La Sinfonia n. 6 in la minore di Gustav Mahler, a volte indicata come il Tragische ("Tragic"), fu composta tra il 1903 e il 1904 (rev. 1906; spartiti ripetutamente revisionati). La prima esecuzione dell'opera si è tenuta ad Essen il 27-05-1906 ed è stata diretta dal Gustav Mahler. Il tragico, persino nichilista, finale del n. 6 è stato visto come inaspettato, dato che la sinfonia è stata composta in quello che era un momento apparentemente eccezionalmente felice della vita di Mahler: aveva sposato Alma Schindler nel 1902, e durante il corso dell'opera composizione è nata la sua seconda figlia.

La sinfonia è lontana dall'essere la più popolare delle opere di Mahler. Le statistiche compilate dalla League of American Orchestras mostrano che nelle sette stagioni negli Stati Uniti e in Canada terminate con il 2008-2009, la sinfonia è stata programmata molto meno spesso delle sinfonie n. 1, 2, 4 e 5. Tuttavia, entrambe Alban Berg (1885-1935) e Anton Webern (1883-1945) lo lodarono la prima volta che lo udirono: per Alban Berg era “l'unico sesto, nonostante la Pastorale”; mentre Anton Webern lo ha condotto in più di un'occasione. 

Structure

Il lavoro è in quattro movimenti:

Movimento 1: Allegro energico, ma non troppo

Movimento 2: Andante moderato

Movimento 3: Scherzo

Movimento 4: Finale (Allegro moderato)

L'ordine dei movimenti interni è oggetto di dibattito. Vedere Sinfonia di storia n. 6

Formalmente, la sinfonia è una delle più apparentemente convenzionali di Mahler. I primi tre movimenti sono relativamente tradizionali nella struttura e nel carattere, con un primo movimento della forma di una sonata standard (che include anche un'esatta ripetizione dell'esposizione, insolita in Mahler) che porta ai movimenti centrali - uno lento, l'altro uno scherzo-con-trii .

Tuttavia, i tentativi di analizzare il vasto finale in termini di archetipo della sonata hanno incontrato serie difficoltà. Come ha sottolineato Dika Newlin: "ha elementi di quella che è convenzionalmente conosciuta come 'forma sonata', ma la musica non segue uno schema prestabilito [...] Quindi, il trattamento 'espositivo' si fonde direttamente con il tipo di scrittura contrappuntistica e modulatrice appropriato alle sezioni di "elaborazione" […]; l'inizio del gruppo tematico principale è ricapitolato in Do minore anziché in La minore, e il tema corale in Do minore […] dell'esposizione non viene mai ricapitolato ”.

Tragische / Tragic

Lo stato del soprannome della sinfonia è problematico. Il programma per la prima rappresentazione di Vienna (4-01-1907) si riferisce all'opera come 'Sechste Sinfonie (Tragische)', ma solo le parole 'Sechste Sinfonie' sono apparse nel programma per la prima rappresentazione a Monaco di Baviera l'08-11- 1906. Né compare la parola Tragische in nessuna delle partiture Editori musicali Kahnt pubblicato (prima edizione, 1906; edizione rivista, 1906), o in Richard Specht (1870-1932)è ufficialmente approvato Thematische Führer ("guida tematica"), o su Alexander von Zemlinsky (1871-1942)trascrizione del duetto per pianoforte (1906).

Nel suo libro di memorie di Gustav Mahler, Bruno Walter (1876-1962) sosteneva che "Mahler chiamava la sua Tragic Symphony", e questo è spesso citato a sostegno di un soprannome che molte persone trovano chiaramente congeniale. Resta il fatto, tuttavia, che Mahler non ha così intitolato la sinfonia quando l'ha composta; quando l'ha eseguito per la prima volta; quando l'ha pubblicato; quando ha permesso Richard Specht (1870-1932) analizzarlo; o quando ha permesso Alexander von Zemlinsky (1871-1942) per organizzarlo. 

Inoltre, nel 1900, aveva decisamente rifiutato e rinnegato i titoli (e programmi) delle sue prime sinfonie; e né il sottotitolo "Lied der Nacht" della Settima Sinfonia, né la "Sinfonie der Tausend" dell'ottava, derivano da Mahler. Per tutti questi motivi, il soprannome Tragische non viene utilizzato in opere di riferimento serie.

Citazioni

Manoscritto Sinfonia n. 6.

Manoscritto Sinfonia n. 6 (dettaglio).

Manoscritto Sinfonia n. 6.


Guida all'ascolto

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: