Johan Wagenaar (1862-1941).

  • Professione: organista, compositore.
  • Residenze: Paesi Bassi.
  • Relazione con Mahler:
  • Corrispondenza con Mahler:
  • Nato: 01-11-1862 Utrecht, Paesi Bassi.
  • Morto: 15-06-1941 L'Aia, Paesi Bassi.
  • Sepolto: cimitero Oud Eik en Duinen, L'Aia, Paesi Bassi.

Johan (Johannes) Wagenaar era un compositore e organista olandese. Nato a Utrecht, fuori dal matrimonio, era il figlio di Cypriaan Gerard Berger van Hengst e Johanna Wagenaar. I genitori di Wagenaar erano di diversi strati sociali: suo padre era un aristocratico, mentre sua madre era di origini più umili. Per questo motivo, i genitori di Wagenaar non erano sposati, e quindi Wagenaar ricevette il nome di sua madre come cognome. Mentre Wagenaar era risentito per il fatto che i suoi genitori non si fossero mai sposati, non era affatto trascurato da suo padre.

Wagenaar ha dimostrato un talento per la musica da bambino. Tuttavia, non iniziò a ricevere un'educazione formale in musica fino all'età di 13 anni, con successive lezioni di pianoforte, organo, violino, teoria e composizione. Era sotto la tutela del compositore Richard Hol e dell'organista Samuel de Lange, Jr. Nel 1892 studiò con l'amico di Brahms Heinrich von Herzogenberg a Berlino, prendendo in particolare lezioni di contrappunto.

Nel 1888 succedette a Richard Hol come organista della Cattedrale di Utrecht e si guadagnò la fama per le sue abilità negli spettacoli d'organo. A Utrecht, Wagenaar divenne insegnante alla scuola di musica nel 1896 e direttore della scuola nel 1904. Ricevette anche un appuntamento con l'Orchestra municipale di Utrecht (Utrechtsch Stedelijk Orkest). Tra il 1919 e il 1937, Wagenaar è stato direttore del Conservatorio reale dell'Aia. I suoi allievi includevano Peter van Anrooy, Emile Enthoven, Henri van Goudoever, Alexander Voormolen, Leon Orthel, Allard de Ridder, Willem Pijper (1894-1947) e Bernard Wagenaar.

Il 23-07-1897, Wagenaar sposò Dina Petronella van Valkenburg. Avevano due figlie. Le composizioni di Wagenaar includono opere, cantate, musica per organo e opere orchestrali. La musica di Hector Berlioz ha avuto un'influenza modesta sulle sue opere, ma un'influenza molto più pronunciata è stata Richard Strauss.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: