Informazioni personali

Nome e cognome Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay -
Nascita#1Data di nascita05-11-1930
Luogo di nascitaVienna, Austria.
Padre Paolo Zsolnay
Madre Anna Justine Mahler (Gucki)
Morte#1Data di morte15-11-2010
Posto di morteVienna

Informazioni aggiuntive

Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010).

In relazione a Gustav Mahler (1860-1911): Nome nipote

  • Matrimonio: 00-00-0000
  • Marito: Mr. Germany (Morto nel 1963)
  • Bambini: 2:
  • Anna Fruhwirth-Germania (1960). Prossima generazione. (ora a Vienna, Austria)
  • Irene Flint-Germania (1961). Prossima generazione. (ora a Dorchester, Regno Unito)
  • Professione: stava lavorando Editori musicali Zsolnay (Zsolnay Verlag). Questa famosissima casa editrice è stata fondata da suo padre, Paul Zsolnay (1895-1961). Alma stava ricevendo dividendi da questa azienda e comproprietaria dopo la morte di suo padre. Insegnava anche tedesco. I suoi studenti la visitano nel suo appartamento a Operngasse. 
  • Morto: 15-11-2010 Vienna. 80 anni.
  • Sepolto: 27-11-2010 Cimitero di Hietzing (5-8), Vienna, Austria.

ALTRO

  • Inoltre: Zilina (Zsolnay).
  • Un programma radiofonico incentrato sulla vita di Alma Zsolnay e delle sue figlie Anna Fruewirth (1960) e Irene Flint (1961) nel 2016: secondo questo programma, il padre di Anna e Irene (Sig. Germania) è morto quando le ragazze erano a un giovane età (3, rispettivamente 4).
  • Anna era una bambina di grande talento e Alma era insicura su come allevarla.
  • La stessa Alma era molto sola durante la sua infanzia. Andò da un noto psichiatra viennese, il dottor Walter Spiel (oggi noto per essere stato coinvolto in terribili "trattamenti" della malaria per pazienti con malattie psichiatriche). Il dottore le disse di non porre limiti ad Anna. Quindi tutto è stato fatto come ha detto Anna. Se ad esempio voleva fare la vaccinazione ma senza la sorella, Irene è rimasta indietro. Anna aveva il detto completo. Ciò portò persino alla costruzione di una casa sul Semmering quando aveva solo 11 anni, completamente progettata da lei. La casa non è stata utilizzata dalla famiglia per molto tempo ed era in vendita al momento della realizzazione del programma radiofonico.
  • Anna presto si ammala di una malattia cronica (quale non è stata specificata). Irene ha lasciato la famiglia quando aveva 15 anni e si è trasferita in una famiglia forster a Londra. Alla fine del programma è diventato chiaro che Anna è sotto custodia poiché ha detto all'autore del programma che avrebbe contattato il suo custode per ottenere una sedia di pianoforte specifica. Quindi è una storia familiare triste e anche per certi versi pazza. Anna vive ancora a Vienna nel quarto distretto, mentre Irene vive a Dorchester. A raccontare dal programma, Irene sembra essere molto simpatica.
  • Alma è stata presidente della comunità per un memoriale di Gustav Mahler nel Città di Jihlava
  • Viveva in un appartamento nell'Operngasse a Vienna.

1933 Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010).

1933 Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010), Vienna. Nel giardino di Villa Aste (sua nonna Alma Mahler (1879-1964)casa di). Vedere: Distretto di Hohe Warte.

1942 Anna Justine Mahler (Gucki) (1904-1988)   Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010). Madre e figlia.

Anna Germany (pronipote di Gustav Mahler), Marina Fistoulari Mahler (1943) (nipote di Gustav Mahler e sorellastra di Almas) e Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010) (nipote di Gustav Mahler) a Vienna.

Anna Germany (pronipote di Gustav Mahler), Gerhard Leihs (primo marito di Anna Germany) e Peter Mahler a Vienna.

1998. Alla riapertura 1860-1860 Casa Gustav Mahler Kaliste - Casa n. 9 (Luogo di nascita).

Circa. 2000-2002. Peter Mahler, Carolina (la figlia di Anna Germany - pronipote di Gustav Mahler), Henry Mahler (fratello del padre di Peter Mahlers) e Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010) a Vienna.

Circa. 2000-2002. Anna Germany (pronipote di Gustav Mahler), Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010) (nipote di Gustav Mahler), Henry Mahler (fratello del padre di Peter Mahlers), due uomini sconosciuti, Peter Mahler alle spalle, prima moglie di Peter Mahlers, Gerda, Sheila Mahler (moglie di Henry Mahlers) e Leo Mahler. Leo è un cugino del nonno Peter Mahler che era nella resistenza austriaca durante l'occupazione nazista. Hotel Marriot, Vienna.

2010. Henry Mahler, Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010) e Sheila Mahler. Nell'appartamento di Alma nell'Operngasse, Vienna.

2010 Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010). Nell'appartamento di Alma nell'Operngasse, Vienna.

Necrologio a Die Presse il 24-11-2010

Alma Zsolnay, 1930 come Tochter der Bildhauerin Anna Mahler und des Verlegers Paul Zsolnay geboren, verbringt eine aufregende Kindheit im großbürgerlichen Salon zu Hietzing, wo die Spitzen der Wiener Avantgarde verkehren. Doch die Ehe der Eltern scheitert bald aufgrund der legendären Affären der Mutter. Alma wächst bei Großmutter Zsolnay auf. 1938 wird sie mit dem Vater in die Emigration gezwungen. Anders als Paul Zsolnay, der 1945 seinen Verlag, der seit 1938 "arisiert" war, wieder übernimmt, wartet die Tochter, bis der Staatsvertrag unterzeichnet ist, ehe sie nach Wien zurückkehrt. Als Paul Zsolnay 1961 stirbt, wird die Tochter zur behutsamen Mitregentin im Verlag. Il 15 novembre è Alma Zsolnay, die bis zuletzt die Entwicklung des Wiener Kulturlebens wach beobachtet hat, gestorben.

Alma Zsolnay, nata nel 1930 come figlia dello scultore Anna Mahler e dell'editore Paul Zsolnay, trascorre un'infanzia emozionante nel salone dell'alta borghesia di Hietzing, dove si esibiscono le principali avanguardie viennesi. Ma il matrimonio dei genitori fallisce presto a causa dei leggendari affari della madre. Alma cresce con la nonna Zsolnay. Nel 1938 fu costretta ad emigrare con il padre. A differenza di Paul Zsolnay, che ha rilevato la sua casa editrice, "arianizzata" dal 1938, la figlia attende la firma del trattato di stato prima di tornare a Vienna. Quando Paul Zsolnay muore nel 1961, la figlia diventa una gentile co-reggente nella casa editrice. Il 15 novembre, Alma Zsolnay, che ha seguito lo sviluppo della vita culturale di Vienna fino a tempi recenti, è morta.

2010. Tomba Paul Zsolnay (1895-1961)   Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010)Cimitero di Hietzing (5-8), Vienna, Austia. Padre e figlia.

2010. Tomba Paul Zsolnay (1895-1961)   Alma Ottilie Leonore Germania-Zsolnay (1930-2010)Cimitero di Hietzing (5-8), Vienna, Austria. Padre e figlia.

 

Se hai trovato degli errori, per favore, avvisaci selezionando quel testo e premendo Ctrl + Invio.

Rapporto sugli errori di ortografia

Il seguente testo verrà inviato ai nostri editori: