Composto

Spettacoli di Gustav Mahler

versioni

Arrangiamenti Erwin Stein (1921) e Klaus Simon (2007)

La Quarta Sinfonia di Mahler, disponibile in due orchestrazioni ridotte: una di Erwin Stein (allievo di Arnold Schoenberg) del 1921 e un'altra di Klaus Simon del 2007.

L'orchestrazione nei due adattamenti è molto simile. Entrambi usano singoli fiati, le percussioni complete richieste nell'originale di Mahler (omettendo solo i timpani), l'armonium e il pianoforte. La versione precedente, di Stein, richiede due pianisti su una tastiera per una trama di pianoforte più piena. La differenza più significativa tra le due versioni è la scelta di Stein di omettere del tutto i fagotti dalla sezione dei legni e di tralasciare tutti gli ottoni. La versione di Simon include un fagotto e un corno, nessuno dei quali viene utilizzato nell'arrangiamento di Stein.

La versione di Stein, con il suo ensemble leggermente più piccolo, è il più cameristico dei due arrangiamenti. Ma l'assenza del fagotto e del corno crea anche alcuni compromessi. Ad esempio, alcuni passaggi solisti importanti per il corno, come quello nel primo movimento, misure 10-12, e l'introduzione al secondo movimento vengono eseguiti sul clarinetto nella versione di Stein, che conserva le altezze, ma non l'originale colore o effetto. Sebbene la linea melodica del clarinetto sia esattamente la stessa dell'assolo di corno, non corrisponde al suono opulento del corno di Mahler. L'assenza del fagotto ha un costo simile. Sebbene il fagotto abbia raramente una melodia solista nell'originale di Mahler, è comunque cruciale come supporto armonico. Stein risolve questo problema assegnando parte del materiale per il fagotto alla viola e al contrabbasso. Molto spesso, Stein dà il materiale del fagotto alla mano sinistra dell'armonium.

I legni, le percussioni e la scrittura degli archi nelle due versioni sono per lo più simili. Come Simon, Stein ha seguito da vicino la scrittura per archi originale di Mahler. Conserva tutti i passaggi solistici di fiati nella sua versione da camera. Tuttavia, il suo arrangiamento si concentra sulla sezione degli archi piuttosto che sulla sezione dei fiati. L'effetto è di un quintetto d'archi con altri strumenti; dà un'impressione di musica da camera maggiore rispetto alla versione più recente di Simon. Allo stesso tempo sacrifica parte della grandiosità orchestrale dell'originale di Mahler. Questo è più pienamente mantenuto nella disposizione di Simon.

pubblicazioni

1902. Partitura pubblicata da Ludwig Doblinger.

1902. Partitura pubblicata da Ludwig Doblinger. Movimento 1: Bedachtig-nicht eilen-recht gemachlich.

Registrazioni storiche

  1. 09-11-1905 LipsiaAnno 1905Gustav Mahler. Sinfonia n. 4 - Movimento 4: Lied: Das himmlische Leben (Sehr behaviorglich) (inizio 06:06). Welte-Mignon.
  2. 1930 Giappone, Tokyo: registrazione elettrica in anteprima mondiale. Eiko Kitazawa (soprano) con la New Symphony Orchestra di Tokyo diretta da Hidemaro Konoye (1898-1973), Parlophone giapponese. 05-1930.

      

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: