Altro Gentner-Fischer (1883-1943).

  • Professione: Soprano.
  • Relazione con Mahler: ha lavorato con Gustav Mahler.
  • Corrispondenza con Mahler:
  • Nato: 05-09-1883 Francoforte sul Meno, Germania.
  • Morto: 26-04-1943 Prien am Chiemsee, Germania. 59 anni.
  • Sepolto: 00-00-0000 Francoforte sul Meno, cimitero centrale, Germania.
  1. 1907 Concerto Francoforte sul Meno 18-01-1907 - Sinfonia n. 4.

Else Gentner-Fischer era un soprano lirico tedesco. Sebbene sia apparsa in opere a livello internazionale, la sua carriera si è concentrata principalmente all'Opera di Francoforte, dove è stata artista residente dal 1907 al 1935. Ha eccelso nel repertorio di soprano drammatico, ottenendo particolare plauso per il suo ritratto delle eroine wagneriane. Fu anche esponente delle opere di compositori contemporanei. La sua carriera fu interrotta nel 1935 a causa delle pressioni politiche e dei pregiudizi esercitati contro di lei per essere stata sposata con un uomo ebreo. Ha effettuato registrazioni con Gramophone & Typewriter Ltd., His Master's Voice e Polydor Records.

Nata Else Fischer a Francoforte sul Meno, Gentner-Fischer era figlia di un barbiere. Ha studiato canto al Conservatorio di Hoch prima di fare il suo debutto professionale nell'opera nel 1905 al Teatro Nazionale di Mannheim. Nello stesso anno sposò il tenore Karl Gentner, al quale rimase vedova nel 1922. In seguito sposò il baritono Benno Ziegler. Nel 1906, lei e il suo primo marito si unirono entrambi al roster di cantanti dell'Opera di Francoforte su invito di Emil Claar. Fece la sua prima apparizione in quella casa all'inizio del 1907 e rimase impegnata in quel teatro fino al suo ritiro dal palcoscenico nel 1935. Fuori da Francoforte, apparve come artista ospite all'Opera di Stato di Berlino, al Liceu, al Teatro Colón e il Teatro Real. Ha girato gli Stati Uniti nel 1923-1924 con la Compagnia dell'Opera tedesca e nel 1934 è stata anche in tournée con l'Opera di Francoforte nei Paesi Bassi.

All'inizio della sua carriera, la Gentner-Fischer ha cantato solo parti più piccole, ma nel 1910 ha interpretato ruoli da protagonista nel repertorio soubrette e soprano lirico. Ha interpretato in particolare il ruolo di Sophie nella premiere di Francoforte di Der Rosenkavalier nel 1911. Nel 1914, è stata una delle fanciulle dei fiori nella premiere di Francoforte di Parsifal. Presto si è trasferita in un repertorio più pesante, eccellendo in parti come la contessa Almaviva in Le nozze di Figaro, Donna Anna in Don Giovanni, l'Imperatrice in Die Frau ohne Schatten, il Marschallin in Der Rosenkavalier, Santuzza in Cavalleria rusticana e i ruoli principali in Aida , Carmen e Tosca. Con il progredire della sua carriera, le eroine wagneriane divennero sempre più una parte più importante del suo repertorio; comprese Brünnhilde in The Ring Cycle, Elsa in Lohengrin e Isolde in Tristan und Isolde.

Oltre a eseguire opere del repertorio per soprano standard, Gentner-Fischer è apparso anche in molte produzioni di compositori moderni. A Francoforte ha in particolare creato ruoli nelle anteprime mondiali di Oberst Chabert di Hermann Wolfgang von Waltershausen (1912, la contessa), Franz Schreker (1878-1934)Die Gezeichneten (1918, Carlotta Nardi), Der Sprung über den Schatten (1924) di Ernst Krenek e Von heute auf morgen (1930, The Wife) di Arnold Schoenberg. Nel 1923 ha interpretato il ruolo di Myrtocle nella prima degli Stati Uniti del Die toten Augen di Eugen d'Albert all'Auditorium Theatre di Chicago. Nel 1929 ha cantato il ruolo di Emilia Marty nella prima tedesca di The Makropulos Case di Leoš Janá? Ek.

Il 23 giugno 1935, Gentner-Fischer ha dato la sua ultima performance d'opera nel ruolo di Isotta a Francoforte. La sua carriera fu interrotta a causa dei pregiudizi contro il marito che era di origine ebraica. Nel 1939, Ziegler fuggì dalla Germania per l'Inghilterra, lasciandosi alle spalle Gentner-Fischer. Ha sofferto le condizioni politiche del suo paese durante la seconda guerra mondiale e ha vissuto i restanti anni della sua vita in isolamento in Alta Baviera. Morì a Prien am Chiemsee nel 1943 all'età di 59 anni. È sepolta nel cimitero di Francoforte sul Meno.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: