). Petrenko ha studiato pianoforte da giovane e ha debuttato in pubblico come pianista all'età di 11 anni. All'età di 18 anni, lui e la sua famiglia emigrarono in Austria, dove suo padre suonava nell'Orchestra Sinfonica del Vorarlberg. Petrenko ha studiato musica al Vorarlberger Landeskonservatorium di Feldkirch, Vorarlberg, diplomandosi con lode in pianoforte. Ha continuato i suoi studi musicali a Vienna presso l'Università di Musica e Arti dello spettacolo, Vienna, dove i suoi insegnanti includevano Uroš Lajovic. I suoi altri insegnanti e mentori di direzione hanno incluso Myung-Whun Chung, Edward Downes, Péter Eötvös e Semyon Bychkov.

Kirill Petrenko (1972).

Petrenko ha debuttato come direttore d'opera nel 1995 nel Vorarlberg con una produzione di Let's Make an Opera di Benjamin Britten. È stato maestro di cappella al Volksoper di Vienna dal 1997 al 1999. Dal 1999 al 2002 è stato Generalmusikdirektor del Südthüringisches Staatstheater, Das Meininger Theater (Meiningen, Germania), dove il suo lavoro includeva la direzione delle quattro opere di Der Ring des Nibelungen di Richard Wagner nel 2001 per quattro giorni consecutivi, il suo primo impegno di direzione professionale con le opere di Wagner. Più di recente, ha diretto ogni anno il ciclo completo dell'anello di Wagner al Festival di Bayreuth nel 2013, 2014 e 2015.

Petrenko è stato Generalmusikdirektor della Komische Oper Berlin dal 2002 al 2007. In questo periodo ha debuttato con la Bavarian State Opera nel 2003, ed è tornato alla compagnia di Monaco nel 2009 per una produzione di Jen? Fa. Nell'ottobre 2010, la Bavarian State Opera ha annunciato la nomina di Petrenko come suo prossimo Generalmusikdirektor (GMD), a partire dal 2013. Nell'ottobre 2015, il suo contratto come GMD della Bavarian State Opera, precedentemente fissato al 2018, è stato prorogato fino al 2020- Stagione 2021, anche se per l'ultimo anno del suo contratto, dovrebbe apparire come direttore ospite.

Kirill Petrenko (1972).

Petrenko ha diretto per la prima volta la Filarmonica di Berlino nel 2006 ed è tornato per gli impegni come ospite nel 2009 e 2012. Era stato programmato per un'apparizione come ospite nel dicembre 2014 con l'orchestra, ma si è ritirato con breve preavviso a causa di un infortunio. Nel giugno 2015, la Filarmonica di Berlino ha annunciato l'elezione di Petrenko come prossimo direttore principale. Questa nomina è la prima nomina di Petrenko a un direttore principale di un'orchestra sinfonica che non è affiliata a una compagnia d'opera.

L'inizio ufficiale della sua carica di Filarmonica di Berlino non è stato indicato al momento delle elezioni, ad eccezione di un commento dell'allora intendente della Filarmonica di Berlino Martin Hoffmann che "Supponiamo che accadrà subito dopo il 2018". Nell'ottobre 2015, l'orchestra ha annunciato che Petrenko inizierà formalmente il suo contratto come direttore principale della Filarmonica di Berlino nella stagione 2019-2020, con apparizioni in programma nelle stagioni precedenti al 2019-2020. Nell'ottobre 2016, la Filarmonica di Berlino ha annunciato formalmente che Petrenko inizierà ufficialmente il suo mandato come direttore principale dell'orchestra il 19 agosto 2019.

Durante la crisi in Crimea del 2014, Petrenko ha chiesto una soluzione che rispettasse la sovranità dell'Ucraina.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: