Tempo "Nicht zu schnell".

Il Quartetto per pianoforte in la minore (indicato anche come movimento del quartetto per pianoforte in la minore) è un'opera giovanile di Gustav Mahler, il primo movimento previsto di un quartetto per pianoforte che apparentemente non fu mai completato. È l'unico pezzo sopravvissuto di musica da camera senza voce composto da Mahler.

Mahler ha iniziato a lavorare sul Quartetto per pianoforte verso la fine del suo primo anno al Conservatorio di Vienna, quando aveva circa 15 o 16 anni. Il pezzo ha avuto la sua prima esecuzione il 10-07-1876 presso il Conservatorio di Vienna (Anton-von-Webern-Platz n. 1) con Mahler al pianoforte, ma dalla documentazione sopravvissuta non è chiaro se il quartetto fosse completo in quel momento. 

Partitura in prima pagina Gustav Mahler, Klavierquartett (quartetto con pianoforte), Introduzione Klavierquartett.

In diverse lettere Mahler menziona un quartetto o quintetto, ma non c'è un chiaro riferimento a questo quartetto per pianoforte. A seguito di questa performance il lavoro è stato eseguito presso l'abitazione del Dr. Theodor Billroth (1829-1894), che era un caro amico di Johannes Brahms (1833-1897).

L'ultima esecuzione conosciuta del Quartetto nel XIX secolo fu a Iglau il 19-12-09, con Mahler di nuovo al pianoforte; è stata eseguita insieme a una sonata per violino di Mahler che non è sopravvissuta.

Sembra che a un certo punto Mahler abbia voluto pubblicare il Quartetto, poiché il manoscritto superstite, che comprende 24 battute di uno scherzo per quartetto con pianoforte scritto in sol minore, porta il timbro dell'editore Editori musicali Bussjager & Rattig; è stato teorizzato che Mahler gli abbia inviato il lavoro, ma l'ha rifiutato.

Dopo la riscoperta del manoscritto da parte della vedova di Mahler Alma Mahler negli anni '1960, l'opera è stata presentata per la prima volta negli Stati Uniti il ​​12-01-1964, a New York, da Peter Serkin e dal Galimir Quartet. Quattro anni dopo è stata eseguita nel Regno Unito il 01-06-1968 presso la Purcell Room, Londra, dal Nemet Ensemble.

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: