Una regina bella ma orgogliosa vorrebbe sposarsi ma non sa chi. Lei concepisce una gara: l'uomo che per primo le porta il fiore molto speciale che cresce nella foresta può sposarla.

Molti uomini del regno accettano la sfida, inclusi due fratelli. Il fratello maggiore è coraggioso, cattivo e spericolato, il fratello minore gentile, gentile e curioso. Presto il fratello più giovane trova il fiore, lo raccoglie e lo mette sul cappello. Soddisfatto fa un pisolino contro un albero.

Il fratello maggiore è furioso quando scopre il fratello minore con il fiore nel cappello, ruba il fiore e uccide il ragazzo nel sonno. Ritorna al castello per reclamare la mano della regina.

 

'Marchenbuch' di Ludwig Bechstein (1801-1860), prima edizione (1845). 

Waldmarchen

Es war eine ha rubato Königin,
Gar lieblich ohne Maßen;
Kein Ritter stand noch ihrem Sinn,
sSe wollt 'sie alle hassen.
Oh weh, du wonnigliches Weib!
Wem blühet wohl dein süßer Leib!

Im Wald eine rote Blume stand,
Ah, così schön wie die Königin,
Welch Rittersmann die Blume fan,
Der konnt 'die Frau gewinnen!
Oh weh, du stolze Königin!
Vuoi bricht er wohl, dein stolzer Sinn?

Zwei Bruder zogen zum Walde hin,
Sie wollten die Blume suchen:
Der Eine Hold und von Mildem Sinn,
Der Andre konnte nur fluchen!
O Ritter, schlimmer Ritter mein,
O ließest du das Fluchen sein!

Als sie nun zogen eine Weil ',
Da kamen sie zu scheiden:
Das war ein Suchen nur in Eil ',
Im Wald und auf der Heiden.
Ihr Ritter mein, im schnellen Lauf,
Wer findet wohl die Blume auf?

Der Junge zieht durch Wald und Heid ',
Er braucht nicht lang zu gehn:
Bald sieht er von ferne bei der Weid '
Die mete Blume stehen.
Die hat er auf den Hut gesteckt,
Und dann zur Ruh 'sich hingestreckt.

Der Andre zieht im Wilden Hang,
Umsonst durchsucht er die Heide,
Und als der Abend herniedersank,
Da kommt er zur grünen Weide!
Oh weh, wen er dort schlafend fand,
Die Blume am Hut, am grünen Band!

Du wonnigliche Nachtigall,
Und Rotkehlchen hinter der Hecken,
(wollt ihr mit eurem süßen Schall)
Den armeno Ritter erwecken!
Rifugio Du rote Blume hinterm,
Du lampeggia e bicchieri per il blut!

Ein Auge blickt nel selvaggio Freud ',
Des Schein cappello nicht gelogen:
Ein Schwert von Stahl glänzt ihm zur Seit ',
Das hat er nun gezogen.
Der Alte lacht unterm Weidenbaum,
Der Junge lächelt wie im Traum.

Ihr (Blumen), seid ihr vom Tau era così schwer?
Mir scheint, das sind gar Tränen!
Ihr Winde, was weht ihr so ​​traurig daher,
Will euer Raunen und Wähnen?

"Im Wald, auf der grünen Heide,
Da steht eine alte Weide. "

Leggenda della foresta

C'era una volta una regina altezzosa,
Incantevole senza paragoni:
Nessun cavaliere era degno di lei,
Li odiava tutti.
O tu, oh bella donna.
Per chi fiorirà il tuo dolce corpo?

Nel bosco è cresciuto un fiore rosso,
Oh così bello, che la regina ha decretato,
Qualunque cavaliere abbia trovato il fiore,
Le avrebbe vinto la mano in matrimonio!
Oh, regina altezzosa ma adorabile!
Quando si spezzerà la tua anima orgogliosa?

Due fratelli vennero nel bosco,
Intento a cercare il fiore:
Uno era un'anima avvenente e gentile,
L'altro non poteva fare a meno di giurare!
O cavaliere, mio ​​orribile cavaliere,
Oh trattieni le tue terribili maledizioni!

Dopo aver camminato insieme per un po ',
Hanno preso strade separate:
Hanno cercato in fretta
Attraverso boschi e brughiere.
Miei cari cavalieri, correndo a capofitto,
Chi troverà il fiore?

Il giovane ha camminato attraverso boschi e campi,
Ma non doveva andare lontano:
In poco tempo, vide che in lontananza presso il prato,
C'era il fiore rosso.
Ha nascosto il fiore nel suo cappello,
E poi si stese per riposare.

L'altro lo spiava, con selvaggia urgenza,
Invano aveva cercato il fiore nella brughiera,
E quando finalmente fu sera,
È venuto al pascolo verde!
Oh guai, quando ha trovato suo fratello addormentato,
Il fiore nel suo cappello, dietro il nastro verde!

Tu meraviglioso usignolo,
E uccellino azzurro dietro le siepi,
Non vuoi con la tua dolce canzone
Risvegliare il povero cavaliere?
Tu fiore rosso dietro il cappello,
Brilli e luccichi come il sangue!

Un occhio guarda, con gioia selvaggia.
Il suo bagliore non ha mai mentito:
Una spada d'acciaio scintillante pende al suo fianco,
Che ora disegna!
L'anziano ride sotto il salice,
Il più giovane sorride, come se stesse sognando.

Fiori, perché siete così pesanti dalla rugiada?
Mi sembra che quelle siano lacrime!
Tu venti, perché soffi così freddamente?
Cosa significano i tuoi sussurri?

"Nel bosco, in una brughiera verde,
C'era un vecchio salice.


Guida all'ascolto

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: