Composto

Prima della prima

Spettacoli di Gustav Mahler

versioni

Ordine dei movimenti (Ricerca di Cees Broekhuijsen e Eveline Nikkels, 2019)

Versione design 1

1895 ?, Paul Bekker (1882-1937), Titolo: "Das glückliche Leben, ein Sommernachtstraum"

  • Ero mir das Wald erzählt
  • II Was mir die Dämmerung erzählt
  • III Was mir die Liebe erzählt
  • IV Era mir die Dämmerung erzählt
  • V Was mir die Blumen auf der Wiese erz.
  • VI Was mir der Kuckuck erzählt
  • VII Era mir das Kind erzählt

Versione design 2 

1895 ?, Alma Mahler (1879-1964), Titolo: "Ein Sommernachtstraum"

  • I Der Sommer marschiert ein (Fanfare und lustiger Marsch) (Einleitung) (Nur blaser mit konzertierenden Contrabassen)
  • II Was mir der Wald erzählt (1 .Satz)
  • III Was mir die Liebe erzählt (Adagio)
  • IV Era mir die Dämmerung erz. (Scherzo)
  • V Was mir die Blumen auf der Wiese erzählen (Menuetto)
  • VI Was mir der Kuckuck erzählt (Scherzo)
  • VII Era mir das Kind erzählt

1895

Nel 1895 il Movimento VII è chiamato in più lettere sia "Was mir das Kind erzählt" che "Das himmlische Leben".

Progettazione nella lettera 17-08-1895 a Arnold Berliner (1862-1942):

Titolo: 'Die fröhliche Wissenschaft. Ein Sommermorgentraum '

  • I Der Sommer marschiert ein
  • II Was mir die Blumen auf der Wiese erz.
  • III Was mir die Tiere im Walde erzählen
  • IV Was mir die Nacht erzählt
  • V Was mir die Morgenglocken erzählen
  • VI Was mir die Liebe erzählt
  • VII Das himmlische Leben

Alles fertig bis auf Nr. IO.

Progettazione nella lettera 29-08-1895 a Friedrich Fritz Lohr (1859-1924):

Schema con uno 'Stufenreihe der Wesen':

  • I Der Sommer marschiert ein
  • II Wd Blumen me
  • III Wd Tiere me
  • IV Wd Nacht me. (der Mensch) (Altsolo)
  • V Wd Morgenglocken me (die Engel, letztere beide Nummern mit Tekst und Gesang) (Frauenchor mit Aitsolo)
  • VI Wmd Liebe erzählt Motto: “Vater sieh an die Wunden mein! Kein Wesen lass verloren sein! " (Aus des Knaben Wunderhorn)
  • VII Zum Schluss d [as] h [immlische] L [eben], dem ich entgtiltig aber den Titel 'Was mir das Kind erzählt' gegeben habe (Sopransolo, humoristisch)

Alles bis auf No.1 ist in Partitur fertig.

Versione in grafia Weidig

  • I Einleitung: Pan erwacht Nr. 1: Der Sommer marchiert ein (Bachuszug) Amburgo, 17-10-1896
  • 3) Era mir die Blumen auf der Wiese erzählen. 11-04-1896
  • 4) Era mir die Tiere im Walde erzählen. 25-04-1896
  • 5) Was mir der Mensch erzählt. zd
  • -) nessun numero, nessun motto. 08-05-1896
  • 6) Was mir die Liebe erzählt. zd

Versione nel 1902/1903 (Krefeld / Amsterdam)

  • Prima sezione
    •  No. 1. Introduzione e primo movimento
  • Seconda sezione
    • N. 2. Tempo di menuetto
    • N. 3. Scherzando
    • No. 4. Alto solo (parole di Federico Nietzsche (1844-1900))
    • No. 5. Coro femminile e maschile con alto solo (parole di Des Knaben Wunderhorn)
    • N. 6. Adagio

pubblicazioni

Anno 1899. Punteggio per Editori musicali Weinberger.

Anno 1906. Punteggio per Editori musicali della Universal Edition (UE).

Registrazioni storiche

Il brano viene eseguito in concerto meno frequentemente delle altre sinfonie di Mahler, in parte a causa della sua grande lunghezza e delle enormi forze richieste. Nonostante ciò, è un'opera popolare ed è stata registrata dalla maggior parte delle principali orchestre e direttori.

Quando viene eseguito, a volte viene preso un breve intervallo tra il primo movimento (che da solo dura circa mezz'ora) e il resto del brano. Ciò è in accordo con la copia manoscritta della partitura completa (conservata alla Pierpont Morgan Library, New York), dove alla fine del primo movimento è riportata l'iscrizione Folgt eine lange Pause! (“Segue una lunga pausa”) L'iscrizione non si trova nella partitura così come pubblicata.

Il movimento finale è stato utilizzato come musica di sottofondo in un episodio della serie televisiva del 1984 Call to Glory e in un episodio del programma Coast della BBC, durante una descrizione della storia dell'HMS Temeraire. È stato anche utilizzato come musica di sottofondo (per intero) durante il segmento "Allegoria" dello spettacolo culturale della cerimonia di apertura delle Olimpiadi estive di Atene 2004.

Una sezione del quarto movimento “Midnight Song” è contenuta nel film Death in Venice di Luchino Visconti del 1971, dove viene presentata come la musica che Gustav von Aschenbach compone prima di morire.

Il secondo movimento è stato arrangiato da Benjamin Britten nel 1941 per un'orchestra più piccola. Questa versione è stata pubblicata da Boosey & Hawkes come What the Wild Flowers Tell Me nel 1950.

Il movimento Adagio è stato arrangiato da Yoon Jae Lee nel 2011 per un'orchestra più piccola. Questa versione è stata presentata in anteprima dall'Ensemble 212 con Lee come direttore a New York alla vigilia del 10 ° anniversario dell'9 settembre. Successivamente, Lee ha arrangiato i cinque movimenti rimanenti per orchestra più piccola come parte del suo Mahler Chamber Project. La riduzione orchestrale dell'intera sinfonia è stata eseguita per la prima volta nell'ottobre 11 dall'Ensemble 2015, dal mezzosoprano Hyona Kim e dal Chorus Women's Ensemble dei giovani newyorkesi.

NYPO, Lipton, Choir of the Trasfiguration, Leonard Bernstein, 06-1989:

      

Leonard Bernstein (1918-1990).

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: