Blumenstuck

  1. Anno 1896: 11-04-1896: Completa l'orchestrazione del movimento 2 di Sinfonia n. 3.
  2. Anno 1896: 09-11-1896: La musica dalla Sinfonia n. 3 di Mahler è stata ascoltata per la prima volta in concerto quando Arthur Nikisch (1855-1922) ha condotto il Movimento 2 con il titolo 'Blumenstuck'(' Flower Piece ') a Berlino con il Orchestra Filarmonica di Berlino (BPO).
  3. Anno 1897: 09-03-1897: I movimenti 2, 3 e 6 sono stati condotti da Felix von Weingartner (1863-1942) anche a Berlino.
  4. Anno 1902: 09-06-1902: Gustav Mahler (1860-1911) ha diretto la prima della Sinfonia n. 3 completa a Krefeld.

Il movimento 2 aveva il titolo "Blumenstück" ("Flower Piece") quando veniva eseguito separatamente, un residuo del programma originale di Mahler. Mahler ha descritto questo movimento alla sua amica Natalie Bauer-Lechner:

“È la musica più spensierata che abbia mai scritto, spensierata come solo i fiori sanno essere. Tutto ondeggia e si increspa come fiori su steli agili che ondeggiano al vento. Oggi mi sono reso conto con mia sorpresa che i bassi non hanno altro che pizzicato, non un colpo deciso, e che le percussioni basse e pesanti non sono affatto usate. D'altra parte, i violini, sempre con un violino solo, hanno le figure più vivaci, fluenti e affascinanti. . . . Che questa innocente allegria fiorita non dura ma diventa improvvisamente seria e pesante, lo puoi ben immaginare. Un forte temporale investe il prato e scuote i fiori e le foglie. Gemono e piagnucolano, come se implorassero la redenzione in un regno superiore ".

Il movimento è un minuetto (più o meno) regolare con una sezione Trio molto irregolare ripetuta due volte nella forma MTMTM. Il tono “grazioso” del minuetto rievoca il Settecento nonostante sottili tocchi nell'orchestrazione (soprattutto la scrittura dell'arpa) e nella struttura della frase che tradiscono la mano di un compositore tardo romantico. Ciò che rende il Trio così irregolare è che si compone di tre diverse sezioni, ciascuna in un metro diverso. Nelle parole di Peter Franklin: “Sebbene [il Trio]. . . taglia alcuni strani capperi e sembra intento a una vita di sviluppo propria, il grazioso minuetto è pronto a sorprenderci con un sorriso civettuolo quando ritorna. "

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: