Dopo il 1901, "Urlicht" e "Es sungen drei Engel" furono rimossi dalla raccolta Wunderhorn e sostituiti nelle edizioni successive da altri due brani, riportando così a dodici il numero totale di brani del set. Le due nuove canzoni erano:

Mentito 1: Revelge (Il batterista morto, 1899)

Lied 2: Der Tamboursg'sell (Il batterista, 1901)

Poco dopo la morte di Mahler, l'editore Editori musicali della Universal Edition (UE) sostituì le versioni pianistiche di Mahler delle canzoni di Wunderhorn con "riduzioni pianistiche" delle versioni orchestrali, oscurando così le differenze nella scrittura di Mahler per i due media. Nonostante ciò, sono frequenti le esecuzioni di canto e pianoforte, specialmente delle canzoni "più leggere". Le versioni pianistiche originali furono ripubblicate nel 1993 come parte dell'edizione critica, a cura di Renate Hilmar-Voit e Thomas Hampson.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: