Anno 1890Betty Frank (1866-1920).

  • Professione: Soprano.
  • Residenze: Praga.
  • Relazione con Mahler: Love affair (Praga, 1885). Amare la vita Gustav Mahler nel corso degli anni
  • Corrispondenza con Mahler: Sì. Probabilmente distrutto da Alma Mahler.
  • Indirizzo: Stadtpark 621, Praga.
  • Indirizzo del 1897: Mariengasse n. 21, 1402 / II. Ora: Opletalova n. 21, Praga.
  • Sposato: sposato con Otto Ruckert (1847 Buhl). Figlia Eleonore (18-04-1896).
  • Nato: 02-07-1866 Breslau
  • Morto: 00-00-1920 Berlino?
  • Sepolto: 00-00-0000

Inoltre: Betty Frankova, Betty Frank-Ruckert. 

  1. 1885 Opera Praga 18-09-1885.
  2. 1886 Concerto Praga 18-04-1886 Lieder eines fahrenden Gesellen, Lieder fur Singstimme (Premiere, pianoforte).
  3. 1886 Concerto Praga 07-05-1886 (pianoforte).
  4. 1888 Opera Praga 18-08-1888 Die drei Pintos.

Betty Frank, cantante a Praga e uno dei primi amori di Mahler.

18-09-1885 Praga: debutto (Zauberflote).

28-11-1885 Praga: Lettera di Gustav Mahler a Friedrich Fritz Lohr (1859-1924) about Betty Frank (1866-1920).

18-04-1886 Praga: il programma prevedeva anche esibizioni di cantanti accompagnati da Mahler. L'amico di Praag di Mahler Betty Frank (1864-0000) ha cantato tre delle sue canzoni. Conosciamo i titoli di due, ma il terzo è meno certo.

Frank ha sicuramente cantato le due canzoni:

  1. Steh auf !, successivamente ribattezzato Mentire 1: Fruhlingsmorgen e incluso nella raccolta Vierzehn Lieder und Gesange aus der Jugendzeit (1880-1892);
  2. Lied 3: Hans e Grethe dalla stessa collezione;
  1. Mentre il terzo era della collezione Lieder eines fahrenden Gesellen, e probabilmente Lied 2: Ging heut 'Morgen uber's Feld

La critica ha particolarmente elogiato la cantante per l'intimità da camera della sua performance e l'eccellente tecnica vocale, la musica di Mahler è stata considerata "interessante e di concezione elegante". 

Praga, Grand Hotel Wintergarten, ore 12.

Concerto di raccolta fondi. Prima. Diretto da Gustav Mahler.

Cronologia

Più

Tra il 1880 e il 1885 studia a Parigi con M. Marchesi. È stata fidanzata a Riga, due stagioni nel teatro di corte di Wiesbaden e nel 1884-1885 come ospite alla Kroll Opera di Berlino. Nell'estate del 1885, il nuovo direttore del teatro tedesco di Praga, A. Neumann, lo ricevette per il suo nuovo ensemble. Qui F. era amico di G. Mahler, che lavorava come bandmaster allo StD. Il suo contratto fu interrotto da una vacanza dal novembre 1889 all'aprile 1890, quando fu ospite di spettacoli tedeschi al Metropolitan Opera di New York. Il Trattato di Praga terminò dopo la rottura con Neumann nel settembre 1891, quando il regista non volle accettare i suoi termini.

Partì per un breve periodo a Breslavia, dove il teatro cittadino lavorava in caso di emergenza finanziaria, poi a Zurigo. Già nel 1891 recitò con il regista del ceco ND F. Šubert per un fidanzamento, promettendo di cantare in ceco, ma fu gentilmente respinta. Nel 1893, avrebbe concluso la sua carriera teatrale perché aveva applicato il suo diritto alla pensione al teatro tedesco di Praga e aveva aperto una scuola di canto a Praga (M. Drozenová e M. Gärtnerová erano tra i suoi allievi). Dopo il 1918 è apparso come insegnante al Conservatorio Stern di Berlino.

Fa spesso concerti a Praga. Il 18-04-1886 ha cantato al concerto di beneficenza con l'accompagnamento di Mahler tre delle sue canzoni, la prima performance del compositore di Mahler. Il 14-02-1891, per la prima volta al concerto del teatro tedesco, Basta vincesti e Donne Vaghe, trovate da G. Adler nei fondi del Prague Clementinum (entrambe interpretate come Mozart, sebbene Donne Vaghe sia opera di Paisiels) si è esibito al concerto del teatro tedesco. Il 14-04-1891 è stato uno dei solisti che esegue il Requiem di Verdi in teatro.

La tecnica del bel canta era controllata e il suo sopran aveva capacità coloranti perfette (inclusi staccato e trilli al re acuto). All'epoca del suo lavoro a Praga, era l'unico soprano colorato nell'ensemble e includeva l'intero repertorio attuale nel campo del colore e della lirica (fino a 80 apparizioni nella stagione). Quasi tutti i critici praghesi mettono in luce brillantezza tecnica, purezza di intonazione, tono sicuro, passaggi perfettamente bilanciati e altre caratteristiche comuni nella tecnica dei cantanti italiani della prima metà del XIX secolo. Il suo discorso di attore, inizialmente più sofisticato in ruoli ingenui, civettuola e lirici e figure di principesse, ha arricchito F. durante il fidanzamento di Praga.

Non ha gareggiato a Praga come la Regina della Notte (Mozart: Die Zauberflöte) e Rosina (Rossini: Der Barbier von Sevilla); (Bellini: Die Nachtwandlerin, Halévy: Der Blitz, dopo 30 anni), e nel settembre 1891, un ciclo di opere di Meyerbeer per l'anniversario del compositore (Robert der Teufel), Die Hugenotten, Der Nordstern, Dinorah, Die Afrikanerin, il ruolo di Berty in Der Prophet canta fuori dal ciclo). La netta distinzione del suo tipo di canto si trasformò in uno svantaggio quando intorno al 1890 il repertorio cambiò a favore di opere musicali drammatiche a scapito del virtuoso; prima del 1890, tuttavia, F. era una forza indispensabile nell'ensemble tedesco di Praga.

Anno 1890Betty Frank (1864-0000) at Metropolitan Opera di New York (MET) nell'opera Norma di Bellini con Lilli Lehmann (1848-1929).

Ruoli

Praga Koniglich Deutsches Landestheater e Neues Deutsches Theater (Opera di Stato)

1885: Rossina: Der Barbier von Sevilla, Mozart: Die Zauberflöte, Susanne (Mozart: Figaros Hochzeit), Wagner: Das Rheingold, Wagner: Die Walküre, Lucia Donizetti: Lucia von Lammermoor), Marie (Donizetti: Die Regimentstochter), Eudoxia, Madeleine (Adam: Postillon von Lonjumeau), Margarethe di Valois (Meyerbeer: Die Hugenotten), Leonore (Verdi: Der Troubadour) Mrs. Fluth (Nicolai: Die lustigen Weiber von Windsor), Isabelle (Meyerbeer: Robert der Teufel), Lady Durham (Flusso: Marta);

1886: Anna (Boitzerie: Die weisse Dame), Astaroth (Goldmark: Königin von Saba), Constance (Lindsay von Chamounix), Gilda (Verdi: Rigoletto): Coste fan tutte, Elvira (Die Stumm von Portici), Ines (Meyerbeer: Die Afrikanerin), Bertha (Meyerbeer: Der Prophet), Rose Friquet (Gluck: Armide) Mathilde (Rossini: Wilhelm Tell), Angela (Auber: Der schwarze Domino);

1887: Voce dell'uccello (Wagner: Siegfried), Micael (Bizet: Carmen), Fatima (Weber: Abu Hassan), Olympia (Offenbach: Hoffmanns Erzählungen), Henriette (Der Blitz) Leonore (Flotow: Alessandro Stradella);

1888: Donna Elvira (Don Juan), Donna Clarisa (Weber-Mahler: Die drei Pintos), Carlo Brioschi (Auber: Teufels Anteil), Amina (Bellini: Die Nachtwandlerin)), Margianna (Cornelius: Der Barbier von Bagdad);

1889: Baucis (Gounod: Philemon und Baucis), Oskar (Verdi: Ein Maskenball), Peace Messenger (Wagner: Rienzi), Philip (Thomas: Mignon), Juliet), Marie (Rubenstein: Kinder der Haide), Dinorah (Meyerbeer: Dinorah). • Al Metropolitan Opera di New York:

1889/90: Zerlina (Don Juan), Leonore (Verdi: Der Troubadour), Oscar (Verdi: Ein Maskenball), Mathilde (Rossini: Wilhelm Tell), Eudoxia Jüdin), Gerhilde (Wagner: Die Walküre), Adalgisa (Bellini: Norma), Voce dell'uccello (Wagner: Siegfried).

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: